Cerca

Mercoledì 18 Gennaio 2017 | 00:25

Arezzo

Ivano Fossati al Passioni Festival: "Arezzo bellissima, mi ha lasciato senza fiato"

Ivano Fossati al Passioni Festival: "Arezzo bellissima, mi ha lasciato senza fiato"

"E' un piacere tornare ad Arezzo, avrei dovuto farlo prima. Non avevo mai visto il centro storico e sono rimasto senza fiato...". Pienone al cinema Eden venerdì pomeriggio per l'incontro con Ivano Fossati, ospite d'onore del Passioni Festival nella inedita veste di romanziere. "Ho sempre messo passione in quel che facevo. Quando ho avuto paura che la passione sarebbe diminuita ho deciso di fermarmi". Ivano Fossati si è raccontato davanti ad una platea di oltre duecento persone e ha spiegato così le ragioni del suo addio ai palcoscenici. Due ore di parole piene di musica, partendo dal suo romanzo "Tretrecinque" che ha presentato alla città, intervistato dall'amico giornalista e scrittore Andrea Scanzi. "Ho fatto il sarto per i cantanti. Mi divertivo come un pazzo a scrivere. Da Pensiero stupendo a Non sono una signora. Dal 1990 è arrivata la svolta: è successa una cosa molto bella che però mi ha messo in difficoltà. Ora continuo a scrivere, a studiare. Nel mio futuro c'è sempre la musica. Ma ecco, studio per me stesso, così mi aiuto a capire quel che ho fatto nel passato".

Più letti oggi

il punto
del direttore