Rissa in via Marconi con bastoni e coltelli: due denunciati

Montevarchi

Rissa in via Marconi con bastoni e coltelli: due denunciati

10.11.2014

0

La rissa era scoppiata in via Marconi a Montevarchi alcune sere fa: una quindicina di giovani si erano affrontati in mezzo alla strada, armati di bastoni e coltelli. Le pattuglie del Commissariato e del Reparto Prevenzione Crimine Toscana erano subito intervenute ma dei "contendenti" non c'era più traccia. I giovani, all'arrivo dei poliziotti, erano riusciti a far perdere le proprie tracce, "sparendo" nei campi circostanti. Ma gli agenti avevano passato al setaccio tutta l'area e, nascosti tra le auto parcheggiate, avevano trovato due giovani che mostravano, evidenti, i segni della colluttazione e delle ferite da taglio. Sempre nella zona venivano ritrovati dei sassi e il ramo di una pianta che presentava delle tracce di sangue. I due, ventenni di origine albanese, sono stati denunciati a piede libero per rissa aggravata. Le indagini vanno avanti per risalire a tutti i "contendenti".

Condividi le tue opinioni su Corriere dell'Umbria

Caratteri rimanenti: 400

Più letti oggi

Mediagallery

Milano, il Papa visita una famiglia di musulmani: ''Ha bevuto il latte con noi''

Milano, il Papa visita una famiglia di musulmani: ''Ha bevuto il latte con noi''

Karim Mihoual e sua moglie Hanane Tardane abitano all'interno delle Case Bianche di via Salomone a Milano con i loro tre figli. In occasione della sua visita in città, Papa Francesco ha bussato alla loro porta: "Io sono musulmano, ma per me lui è un santo. Ha bevuto il latte con noi e abbiamo parlato della nostra condizione qui nelle case popolari. Quando è andato via gli ho baciato la mano", ...

 
Al Teatro Mecenate va in scena "Nella stanza di Max"

Il Teatro Mecenate di Arezzo

SPETTACOLO PER BAMBINI

Al Teatro Mecenate va in scena "Nella stanza di Max"

Termina la rassegna Altre Danze_Portiamo i ragazzi a teatro!, ideata dall’Associazione Sosta Palmizi e rivolta ai bambini, agli adolescenti, alle famiglie e alle scuole. L’ultimo ...