Cerca

Martedì 24 Gennaio 2017 | 10:07

Poppi

Potenziati gli autobus diretti a Firenze

Potenziati gli autobus diretti a Firenze

Ripristinate due corse del servizio della Sita a seguito delle 2500 firme raccolte dalla petizione popolare per il ripristino dei servizi di autobus proposta dall'amministrazione comunale di Poppi, patrocinata dalla giunta dell'Unione dei Comuni montani del Casentino, a cui hanno aderito anche le associazioni come il sindacato Nazionale autonomo Giornalai Snag Provincia di Arezzo, la Proloco centro storico di Poppi, l'Auser Montemignaio - Misericordia di Montemignaio, la Polisportiva di Montemignaio, la Proloco di Pelago e l'associazione Pro Consuma. Le firme sono state raccolte tra i paesi della vallata aretina e quella fiorentina dove gli autobus svolgono il regolare servizio pubblico quotidiano indispensabile per l'utenza Bibbiena - Stia - Firenze e viceversa. Nello scorso mese di agosto presso la sede dell'associazione Pro Consuma c'è stato un incontro con l'assessore ai trasporti e viabilità della Regione Toscana, Vincenzo Ceccarelli, e i sindaci dei comuni di Pelago, Montemignaio, Castel San Niccolò, in rappresentanza quest'ultimo dell'Unione dei Comuni Montani del Casentino di cui è il presidente, impegnati a valorizzare il territorio e i servizi per i propri cittadini. Si è discusso della riduzione del servizio pubblico e delle sue conseguenze al trasporto delle persone sulla tratta Firenze - Stia - Bibbiena e con molta soddisfazione dei presenti e dei firmatari è stato comunicato il ripristino di due corse. L'assessore Ceccarelli ha detto chiaramente che tali corse, confermate per almeno un anno, verranno monitorate per dimostrare che la presenza di un sufficiente numero di viaggiatori giustifichi la riconferma futura del servizio. Le corse ripristinate sono quella con partenza da Bibbiena delle 16.40 e arrivo a Firenze alle 19.15, escluso il sabato, e quella con partenza da Firenze delle 11.30, con arrivo a Bibbiena alle 13.55, escluso martedì e sabato.

Più letti oggi

il punto
del direttore