Addio alla prof Paggini, i ricordi degli studenti dell'Itis e il grazie dei familiari

Arezzo

Addio alla prof Paggini, i ricordi degli studenti dell'Itis e il grazie dei familiari

14.11.2014 - 16:59

0

"Non ci hai insegnato solo la storia e l'italiano, ci hai insegnato la bellezza della vita, a combattere e non arrenderci mai. Come hai fatto tu, con il sorriso, fino alla fine, lottando contro quel mostro che non ti ha lasciato scampo". Sono parole, commoventi, degli studenti di Ilaria Paggini, la professoressa scomparsa nei giorni scorsi a soli 42 anni. I funerali, celebrati alla pieve di Sant'Eugenia al Bagnoro, sono stati seguiti da una folla enorme. Un grande tributo alla insegnante, un abbraccio alla famiglia, il marito Roberto Peruzzi, la figlia Letizia e i genitori di Ilaria. "Vogliamo ringraziare tutti - dicono i familiari - per la manifestazione di vicinanza e il calore che abbiamo sentito intorno a noi. Grazie ai ragazzi, straordinari, grazie ai colleghi docenti di Ilaria e al personale dell'Itis Galileo Galilei, grazie alla dirigente scolastica Emanuela Caroti." In nome della professoressa sono state raccolte offerte destinate al Calcit. "Ciao prof", hanno scritto gli studenti nei messaggi letti in chiesa. "Ogni giorno entravi in classe lasciando fuori tutto il tuo dolore e la tua sofferenza, prendendoti il peso dei nostri problemi e cercando di risolverli". Legami stretti, uno scambio di esperienze, un rapporto proseguito intensamente fino alla fine, di quelli che lasciano il segno. La Quinta scrive: "Nella nostra mente si accavallano i ricordi, immagini di tutto quello che è stato il nostro percorso insieme. Si ricorda, prof, il suo primo giorno nella nostra classe? Ci travolse con tutta la sua personalità e professionalità, si mostrò subito per la persona che era, e fu amore a prima vista. Da quel giorno non ha mai smesso di insegnarci come affrontare la vita a testa alta e di trovare sempre il lato positivo delle cose. Ci ha insegnato a distinguere l'essenziale dal superfluo". Un'altra lettera dice: "Ti abbiamo conosciuto il secondo anno, ma tu ci conoscevi da prima, da quando hai detto che ci guardavi dalla finestra della stanza dove facevi la chemio combattendo per la vita e dicevi: quella sarà la mia classe e così è stato. Noi eravamo la tua classe e tu eri la nostra prof. Ora non ci vedremo più nei corridoi di scuola, ma siamo sicuri che sarai la prof degli angeli e sarai il nostro angelo che ci guarda dalla finestra più grande, il cielo, e noi saremo sempre la tua Seconda G".

Condividi le tue opinioni su Corriere dell'Umbria

Caratteri rimanenti: 400

Più letti oggi

Mediagallery

Siria, pesanti raid del regime su Ghouta: morti almeno 44 civili

Siria, pesanti raid del regime su Ghouta: morti almeno 44 civili

Damasco, (askanews) - Una raffica di attacchi aerei siriani, razzi e colpi di artiglieria contro la Ghouta orientale, enclave controllata dai ribelli alla periferia di Damasco, ha provocato la morte di 44 civili. Lo ha annunciato l'Osdh, l'Osservatorio siriano dei diritti umani. Tra le vittime di questo pesante bombardamento, secondo l'ong, anche quattro bambini.

 
Spazio, il Presidente Mattarella riceve Nespoli e i vertici Asi

Spazio, il Presidente Mattarella riceve Nespoli e i vertici Asi

Roma (askanews) - Il Presidente della Repubblica, Sergio Mattarella nel pomeriggio del 19 febbraio 2018 ha ricevuto al Quirinale l'astronauta italiano dell'Esa, Paolo Nespoli, rientrato da poco sulla Terra dopo la missione di lunga durata dell'Asi sull'Iss "Vita". Con lui c'erano il presidente dell'Agenzia spaziale italiana Roberto Battiston, il direttore generale dell'Asi, Anna Sirica e il ...

 
Meridiana diventa Air Italy: punta a essere il vettore nazionale

Meridiana diventa Air Italy: punta a essere il vettore nazionale

Milano (askanews) - Meridiana cambia pelle e diventa Air Italy. È la nuova compagnia aerea targata Qatar Airways, evoluzione del vettore sardo presentata a Milano nel corso di una conferenza stampa da Akbar Al Baker, Ceo del gruppo Qatar Airways, che da settembre 2017 detiene il 49% della compagnia Italiana tramite la holding AQA. Alisarda, in precedenza unico azionista di Meridiana e controllata ...

 
Economia

Borsa, prese di beneficio su Milano

Giornata di prese di beneficio sulla Borsa di Milano, che lascia sul terreno un punto percentuale, frenata da Fiat Chrysler, Ferrari e Mediaset, tra le più comprate la scorsa settimana. Le Borse europee sono deboli e scontano l’assenza di una guida come Wall Street, chiusa per festività. Il primo giorno di aumento di capitale non lascia scampo al titolo di Creval, che perde il 7 per cento del ...

 
Il Festival al duo Meta-Moro

Sanremo

Il Festival al duo Meta-Moro

I vincitori della 68esima edizione del Festival di Sanremo sono Ermal Meta e Fabrizio Moro con la canzone "Non mi avete fatto niente". Al secondo posto Lo Stato sociale con ...

11.02.2018

Una Pieve preziosa. Quando la pietra diventa gioiello

La mostra a Casa Bruschi

Una Pieve preziosa. Quando la pietra diventa gioiello

"Una Pieve preziosa. Quando la pietra diventa gioiello", in mostra i gioielli ideati e progettati dagli allievi del master in Storia e Design del Gioiello dell'Università di ...

10.02.2018

Ottavia Piccolo e Orchestra Multietnica di Arezzo in "Occident Express"

Stagione di prosa a Cavriglia

Ottavia Piccolo e Orchestra Multietnica di Arezzo in "Occident Express"

Alla stagione del teatro comunale di Cavriglia proseguono gli eventi del cartellone di Fondazione Toscana Spettacolo. Sabato 17 febbraio alle 21.30  Ottavia Piccolo e ...

10.02.2018