Sergio Casagrande in bianco e nero

LAPIS

Ricchi si diventa, eleganti si nasce

19.08.2017 - 15:43

0

Il sindaco in bermuda cacciato dal ristorante perché l’abito è stato considerato indecoroso.
Il caso di Viareggio ha subito polarizzato l’attenzione dei social e dei media. E tutti si interrogano se, nel Terzo millennio già iniziato, sia giusto o meno imporre ancora delle regole nel vestire.
Certo, a guardare bene quel che si trova in giro nelle nostre città, d’estate come d’inverno, la meraviglia che qualcuno ancora si meravigli di certi modi di vestire e che qualcun altro scelga addirittura di allontanare un cliente è davvero grande.


Siamo nell’epoca del trionfo delle infradito; dei pantaloni a bracarella; delle mutande in bella vista; delle scarpe da ginnastica zozze e puzzolenti indossate senza lacci e senza calzini; e dell’invasione dei petti nudi supertatuati alla Gianluca Vacchi. Per cui, un paio di bermuda stoppato all’ingresso di un locale non poteva che diventare davvero una notizia di portata nazionale.


Ma l’errore che si sta commettendo è polarizzare l’attenzione solo su quel pantaloncino corto e non sulle parole pronunciate dal protagonista di questa vicenda per commentare la cacciata: “E' stato umiliante” - ha dichiarato il sindaco di Viareggio Giorgio del Ghingaro in un’intervista rilasciata al collega Marco Gasperetti del Corriere della Sera - perché “ero vestito con abiti firmati per quasi mille euro complessivi. Anzi: duemila con l’orologio che fa parte dell’abbigliamento. Dunque affatto da straccione. Mi hanno buttato fuori per un paio di pantaloni al ginocchio pagati 250 euro”.
Orbene, caro sindaco, ci dispiace per lei e per i suoi bermuda, ma se è davvero così, per quanto ci riguarda, non possiamo esprimerle la nostra solidarietà. E non perché siamo dei bacchettoni amanti del pantalone lungo.


Il suo vero problema, infatti, non sono i bermuda e il mal vestire, ma è la totale mancanza di Eleganza con la E maiuscola. Perché - non sono parole nostre, ma di Honoré De Balzac che proprio sull’eleganza scrisse un lungo trattato - ricchi si diventa, eleganti si nasce.

Sergio Casagrande
Twitter: @essecia

Condividi le tue opinioni su Corriere dell'Umbria

Caratteri rimanenti: 400

Più letti oggi

Mediagallery

Casa delle Donne a Roma, il Senato si mobilita contro lo sfratto

Casa delle Donne a Roma, il Senato si mobilita contro lo sfratto

Roma, (askanews) - È lo storico centro del femminismo romano, diventato in quasi 40 anni di vita una vera e propria "istituzione" per la promozione culturale e sociale del mondo femminile che va ben oltre il panorama della capitale. La Casa Internazionale delle Donne a Trastevere ora rischia però la chiusura a causa proprio di un contenzioso con il Campidoglio guidato da Virginia Raggi. La ...

 
Addio allo schermo? Come sta cambiando l'arte contemporanea

Addio allo schermo? Come sta cambiando l'arte contemporanea

Milano (askanews) - E' stata una delle opere d'arte simbolo degli ultimi anni, premiata alla Biennale di Venezia del 2013 e poi in giro per i musei più importanti del mondo. "Grosse Fatigue" di Camille Henrot sembra per certi versi rappresentare l'opera d'arte perfetta per il mondo contemporaneo, con il suo mix di visionarietà e di enciclopedismo. Eppure quello schermo che è l'elemento ...

 
Enel: arrivano i droni nella centrale di Civitavecchia

Enel: arrivano i droni nella centrale di Civitavecchia

Roma, (askanews) - Arrivano i droni nella centrale Enel di Torrevaldaliga Nord di Civitavecchia. A loro sarà affidato il compito di supportare le attività di esercizio, manutenzione e protezione dell'impianto, grazie a soluzioni sviluppate da due star-up: Convexum e Percepto. In particolare, la start-up "Convexum" ha sviluppato un sistema in grado di impedire il sorvolo dell'impianto da parte di ...

 
Super Ginger: un fuori stagione al Teatro Virginian

Lo spettacolo

Super Ginger: un fuori stagione al Teatro Virginian

Torna il mercoledì del Teatro Virginian di Arezzo (in via de' Redi) che alza nuovamente il sipario sul suo ricco fuori stagione, ciliegina sulla torta di una stagione di ...

14.05.2018

Al festival di teatro spontaneo c'è "Ferdinando"

La rassegna

Al festival di teatro spontaneo c'è "Ferdinando"

Torna il festival di teatro spontaneo. Bramosie sessuali, sentimenti intensi e qualche risata per lo spettacolo “Ferdinando” di venerdì 18 maggio, alle ore 21,15 presso il ...

14.05.2018

"Segni di memoria, semi di storia", conferenza dell'Archivio dei Diari

Pieve Santo Stefano

"Segni di memoria, semi di storia", conferenza dell'Archivio dei Diari

Dalla Fondazione Palazzo Strozzi di Firenze all’Archivio dei diari di Pieve Santo Stefano per raccontare un ventennio di cambiamenti e trasformazioni che ha segnato l’Italia: ...

14.05.2018