Blitz della Finanza in Cardiologia: si indaga su pacemaker e stent

AREZZO

Blitz della Finanza in Cardiologia: si indaga su pacemaker e stent

06.05.2015

0

Blitz della Guardia di Finanza nel reparto di Cardiologia dell'ospedale San Donato di Arezzo. Gli uomini delle Fiamme Gialle hanno prelevato documentazione e cartelle cliniche relative agli impianti di pacemaker e stent. L'inchiesta è quella della procura di Firenze che nello scorso fine anno era sfociata nell'arresto di tre imprenditori accusati di corruzione proprio legata alla vendita alla sanità regionale di apparecchi elettromedicali. Nell'inchiesta denominata "Cuore d'oro" si ipotizzano regalie e compensi in varia natura (perfino prosciutti, tablet, viaggi e sostegno a convegni) ai sanitari compiacenti che in sede di decisione su pacemaker e stent da acquistare per gli impianti avrebbero favorito una ditta anziché altre. 

ARTICOLO SUL CORRIERE IN EDICOLA E ON LINE

Condividi le tue opinioni su Corriere dell'Umbria

Caratteri rimanenti: 400

Più letti oggi

Mediagallery

Al Teatro Mecenate va in scena "Nella stanza di Max"

Il Teatro Mecenate di Arezzo

SPETTACOLO PER BAMBINI

Al Teatro Mecenate va in scena "Nella stanza di Max"

Termina la rassegna Altre Danze_Portiamo i ragazzi a teatro!, ideata dall’Associazione Sosta Palmizi e rivolta ai bambini, agli adolescenti, alle famiglie e alle scuole. L’ultimo ...