Formazione e lavoro in Europa per 28 giovani aretini

Arezzo

Formazione e lavoro in Europa per 28 giovani aretini

05.11.2014 - 12:54

0

Ventotto giovani stanno per partire per attività di tirocinio in Europa grazie al progetto “ProMani_ECO”. Si tratta della prosecuzione di un lavoro che, come hanno spiegato il Presidente della Provincia Roberto Vasai e quello di Arezzo Innovazione Roberto Monnanni, ha visto dal 2006 ad oggi oltre 1.000 giovani laureati e diplomati svolgere tirocini nell'ambito dei progetti Leonardo da Vinci e Fondo Sociale Europeo, con finanziamenti ottenuti pari a oltre tre milioni di euro. “Sono particolarmente soddisfatto perché come Provincia abbiamo creduto fortemente in questo tipo di esperienze per i nostri giovani, e anche perché la scelta di creare un solo soggetto che operi nel campo della formazione e dell'innovazione, individuato appunto nella società Arezzo Innovazione, sta dando i suoi frutti”. Il progetto “ProMani ECO” ha l'obiettivo di promuovere l’innovazione del settore manifatturiero in chiave eco-sostenibile e i tirocini previsti avranno la durata di 13 settimane. Quattro le destinazioni previste: 6 giovani avranno l’opportunità di svolgere un tirocinio ad Amsterdam (Olanda) presso importanti società di gestione di spazi coworking, un settore in espansione e che rappresenta un nuovo modo di lavorare basato sulla valorizzazione della multidisciplinarietà, della contaminazione fra saperi tecnici di tipo diverso, delle relazioni fra persone; 16 giovani avranno l’opportunità di svolgere un tirocinio nelle città di La Coruna (Spagna) e Viseu (Portogallo) presso studi di architettura, design, comunicazione e moda; 6 giovani avranno infine l’opportunità di svolgere un tirocinio a Lipsia (Germania) presso importanti studi di architettura. Grazie allo stesso progetto già 8 professionisti aretini tra architetti, designer ed esperti di comunicazione hanno avuto la possibilità di visitare alcuni luoghi innovativi ad Amsterdam; in particolare l’attenzione si è concentrata su spazi di coworking, FabLab e utilizzo delle tecnologie di stampa 3D. Il cuore di queste iniziative è collocato fisicamente nella palazzina “U2” del Centro Affari, dove si trovano anche gli uffici della Provincia, e culminerà in una iniziativa davvero molto particolare, una non stop di 24 ore dedicata a quella che è stata definita “esplosione di creatività” in programma a cavallo tra il 29 e il 30 novembre.

Condividi le tue opinioni su Corriere dell'Umbria

Caratteri rimanenti: 400

Più letti oggi

Mediagallery

Economia

Coripet, obiettivo raccolta bottiglie in pet del 90% nel medio termine

Con la definizione delle cariche sociali di Coripet prende pienamente il via l’attività del consorzio formato da cinque aziende produttrici di acque minerali e bevande analcoliche (Acque Minerali d’Italia, Ferrarelle, Lete, Gruppo Sanpellegrino e Drink Cup, che insieme rappresentano circa il 35% del mercato a valore delle acque minerali in Italia) e tre aziende di riciclo di Pet (Aliplast, Dentis ...

 
Stanley Clarke al Valdarno Jazz Summer

Il festival

Stanley Clarke al Valdarno Jazz Summer

Musicista, compositore e performer: sarà il leggendario bassista statunitense Stanley Clarke, accompagnato dalla band composta da Beka Gochiashvili al pianoforte, Cameron ...

19.07.2018

Tre giorni di eventi con l'Arezzo Celtic Festival

La rassegna

Tre giorni di eventi con l'Arezzo Celtic Festival

Tra arpe, cornamuse e tamburi, l’Arezzo Celtic Festival sarà acceso da tre serate di concerti e di spettacoli. La quinta edizione dell’evento è in programma al parco Pertini ...

19.07.2018

Paolo Fresu e il Davil Quartet in concerto al Parco Pertini

Arezzo

Paolo Fresu e il Davil Quartet in concerto al Parco Pertini

Inizia giovedì 19 luglio l’Enel Energia Tour che porta la grande musica in cinque città italiane. Ad aprire il ciclo di serate sarà Arezzo: appuntamento giovedì 19 luglio al ...

19.07.2018