Soppressione Soprintendenza, Mugnai (FI): ennesimo ‘scippo’ eccellente

Arezzo

Soppressione Soprintendenza, Mugnai (FI): ennesimo ‘scippo’ eccellente

20.11.2014 - 14:06

0

"Basta con un Pd di finta lotta e reale governo: il partito di Renzi governa ovunque, dal Comune di Arezzo, alla Regione, a Roma, e per di più proprio il Pd aretino esprime un ministro e un assessore regionale e riesce pure a far eleggere al Csm un proprio sindaco. Malgrado ciò (o forse proprio perciò, in virtù di un debito già riscosso?) la nostra terra risulta senza peso, buona solo per sfilare servizi e presidi istituzionali a vantaggio dei territori adiacenti. E il Pd, lo stesso che assiste dalle stanze dei bottoni allo spolpamento sistematico della città, poi piange. E’ una catena che va spezzata, perché Arezzo, come qualsiasi altro territorio, vale di più rispetto alle dinamiche interne ad un partito": attacca senza mezzi termini, il Consigliere regionale di Forza Italia Stefano Mugnai, all’indomani della decisione del governo di sopprimere la Soprintendenza ai beni culturali di Arezzo. "E’ l’ennesimo ‘scippo’ eccellente in una città Cenerentola di cui ci si ricorda solo quando si tratta di espiantarle degli organi istituzionali o di impoverirla nei servizi. Oggi perdiamo la Soprintendenza. La lista però è lunga anche restando alla cronaca recente: polo universitario progressivamente indebolito, trasporto ferroviario ridotto allo stato di clausola vessatoria per la vita dei pendolari, idem per le altre infrastrutture. E non è tutto – incalza Mugnai – perché all’orizzonte c’è una riforma delle Asl improvvisata e ancora priva di piani specifici che, se verrà realizzata secondo queste confuse premesse, finirà ancora una volta per penalizzare una città dove, in compenso, dilagano delinquenza e degrado come dimostrano le cronache locali o come è facile verificare anche solo con una passeggiata". Secondo Mugnai la responsabilità politica è fin troppo chiara: "Mentre il governatore Rossi spadroneggia con la sua visione di una toscana polarizzata su Firenze, Siena e Pisa, cosa fanno gli esponenti aretini del Pd? Anche i tre candidati alle primarie di casa Pd, persone degnissime e capaci, che oggi annunciano di voler cambiare verso per allinearsi alla moda politica attuale, non è che in questi anni siano stati esattamente dall’altra parte del mondo. Tutti e tre hanno ricoperto incarichi istituzionali importanti nell’amministrazione comunale, dove avrebbero ben potuto praticare o per lo meno proporre tutto quanto oggi promettono agli aretini. Domani; sempre domani. Oggi, intanto, si perde quasi a tavolino".

Condividi le tue opinioni su Corriere dell'Umbria

Caratteri rimanenti: 400

Più letti oggi

Mediagallery

Malattia di Crohn: nuovo approccio potrebbe rivoluzionare le cure

Malattia di Crohn: nuovo approccio potrebbe rivoluzionare le cure

Roma, (askanews) - Un nuovo approccio diagnostico e terapeutico potrebbe rivoluzionare le strategie di cura della malattia di Crohn, patologia infiammatoria intestinale che colpisce prevalentemente in età giovanile e dopo i 65 anni. Lo ha evidenziato uno studio internazionale cui hanno preso parte anche ricercatori italiani. Fra loro, Alessandro Armuzzi, professore associato di Gastroenterologia ...

 
Nespoli rientra sulla Terra: vi spiego l'impatto dell'atterraggio

Nespoli rientra sulla Terra: vi spiego l'impatto dell'atterraggio

Roma, (askanews) - "L'atterraggio è sicuramente interessante, tutta la manovra. Io di solito la definisco come una sequenza di eventi catastrofici che si concludono con l'atterraggio morbido, che è un impatto tra un tir e un'utilitaria in autostrada e tu sei sull'utilitaria naturalmente": così l'astronauta Esa Paolo Nespoli, durante l'ultimo colloquio dall'Iss, la Stazione spaziale internazionale,...

 
Per la prima volta insieme tre chef stellati a Mosca

Per la prima volta insieme tre chef stellati a Mosca

Mosca, (askanews) - Andrea Ribaldone, Eugenio Boer e Luigi Nastri. Ben tre degli chef più amati della Michelin sono stati per la prima volta riuniti in ambasciata d Italia a Mosca, Villa Berg, per una cena legata alla settimana della Cucina Italiana nel Mondo e al bazar di beneficenza organizzato dalla nostra diplomazia. Cosa hanno combinato tutti insieme? Ce lo raccontano loro: "Ci siamo chiesti ...

 
Francesco De Carlo: negli attentati a Londra salvano la birra

Francesco De Carlo: negli attentati a Londra salvano la birra

Roma, (askanews) - "La cosa interessante da parte loro è che c'è quella foto molto divertente durante gli attacchi di un ragazzo che scappa con la birra in mano: ed è vero, questa foto racconta molto di loro perché l'atteggiamento che hanno a Londra è 'porca miseria, un'altra cosa dentro la metropolitana, quanto ci metto per tornare a casa', loro hanno questa cosa, ci convivono, ed è interessante,...

 
Tutte le nomination: c'è anche l'Italia con 5 candidature

Golden Globe

Tutte le nomination: c'è anche l'Italia con 5 candidature

Annunciate a Los Angeles le candidature per la 75esima edizione dei Golden Globe 2018, che si terranno il 7 gennaio al Beverly Hilton Hotel, sede della manifestazione. Bene ...

11.12.2017

Saione in musica

AREZZO

Saione in musica

E' in programma il 15 dicembre "Saione in musica" concerto prenatalizio promosso dal Lions Club Chimera di Arezzo. Appuntamento alle 18.30 nella chiesa di Saione, collaborano ...

10.12.2017

Trecento danzatori e 7 ore di spettacolo al Teatro Petrarca

Il concorso

Trecento danzatori e 7 ore di spettacolo al Teatro Petrarca

Trecento ballerini da trentuno scuole da tutta la penisola, per una maratona di oltre cento coreografie. Il concorso internazionale di danza "Piero della Francesca" raggiunge ...

08.12.2017