Soppressione Soprintendenza, Mugnai (FI): ennesimo ‘scippo’ eccellente

Arezzo

Soppressione Soprintendenza, Mugnai (FI): ennesimo ‘scippo’ eccellente

20.11.2014 - 14:06

0

"Basta con un Pd di finta lotta e reale governo: il partito di Renzi governa ovunque, dal Comune di Arezzo, alla Regione, a Roma, e per di più proprio il Pd aretino esprime un ministro e un assessore regionale e riesce pure a far eleggere al Csm un proprio sindaco. Malgrado ciò (o forse proprio perciò, in virtù di un debito già riscosso?) la nostra terra risulta senza peso, buona solo per sfilare servizi e presidi istituzionali a vantaggio dei territori adiacenti. E il Pd, lo stesso che assiste dalle stanze dei bottoni allo spolpamento sistematico della città, poi piange. E’ una catena che va spezzata, perché Arezzo, come qualsiasi altro territorio, vale di più rispetto alle dinamiche interne ad un partito": attacca senza mezzi termini, il Consigliere regionale di Forza Italia Stefano Mugnai, all’indomani della decisione del governo di sopprimere la Soprintendenza ai beni culturali di Arezzo. "E’ l’ennesimo ‘scippo’ eccellente in una città Cenerentola di cui ci si ricorda solo quando si tratta di espiantarle degli organi istituzionali o di impoverirla nei servizi. Oggi perdiamo la Soprintendenza. La lista però è lunga anche restando alla cronaca recente: polo universitario progressivamente indebolito, trasporto ferroviario ridotto allo stato di clausola vessatoria per la vita dei pendolari, idem per le altre infrastrutture. E non è tutto – incalza Mugnai – perché all’orizzonte c’è una riforma delle Asl improvvisata e ancora priva di piani specifici che, se verrà realizzata secondo queste confuse premesse, finirà ancora una volta per penalizzare una città dove, in compenso, dilagano delinquenza e degrado come dimostrano le cronache locali o come è facile verificare anche solo con una passeggiata". Secondo Mugnai la responsabilità politica è fin troppo chiara: "Mentre il governatore Rossi spadroneggia con la sua visione di una toscana polarizzata su Firenze, Siena e Pisa, cosa fanno gli esponenti aretini del Pd? Anche i tre candidati alle primarie di casa Pd, persone degnissime e capaci, che oggi annunciano di voler cambiare verso per allinearsi alla moda politica attuale, non è che in questi anni siano stati esattamente dall’altra parte del mondo. Tutti e tre hanno ricoperto incarichi istituzionali importanti nell’amministrazione comunale, dove avrebbero ben potuto praticare o per lo meno proporre tutto quanto oggi promettono agli aretini. Domani; sempre domani. Oggi, intanto, si perde quasi a tavolino".

Condividi le tue opinioni su Corriere dell'Umbria

Caratteri rimanenti: 400

Più letti oggi

Mediagallery

Usa, sparatoria Baltimora: 3 morti e 2 feriti, è caccia al killer

Usa, sparatoria Baltimora: 3 morti e 2 feriti, è caccia al killer

Edgewood (Maryland), (askanews) - Tre persone sono state uccise e altre due ferite, nel corso di una sparatoria avvenuta in una zona industriale poco distante da Baltimora, negli Stati Uniti. L'assassino sarebbe stato identificato e sarebbe in fuga: si tratterebbe di un 37enne afroamericano, Radee Labeeb Prince, che ha aperto il fuoco con una pistola. Il sospettato e le vittime sono tutte ...

 
Bankitalia, Visco a sorpresa a commemorazione economista Caffé

Bankitalia, Visco a sorpresa a commemorazione economista Caffé

Roma, (askanews) - Il giorno dopo il via libera della Camera alla mozione Pd che ostacola il rinnovo di Ignazio Visco al vertice della Banca d'Italia, il governatore in carica si presenta - a sorpresa per i giornalisti perché il suo nome non figura tra i partecipanti ufficiali - alla commemorazione dell'economista keynesiano Federico Caffè nella sede di Sioi a piazza Venezia a Roma. Nelle ...

 
I sex toys in ultima puntata programma di Rai2 "Giovanni e Sesso"

I sex toys in ultima puntata programma di Rai2 "Giovanni e Sesso"

Roma, (askanews) - E' dedicata ai sex toys, alla pornografia su internet e alle app per incontri l'ultima puntata di "Giovani e sesso", in onda su Rai2 il 18 ottobre, alle 23.30, viaggio di Alberto D Onofrio nell universo giovanile. Con stile observational, neutrale, privo di ogni tipo di giudizio, D Onofrio non cerca risposte ma racconta storie. Quella di una stylist che ha deciso di aprire un ...

 
A teatro "La strana coppia" con Claudia Cardinale e Ottavia Fusco

A teatro "La strana coppia" con Claudia Cardinale e Ottavia Fusco

Roma, (askanews) - Arriva a teatro "La strana coppia", commedia di Neil Simons, riadattata al femminile con protagoniste due artiste d'eccezione: Claudia Cardinale e Ottavia Fusco, un progetto registico di Pasquale Squitieri, con il quale entrambe hanno condiviso un pezzo molto importante della loro vita sentimentale. Lo spettacolo, la cui regia è stata eseguita da Antonio Mastellone, debutterà ...

 
Berlusconi VS Sorrentino

Film e polemiche

Berlusconi VS Sorrentino

Dalla conferenza per appoggiare il referendum sull'autonomia in Lombardia e Veneto, Silvio Berlusconi coglie l'occasione di rispondere a una domanda sul nuovo film di Paolo ...

18.10.2017

Elio e le storie tese si sciolgono

Musica

Elio e le storie tese si sciolgono

"Ci vuole l'intelligenza di capire di essere fuori dal tempo. Youtuber, rapper, influencer: queste sono le persone che parlano ai giovani oggi. Staremo insieme fino al 2017, ...

18.10.2017

Colin Firth diventa italiano

Concessa la cittadinanza

Colin Firth diventa italiano

Colin Andrew Firth ha ottenuto la cittadinanza italiana. Lo rende noto il ministero dell'Interno. Il famoso attore, premio Oscar per il film "Il discorso del re", ha sposato ...

22.09.2017