Cerca

Venerdì 24 Febbraio 2017 | 15:57

Subbiano

Il feretro di Giusti portato a spalla dagli amici della Mtb

Il feretro di Giusti portato a spalla dagli amici della Mtb

Una folla inverosimile a Subbiano ha dato l'ultimo saluto a Luigi Giusti, morto nel tragico scontro frontale di domenica 2 novembre a Marcena, Sono stati gli amici della mountain bike, con la divisa della squadra, a portare il feretro del "Gigio", come veniva affettuosamente chiamato il 52enne. Liberati in aria palloncini arancioni e neri, i colori del Mtb Race Subbiano. Ha celebrato don Alessandro Conti. Grande commozione, lacrime e ricordi. Notizie confortanti arrivano da Siena, dove è ricoverata la moglie Marinella, mentre al Meyer sono stabili le condizioni della figlia 14enne. Ferito in modo più lieve anche il figlio minore, 8 anni. 

Più letti oggi

il punto
del direttore