Halloween e prevenzione alimentare con la Banda dei Piccoli Chef

Arezzo

Halloween e prevenzione alimentare con la Banda dei Piccoli Chef

30.10.2014 - 21:00

0

Una festa di halloween all'insegna della prevenzione alimentare. A proporla è la Banda dei Piccoli Chef della Lilt che per venerdì 31 ottobre ha organizzato una giornata di cucina e divertimento rivolta ai bambini dai 4 ai 12 anni e ospitata presso i locali del Circolo Arci di Terrossola, località alle porte di Bibbiena. L'iniziativa prenderà il via alle 17.00 con un laboratorio didattico in cui tutti i presenti si metteranno ai fornelli per creare "dolcetti mostruosi", con tante delizie preparate esclusivamente con cibi sani e salutari per permettere ai bambini di vivere un'educazione alle buone abitudini alimentari e di sviluppare la loro manualità. A tenere la lezione di cucina saranno la dottoressa Barbara Lapini e la psicologa Edy Marrucchi, supportate da volontari della Lilt o del circolo Arci. «L'educazione alimentare - spiega Marruchi, - inizia già da bambini: la prevenzione delle malattie nasce dalle piccole attenzioni quotidiane come, ad esempio, la preparazione di una buona merenda». Il laboratorio terminerà con una cena a base di pizza che precederà il tradizionale "dolcetto o scherzetto" che da sempre caratterizza halloween: in accordo con le famiglie di Terrossola, il paese sarà bloccato al traffico e i bambini, travestiti e truccati, potranno divertirsi liberamente per le sue strade.
Oltre ai laboratori di cucina per bambini, la Banda dei Piccoli Chef e la Lilt sono impegnate nell'organizzazione di veri e propri corsi per promuovere la prevenzione alimentare a persone di tutte le età. In quest'ottica, a novembre partirà un corso organizzato con la sezione soci di Arezzo di UniCoop Firenze che, attraverso quattro lezioni, vuole promuovere una campagna di informazione sugli stili di vita salutari e sui consumi consapevoli. Le lezioni prenderanno il via martedì 11 e mercoledì 19 novembre, dalle 19.00 alle 22.30, presso la sede del Centro di Educazione Ambientale e Alimentare in via Garibaldi 15, con un doppio incontro dal titolo "La famiglia mangia bene". L'appuntamento, rivolto ai genitori, vedrà la dottoressa Lapini e la chef Marialuisa Lovari svelare i segreti di una sana cucina, concentrandosi sugli alimenti difficili da consumare da parte dei bambini e rivelando i trucchi per introdurli ai figli. Il corso successivamente si trasferirà alla Coop di via Vittorio Veneto: sabato 22 novembre è in programma "Conoscere divertendosi", un laboratorio di cucina per i bambini, mentre la conclusione sarà lunedì 24 novembre con "Io e la psicologa: il cibo e i suoi significati" tenuto dalla psicologa Marruchi. Il ricavato di tutti questi incontri sarà donato dalla Banda dei Piccoli Chef in beneficenza a favore dei progetti di solidarietà della Fondazione "Il cuore si scioglie", una onlus legata a UniCoop Firenze.

Condividi le tue opinioni su Corriere dell'Umbria

Caratteri rimanenti: 400

Più letti oggi

Mediagallery

Pinti porta in scena "Dall'omonimo libro di Pietro. Storia di un mezzadro"

Teatro comunale di Laterina

Pinti porta in scena "Dall'omonimo libro di Pietro. Storia di un mezzadro"

Sabato 7 aprile alle 21,15 nel nuovo appuntamento con Storie Sospese reloaded, la stagione del Teatro Comunale di Laterina, torna in scena Pietro Pinti protagonista di ...

03.04.2018

"Novecento" di Gabriele Vacis al Teatro Dovizi

Bibbiena

"Novecento" di Gabriele Vacis al Teatro Dovizi

Volge al termine per l’anno 2018 la stagione teatrale del Teatro Dovizi di Bibbiena promossa dal Comune di Bibbiena in collaborazione con Fondazione Toscana Spettacolo e la ...

03.04.2018

"Tangosuite", al teatro Donatella Alamprese

Cavriglia

"Tangosuite", al teatro Donatella Alamprese

Un altro grande concerto in cui la vocalità femminile fa da protagonista assoluta: sabato 14 aprile alle ore 21 e 30 al Teatro Comunale di Cavriglia, per la rassegna ...

03.04.2018