Polizia municipale, la postazione mobile piace ai cittadini

Arezzo

Polizia municipale, la postazione mobile piace ai cittadini

10.10.2014 - 16:42

0

Giro di vite nelle zone calde cittadine. La postazione mobile della polizia municipale fa tappa a Campo Marte, Saione e al Pionta tra gli apprezzamenti di chi vive e lavora in zona. Commercianti e residenti hanno accolto a braccia aperte il furgone della Pm che è un visibile e attento presidio nelle zone "sorvegliate". Molte le segnalazioni degli aretini agli agenti, soprattutto mirate ad allontanare il fenomeno spaccio. La polizia municipale adesso sembra molta più vicina ai cittadini aprendo una linea diretta con il territorio. Obiettivo è quello di spazzare via la microcriminalità da alcune zone dove si stanno radicando fenomeni che rappresentano un rischio in termini di sicurezza e degrado. Furti e droga l'allarme più diffuso con le sentinelle di concittadini che spifferano sospetti movimenti agli agenti della municipale che si spostano con la postazione mobile. "Il servizio - spiega l'assessore alla sicurezza Barbara Bennati - è stato attivato a seguito dell'incontro in Prefettura della scorsa settimana. La postazione mobile ha come obiettivo quello di rispondere alle richieste dei cittadini che chiedono più scurezza". Una maggior visibilità e, di fatto, una attiva presenza sulle strade della Pm, finisce per rappresentare una strategia nuova, avviata dall'amministrazione comunale in sinergia con le forze di polizia. "Una funzione, quella degli agenti - aggiunge Barbara Bennati - preziosa sia in termini di controllo del territorio che di prevenzione. Inoltre il presidio oltre a essere un deterrente per i malintenzionati rappresenta anche un punto di riferimento utile ai cittadini, per chiedere informazioni". I vigili hanno già stretto un buon rapporto con chi a passeggio ha avuto modo di esprimere soddisfazione per gli intensificati controlli, segnalando che la problematica più sentita è legata ai furti e alla droga. "Un fenomeno in aumento - conferma l'assessore Bennati - è la cessione e il consumo delle sostanze stupefacenti. Come assessorato, oltre alla funzione di controllo intendiamo anche attivare progetti in sinergia con il Sert e l'Asl per informare i giovani dei danni legati all'uso di sostanze stupefacenti con l'obiettivo di frenare un vero problema sociale". Impegno quindi a 360 gradi dell'amministrazione comunale per restituire tranquillità ad alcune zone scivolate nel degrado, in attesa di compiere interventi di riqualificazione più incisivi. Per adesso la priorità è quella di evitare che i fenomeni di microcriminalità si radichino in alcune zone anche d'ombra per esempio all'interno del Parco del Pionta dove però è anche previsto un progetto che restituirà decoro a una vasta area. Quel che è certo, poi, è che la postazione mobile rimarrà attiva in forma permanente. "Compatibilmente con le esigenze di servizio della Polizia Municipale - chiosa Bennati - continueremo a tenere acceso questo filo diretto con il territorio e i cittadini, estendendolo di volta in volta nelle zone che, di concerto con le Forze dell'Ordine, saranno indicate come aree da tenere sotto sorveglianza". Per adesso a Saione, al Pionta e a Campo Marte la postazione mobile ha ricevuto i complimenti di cittadini e commercianti rivelandosi preziosa se non altro per combattere la sensazione di insicurezza che pesa sugli aretini.

Condividi le tue opinioni su Corriere dell'Umbria

Caratteri rimanenti: 400

Più letti oggi

Mediagallery

"Anni 70 io c'ero". Gli scatti di Agnese De Donato in mostra

"Anni 70 io c'ero". Gli scatti di Agnese De Donato in mostra

Roma, (askanews) - Da Nanni Moretti poco più che bambino in spiaggia a una bella e sfortunata Romy Schneider con il figlioletto. E' una straordinaria galleria dei nostri ricordi la mostra "Anni 70, io c'ero", aperta a Roma. Una selezione dei più begli scatti di Agnese De Donato, giornalista e fotografa, scomparsa all'inizio di marzo. Donatella Bertozzi, amica storica che ha partecipato ...

 
Corpo e psiche nella magia del Sinis: è "Into the Wild Woman"

Corpo e psiche nella magia del Sinis: è "Into the Wild Woman"

Roma, (askanews) - Un viaggio nei colori, nei profumi del Sinis, in Sardegna; ma anche un'avventura anti stress per le donne che vogliono esplorare i propri confini. Insomma una riscoperta: è "Into the wild woman", progetto che unisce mare, cucina, terra e psiche, nella magia della zona ancora incontaminata del golfo di Oristano. "Sono Silvia Della Morte, sono psicologa e psicoterapeuta. Mi ...

 
All'Olimpico Justin Trudeau con la maglia n. 10 di Totti

All'Olimpico Justin Trudeau con la maglia n. 10 di Totti

Roma, 29 mag. (askanews) - Si mette la maglia di Totti per i fotografi il premier canadese Justin Trudeau, in visita allo Stadio Olimpico per l'evento "Open Goal" promosso con Coni e AS Roma. Il premier ha incitato da bordo campo alcune giocatrici della Fiorentina femminile, fresca vincitrice del campionato e la squadra dei Liberi Nantes, formata da diversi giovani migranti e rifugiati. Poi si è ...

 
Dall'1 giugno al cinema: Tavolo 19

Dall'1 giugno al cinema: Tavolo 19

Milano (askanews) - Dal 1 giugno arriva nei cinema "Tavolo 19", il film di Jeffrey Blitz con Anna Kendrick. La storia è ambientata durante un matrimonio e si concentra sugli invitati seduti al tavolo 19, il più lontano dagli sposi, quello degli ospiti indesiderati. Nel cast ci sono anche Lisa Kudrow, la Phoebe di "Friends" e Tony Revolori, il protagonista di "Grand Budapest hotel". Il regista ...

 
Al Giardino delle Idee "Conta i soldi con le mani": la storia di Benito Butali nel libro di Luca Caneschi

Arezzo

Al Giardino delle Idee "Conta i soldi con le mani": la storia di Benito Butali nel libro di Luca Caneschi

Venerdì 9 giugno con inizio alle ore 18.00 nella consueta e splendida cornice della Sala Convegni della Borsa Merci di Arezzo, Il Giardino delle IDEE ospita la presentazione ...

29.05.2017

"Aspettando Naturalmente Pianoforte": i nomi dei big

Pratovecchio Stia

"Aspettando Naturalmente Pianoforte": i nomi dei big

In attesa della nuova edizione di “Naturalmente Pianoforte”, che si terrà dal 19 al 22 luglio 2018, la suggestiva cornice di Pratovecchio Stia, in provincia di Arezzo, si ...

28.05.2017

"L'Italia dei Visionari": i vincitori delle 30 repliche

Sansepolcro

"L'Italia dei Visionari": i vincitori delle 30 repliche

Sono 284 i progetti arrivati da tutta Italia in risposta alla seconda edizione del bando "L'Italia dei Visionari", ideato da CapoTrave-Kilowatt nell’ambito  del  progetto  ...

26.05.2017