Cerca

Mercoledì 22 Febbraio 2017 | 11:40

Arezzo

Halloween e prevenzione alimentare con la Banda dei Piccoli Chef

Halloween e prevenzione alimentare con la Banda dei Piccoli Chef

Una festa di halloween all'insegna della prevenzione alimentare. A proporla è la Banda dei Piccoli Chef della Lilt che per venerdì 31 ottobre ha organizzato una giornata di cucina e divertimento rivolta ai bambini dai 4 ai 12 anni e ospitata presso i locali del Circolo Arci di Terrossola, località alle porte di Bibbiena. L'iniziativa prenderà il via alle 17.00 con un laboratorio didattico in cui tutti i presenti si metteranno ai fornelli per creare "dolcetti mostruosi", con tante delizie preparate esclusivamente con cibi sani e salutari per permettere ai bambini di vivere un'educazione alle buone abitudini alimentari e di sviluppare la loro manualità. A tenere la lezione di cucina saranno la dottoressa Barbara Lapini e la psicologa Edy Marrucchi, supportate da volontari della Lilt o del circolo Arci. «L'educazione alimentare - spiega Marruchi, - inizia già da bambini: la prevenzione delle malattie nasce dalle piccole attenzioni quotidiane come, ad esempio, la preparazione di una buona merenda». Il laboratorio terminerà con una cena a base di pizza che precederà il tradizionale "dolcetto o scherzetto" che da sempre caratterizza halloween: in accordo con le famiglie di Terrossola, il paese sarà bloccato al traffico e i bambini, travestiti e truccati, potranno divertirsi liberamente per le sue strade.
Oltre ai laboratori di cucina per bambini, la Banda dei Piccoli Chef e la Lilt sono impegnate nell'organizzazione di veri e propri corsi per promuovere la prevenzione alimentare a persone di tutte le età. In quest'ottica, a novembre partirà un corso organizzato con la sezione soci di Arezzo di UniCoop Firenze che, attraverso quattro lezioni, vuole promuovere una campagna di informazione sugli stili di vita salutari e sui consumi consapevoli. Le lezioni prenderanno il via martedì 11 e mercoledì 19 novembre, dalle 19.00 alle 22.30, presso la sede del Centro di Educazione Ambientale e Alimentare in via Garibaldi 15, con un doppio incontro dal titolo "La famiglia mangia bene". L'appuntamento, rivolto ai genitori, vedrà la dottoressa Lapini e la chef Marialuisa Lovari svelare i segreti di una sana cucina, concentrandosi sugli alimenti difficili da consumare da parte dei bambini e rivelando i trucchi per introdurli ai figli. Il corso successivamente si trasferirà alla Coop di via Vittorio Veneto: sabato 22 novembre è in programma "Conoscere divertendosi", un laboratorio di cucina per i bambini, mentre la conclusione sarà lunedì 24 novembre con "Io e la psicologa: il cibo e i suoi significati" tenuto dalla psicologa Marruchi. Il ricavato di tutti questi incontri sarà donato dalla Banda dei Piccoli Chef in beneficenza a favore dei progetti di solidarietà della Fondazione "Il cuore si scioglie", una onlus legata a UniCoop Firenze.

Più letti oggi

il punto
del direttore