Nonna e nipote di 12 anni gravi per aver ingerito la "Amanita phalloides"

Arezzo

Nonna e nipote di 12 anni gravi per aver ingerito la "Amanita phalloides"

28.11.2014 - 17:10

0

Una bambina di 12 anni e la nonna di 86 sono rimaste intossicate dopo aver mangiato, scambiandoli per funghi commestibili, una Amanita phalloides. La bambina è stata trasferita questa mattina, venerdì 28 novembre, dall’ospedale di Arezzo al Pediatrico Meyer di Firenze con l’elicottero Pegaso. La nonna è stata trasferita nel pomeriggio dall’ospedale della Fratta a Careggi. Entrambi gli ospedali sono muniti di un centro antiveleni. La famiglia abita in Valdichiana. Nonna e nipote sono state portate dai familiari con importanti dolori addominali all’ospedale della Fratta. La piccola è stata inviata alla Pediatria del San Donato e da qui poi trasferita al Meyer. La nonna dopo essere è stata stabilizzata, è stata inviata in ambulanza a Careggi direttamente dalla Fratta. Le loro condizioni sono stabili.

STAGIONE ANOMALA, RESTANO APERTI I CENTRI MICOLOGICI

In considerazione del prolungarsi della nascita dei funghi, conseguente alle particolari condizioni climatiche ed alle intossicazioni da funghi che si sono verificate quest'anno (le ultime due in data odierna peraltro di grave entità), l'Ispettorato Micologico del Dipartimento della Prevenzione prolungherà fino al 20 dicembre l'apertura degli sportelli micologici con il seguente orario:

ZONA AREZZO: Ospedale di Arezzo, via P. Nenni, 20, lunedì, mercoledì, venerdì dalle 11,30 alle 13,30 (tel. 0575 255968);

ZONA VALDARNO: Ospedale di Montevarchi, lunedì, mercoledì, venerdì dalle 12,30 alle 13,30 (tel. 055 9106381);

ZONA VALDICHIANA: Distretto Socio Sanitario, via Capitini, n. 6, Camucia, lunedì, giovedì, venerdì dalle 12,30 alle 13,30 (tel. 0575 639953);

ZONA VALTIBERINA: Distretto Socio Sanitario, via Santi di Tito n. 24, Sansepolcro, lunedì, mercoledì, venerdì dalle 12,30 alle 13,30 (tel. 0575 757959).

ZONA CASENTINO: Distretto Socio Sanitario, via C. Battisti n. 13, Poppi martedì dalle 12,30 alle 13,30, giovedì dalle 14,30 alle 15,30(tel. 0575 568450).

Il controllo dei funghi è gratuito ed è possibile, in caso di bisogno e compatibilmente con le esigenze di servizio, contattare l'Ispettorato Micologico anche al di fuori degli orari prestabiliti. E' opportuno ricordare che tutte le intossicazioni registrate nel nostro territorio sono state causate dal consumo dei funghi raccolti da privati e cucinati in casa. Si raccomanda pertanto di non consumare i funghi raccolti prima che gli stessi vengano sottoposti a controllo micologico.
Solo il Micologo, tramite l’osservazione e le conoscenze morfo-botaniche delle specie dei funghi, può determinare la loro commestibilità o tossicità. La raccomandazione è chiara: evitare assolutamente mezzi empirici di riconoscimento dei funghi tossici quali la prova dell’aglio, dell’argento, il consumo da parte delle lumache o del “sentito dire”.

Condividi le tue opinioni su Corriere dell'Umbria

Caratteri rimanenti: 400

Più letti oggi

Mediagallery

Formazione medici con simulazione hi tech contro tumore al rene

Formazione medici con simulazione hi tech contro tumore al rene

Roma, (askanews) - La terapia del tumore al rene passa anche per la formazione dei medici attarverso la realtà virtuale. Parte oggi da Roma la prima tappa del progetto Maestro presso l IPSE CENTER - Interactive Patient Simulation Experience - del Policlinico Universitario A. Gemelli, centro di simulazione interattivo nel quale gli operatori della salute sono chiamati a seguire percorsi di ...

 
Firenze, migranti come stelle cadenti su Ponte Vecchio

Firenze, migranti come stelle cadenti su Ponte Vecchio

Roma, (askanews) - Ponte Vecchio, icona di Firenze e del Rinascimento, diventa simbolo di collegamento tra popoli, città e culture diverse, tra passato e futuro, per far riflettere sulle frontiere di oggi e di ieri e sul fenomeno delle migrazioni. Fino al 7 gennaio, ogni giorno dalle 19 alle 24, Ponte Vecchio sarà illuminato dal progetto di videomapping sviluppato da Ied (Istituto Europeo di ...

 
Arriva la nuova Duster, suv di qualità con tanta tecnologia

Arriva la nuova Duster, suv di qualità con tanta tecnologia

Milano, 13 dic. (askanews) - Ancora più suv, ma anche più curata, elegante e con tanta tecnologia. E' la nuova Dacia Duster, il suv di segmento C che grazie all'ottimo rapporto qualità prezzo è il veicolo di categoria più venduto in Italia, con 64mila immatricolazioni nel 2017 e oltre 340mila dal lancio nel 2010. Francesco Fontana Giusti, direttore comunicazione Renault Italia: "Il cliente ideale ...

 
Malattia di Crohn: nuovo approccio potrebbe rivoluzionare le cure

Malattia di Crohn: nuovo approccio potrebbe rivoluzionare le cure

Roma, (askanews) - Un nuovo approccio diagnostico e terapeutico potrebbe rivoluzionare le strategie di cura della malattia di Crohn, patologia infiammatoria intestinale che colpisce prevalentemente in età giovanile e dopo i 65 anni. Lo ha evidenziato uno studio internazionale cui hanno preso parte anche ricercatori italiani. Fra loro, Alessandro Armuzzi, professore associato di Gastroenterologia ...

 
Tutte le nomination: c'è anche l'Italia con 5 candidature

Golden Globe

Tutte le nomination: c'è anche l'Italia con 5 candidature

Annunciate a Los Angeles le candidature per la 75esima edizione dei Golden Globe 2018, che si terranno il 7 gennaio al Beverly Hilton Hotel, sede della manifestazione. Bene ...

11.12.2017

Saione in musica

AREZZO

Saione in musica

E' in programma il 15 dicembre "Saione in musica" concerto prenatalizio promosso dal Lions Club Chimera di Arezzo. Appuntamento alle 18.30 nella chiesa di Saione, collaborano ...

10.12.2017

Trecento danzatori e 7 ore di spettacolo al Teatro Petrarca

Il concorso

Trecento danzatori e 7 ore di spettacolo al Teatro Petrarca

Trecento ballerini da trentuno scuole da tutta la penisola, per una maratona di oltre cento coreografie. Il concorso internazionale di danza "Piero della Francesca" raggiunge ...

08.12.2017