"Aretino dell'anno": ecco la griglia definitiva. E da lunedì si scende a 20 nomi

Arezzo

"Aretino dell'anno": ecco la griglia definitiva. E da lunedì si scende a 20 nomi

14.12.2014 - 12:14

0

Si sono chiusi ieri i termini per segnalare nuove nomination da proporre come personaggio dell’anno dell’iniziativa del Corriere di Arezzo. Ecco quindi la griglia definitiva con i 25 nominativi di partenza indicati dalla nostra redazione, ai quali si sono aggiunte altre cinque nuove nomination proposte dai lettori del Corriere di Arezzo: Beppe Angiolini (Sugar); Andrea Boldi, presidente di Arezzo Fiere e Congressi; Laura Del Tongo, imprenditrice delle cucine; Corrado Menchetti, imprenditore del pane, dei prodotti da forno e della catena di locali nel centro Italia; Lorenzo Rosi, presidente di Banca Etruria; Maria Elena Boschi, il ministro alle riforme costituzionali; Paola Magnanensi, assessore al Comune di Arezzo, ha ottenuto risultati preziosi e sorprendenti per la Fiera Antiquaria; Mario Agnelli, sindaco di Castiglion Fiorentino; Francesca Basanieri, prima sindaca della storia di Cortona; Roberto Rossi, procuratore capo; Ersilia Spena, pm ora alla procura del Tribunale dei Minori di Firenze; Vincenzo Alagia, “alla guida” della Squadra Volanti della Questura; Donato Amodio, luogotenente dei Carabinieri; Marco Meacci, per il “Passioni Festival”; Alessandro Marrone, pittore e anche artista della cioccolata; Mino Faralli, dalla vigilanza privata all’Associazione dei Carabinieri in congedo; Santino Gallorini, ha fatto riscoprire gli eroi dimenticati della Chiassa; Gianfrancesco Chiericoni, storico araldo della Giostra; Francesco Sebastiano Chiericon, araldo del debutto nel 2014; Elia Cicerchia, lo spietato cecchino di Porta Santo Spirito; Enrico Vedovini, protagonista del successo di Sant'Andrea a giugno; Mauro Ferretti, il presidente dell'Arezzo Calcio in serie C; Eziolino Capuano, allenatore dell’Arezzo; Giuseppe Peruzzi & Remo Gavagni, anime del Cavallino Asd (mountain bike e ciclismo su strada); Pasquale Morini, l'imprenditore innamorato di sport, della Marconi Arredamenti, tiene agganciata Arezzo al grande ciclismo con la Tirreno Adriatico. Ai primi venticinque nominativi, si sono quindi aggiunti in questi giorni: Andrea Fognani, l’uomo delle “Lanterne”, Francesco Duranti, ideatore della “Corrida” aretina, i ragazzi del locale “Le cattive abitudini”, ed ancora il pugile Orlando Fiordigiglio e il commerciante di Arezzo del negozio Toys & More, Alessandro Della Lunga. Ed ora via ai vostri viti. C’è tempo fino a domenica 14 dicembre per un altro step della votazione: sul quotidiano in edicola lunedì 15 infatti saranno pubblicati i nomi dei venti aretini più votati. La griglia quindi inizierà a restringersi, procedendo man mano verso lo sprint finale, atteso subito dopo Natale.

Condividi le tue opinioni su Corriere dell'Umbria

Caratteri rimanenti: 400

Più letti oggi

Mediagallery

Quando cadono le stelle (dello spettacolo): gli scivoloni sul palco

Quando cadono le stelle (dello spettacolo): gli scivoloni sul palco

L'ultimo è stato Bono Vox, scivolato durante il live allo United Center di Chicago. Ma le cadute recenti dei grandi del mondo dello spettacolo sono state tante. Eccone alcune, da Morandi, 'volato' giù dal palco, a Madonna, inciampata all'indietro durante la sua performance ai Brit Award.

 
Economia

Bnl al Wired Next Fest 2018

Luigi Maccallini, responsabile Comunicazione retail Bnl, racconta il progetto Bnl Explorer per spiegare come gestire la complessità in cui siamo immersi.

 
A Spief dialogo e business, modello vincente di Conoscere Eurasia

A Spief dialogo e business, modello vincente di Conoscere Eurasia

San Pietroburgo, (askanews) - Conoscere Eurasia ha creato un modello di capacità nel dialogo sul business anche in periodo di sanzioni. Ed è riuscita a coinvolgere due nomi importanti del business europeo a Mosca. Parla Antonio Fallico, presidente di Conoscere Eurasia: "Io non vorrei essere molto presuntuoso. Sia Philippe Pegorier che Frank Schauff sono nel nostro comitato organizzativo e ...

 
Chiude sipario Spief, accordi per 38 miliardi e voglia di dialogo

Chiude sipario Spief, accordi per 38 miliardi e voglia di dialogo

San Pietroburgo (Russia), (askanews) - Si chiude oggi il Forum Economico Internazionale di San Pietroburgo, dopo giornate molto intense di incontri e una partecipazione internazionale per certi versi, sorprendente. La Russia di Vladimir Putin è apparsa tutt'altro che isolata. Parterre di altissimo profilo, a iniziare dal presidente francese Emmanuel Macron, oltre al premier giapponese Shinzo Abe ...

 
Super Ginger: un fuori stagione al Teatro Virginian

Lo spettacolo

Super Ginger: un fuori stagione al Teatro Virginian

Torna il mercoledì del Teatro Virginian di Arezzo (in via de' Redi) che alza nuovamente il sipario sul suo ricco fuori stagione, ciliegina sulla torta di una stagione di ...

14.05.2018

Al festival di teatro spontaneo c'è "Ferdinando"

La rassegna

Al festival di teatro spontaneo c'è "Ferdinando"

Torna il festival di teatro spontaneo. Bramosie sessuali, sentimenti intensi e qualche risata per lo spettacolo “Ferdinando” di venerdì 18 maggio, alle ore 21,15 presso il ...

14.05.2018

"Segni di memoria, semi di storia", conferenza dell'Archivio dei Diari

Pieve Santo Stefano

"Segni di memoria, semi di storia", conferenza dell'Archivio dei Diari

Dalla Fondazione Palazzo Strozzi di Firenze all’Archivio dei diari di Pieve Santo Stefano per raccontare un ventennio di cambiamenti e trasformazioni che ha segnato l’Italia: ...

14.05.2018