Furti a catena nelle auto: un arresto e una denuncia

Arezzo

Furti a catena nelle auto: un arresto e una denuncia

07.11.2014

0

Un uomo arrestato e una donna denunciata. E' la risposta della polizia all'imperversare dei furti nelle auto in città. Si tratta di due italiani, pregiudicati, che tentavano di asportare oggetti da veicoli in sosta in Guido Monaco e in via Petrarca. Decisive le chiamate al 113. L'uomo è un 46enne, rincorso e poi bloccato in San Jacopo: è accusato di tentata rapina perché si è opposto con violenza ai testimoni e al proprietario della macchina; la donna è una 40enne e gli agenti le hanno trovato addosso refurtiva di un colpo analogo a quello che stava perpetrando dopo aver infranto un finestrino. Giorni fa vittima di un'azione del genere, in via Margaritone, l'imprenditrice Laura Del Tongo. Dalla squa Audi Q5 le avevano portato via la borsa da palestra con le scarpette.

Condividi le tue opinioni su Corriere dell'Umbria

Caratteri rimanenti: 400

Più letti oggi

Mediagallery

Al Teatro Mecenate va in scena "Nella stanza di Max"

Il Teatro Mecenate di Arezzo

SPETTACOLO PER BAMBINI

Al Teatro Mecenate va in scena "Nella stanza di Max"

Termina la rassegna Altre Danze_Portiamo i ragazzi a teatro!, ideata dall’Associazione Sosta Palmizi e rivolta ai bambini, agli adolescenti, alle famiglie e alle scuole. L’ultimo ...