Nonna e nipote di 12 anni gravi per aver ingerito la "Amanita phalloides"

Arezzo

Nonna e nipote di 12 anni gravi per aver ingerito la "Amanita phalloides"

28.11.2014 - 17:10

0

Una bambina di 12 anni e la nonna di 86 sono rimaste intossicate dopo aver mangiato, scambiandoli per funghi commestibili, una Amanita phalloides. La bambina è stata trasferita questa mattina, venerdì 28 novembre, dall’ospedale di Arezzo al Pediatrico Meyer di Firenze con l’elicottero Pegaso. La nonna è stata trasferita nel pomeriggio dall’ospedale della Fratta a Careggi. Entrambi gli ospedali sono muniti di un centro antiveleni. La famiglia abita in Valdichiana. Nonna e nipote sono state portate dai familiari con importanti dolori addominali all’ospedale della Fratta. La piccola è stata inviata alla Pediatria del San Donato e da qui poi trasferita al Meyer. La nonna dopo essere è stata stabilizzata, è stata inviata in ambulanza a Careggi direttamente dalla Fratta. Le loro condizioni sono stabili.

STAGIONE ANOMALA, RESTANO APERTI I CENTRI MICOLOGICI

In considerazione del prolungarsi della nascita dei funghi, conseguente alle particolari condizioni climatiche ed alle intossicazioni da funghi che si sono verificate quest'anno (le ultime due in data odierna peraltro di grave entità), l'Ispettorato Micologico del Dipartimento della Prevenzione prolungherà fino al 20 dicembre l'apertura degli sportelli micologici con il seguente orario:

ZONA AREZZO: Ospedale di Arezzo, via P. Nenni, 20, lunedì, mercoledì, venerdì dalle 11,30 alle 13,30 (tel. 0575 255968);

ZONA VALDARNO: Ospedale di Montevarchi, lunedì, mercoledì, venerdì dalle 12,30 alle 13,30 (tel. 055 9106381);

ZONA VALDICHIANA: Distretto Socio Sanitario, via Capitini, n. 6, Camucia, lunedì, giovedì, venerdì dalle 12,30 alle 13,30 (tel. 0575 639953);

ZONA VALTIBERINA: Distretto Socio Sanitario, via Santi di Tito n. 24, Sansepolcro, lunedì, mercoledì, venerdì dalle 12,30 alle 13,30 (tel. 0575 757959).

ZONA CASENTINO: Distretto Socio Sanitario, via C. Battisti n. 13, Poppi martedì dalle 12,30 alle 13,30, giovedì dalle 14,30 alle 15,30(tel. 0575 568450).

Il controllo dei funghi è gratuito ed è possibile, in caso di bisogno e compatibilmente con le esigenze di servizio, contattare l'Ispettorato Micologico anche al di fuori degli orari prestabiliti. E' opportuno ricordare che tutte le intossicazioni registrate nel nostro territorio sono state causate dal consumo dei funghi raccolti da privati e cucinati in casa. Si raccomanda pertanto di non consumare i funghi raccolti prima che gli stessi vengano sottoposti a controllo micologico.
Solo il Micologo, tramite l’osservazione e le conoscenze morfo-botaniche delle specie dei funghi, può determinare la loro commestibilità o tossicità. La raccomandazione è chiara: evitare assolutamente mezzi empirici di riconoscimento dei funghi tossici quali la prova dell’aglio, dell’argento, il consumo da parte delle lumache o del “sentito dire”.

Condividi le tue opinioni su Corriere dell'Umbria

Caratteri rimanenti: 400

Più letti oggi

Mediagallery

Royal wedding, è il giorno del sì: Harry e Meghan marito e moglie

Royal wedding, è il giorno del sì: Harry e Meghan marito e moglie

Milano (askanews) - Si sono guardati e sorrisi a lungo, poi si sono presi per mano e così si sono scambiati le promesse di matrimonio: il principe Harry d'Inghilterra e Meghan Markle sono diventati marito e moglie nella cappella di St George del castello di Windsor. La sposa, arrivata in auto con la madre Doria, è entrata da sola in chiesa, seguita dai 10 paggetti e damigelle, tra cui i ...

 
Super Ginger: un fuori stagione al Teatro Virginian

Lo spettacolo

Super Ginger: un fuori stagione al Teatro Virginian

Torna il mercoledì del Teatro Virginian di Arezzo (in via de' Redi) che alza nuovamente il sipario sul suo ricco fuori stagione, ciliegina sulla torta di una stagione di ...

14.05.2018

Al festival di teatro spontaneo c'è "Ferdinando"

La rassegna

Al festival di teatro spontaneo c'è "Ferdinando"

Torna il festival di teatro spontaneo. Bramosie sessuali, sentimenti intensi e qualche risata per lo spettacolo “Ferdinando” di venerdì 18 maggio, alle ore 21,15 presso il ...

14.05.2018

"Segni di memoria, semi di storia", conferenza dell'Archivio dei Diari

Pieve Santo Stefano

"Segni di memoria, semi di storia", conferenza dell'Archivio dei Diari

Dalla Fondazione Palazzo Strozzi di Firenze all’Archivio dei diari di Pieve Santo Stefano per raccontare un ventennio di cambiamenti e trasformazioni che ha segnato l’Italia: ...

14.05.2018