Monsignor Fontana

Fontana con l'inviato di Chi l'ha visto?

Arezzo

Guerrina, il vescovo: “Non copriamo nessuno.” I pm potrebbero sentirlo

29.11.2014 - 18:00

0

“Abbiamo lasciato che gli inquirenti aprissero il Tabernacolo, che cercassero il corpo del reato dove sta il Santissimo... No, la Curia non copre proprio nessuno. E su Guerrina chi sa parli. Lo dico ai preti, ai frati, alle signore che sanno tutto e che ogni giorno fanno i loro commenti, lo dico a voi giornalisti che siete tanto bravi, ma pure voi non ne venite a capo di questa storia...” Con un balzo da Iena televisiva è il giornalista di “Chi l’ha visto?” ad accendere la miccia e l’Arcivescovo Riccardo Fontana non dribbla, non sfugge. Non ci sta al ruolo di “corresponsabile” nella scomparsa della donna di Cà Raffaello, questo giallo infinito ambientato in canonica con un prete indagato, macchiato. Giuseppe Pizzo, l’inviato della Sciarelli, affonda il colpo: “Voi sapevate che c’era una situazione di pericolo tre mesi prima della scomparsa, un allarme: ma non siete intervenuti”. Fontana replica: “Non è affatto vero”.

LETTERA Aggiunge che “in novecento paesi come abbiamo, è normale che ci siano rimostranze e lamentele sui preti. E c’è stata una lettera, il 12 luglio, inviata da una parrocchiana. E’ agli atti e la vorrei anche rendere pubblica se si continuano a dire sciocchezze in giro. E’ tutto a disposizione della magistratura, non copriamo nulla. Io non sono stato sentito dagli inquirenti, ma do piena disponibilità”.

NUOVO PARROCO Sulla parrocchia di Cà Raffaello in balìa di una situazione devastante, con la scritta “night club” apparsa sul muro come uno schiaffo, rimasta senza un pastore dopo che padre Graziano è indagato e padre Faustino è partito per il Congo, l’Arcivescovo cerca di rassicurare. “Ai parrocchiani dico di aver coraggio. Andrò da loro. E ho scelto il parroco: un sacerdote aretino, don Gatteschi, attuale vicario di zona in Valdichiana”.

SILENZIO E SUORA NUDA Sul silenzio di padre Graziano: “E’ stato deciso dopo due interrogatori di otto ore nei quali gli era stato chiesto tutto. E’ stato l’avvocato a dirgli: adesso basta. Ed è un silenzio ineccepible, anche religiosamente”. Quindi Fontana fa il riferimento alle numerose perquisizioni in canonica, “legittima opera di ricerca”, vissuta con disagio quando si è frugato anche là dove stanno le ostie. Sui preti di colore in giro per la Diocesi: “Siamo senza clero.”Sulle foto della suora nuda nel computer di Padre Graziano: “Fragilità umana. Ma non c’entra nulla col processo”.

INFORMATO SUI FATTI Monsignor Riccardo Fontana finora non è stato sentito dagli inquirenti come persona informata sui fatti. Ma potrebbe esserlo prima della chiusura delle indagini sulla scomparsa di Guerrina Piscaglia, che vede come indagati Padre Gratien Alabi (favoreggiamento) e il marito Mirco Alessandrini (false comunicazioni al pm). Fontana potrebbe essere sentito anche in merito al racconto che un giorno gli fece padre Graziano, dopo essere stato indagato. Il racconto del fantomatico “zio Francesco”. Convocare in Procura il vescovo, o sentirlo in altro luogo, è un atto non comune e da ponderare bene. In ogni caso monsignor Fontana ieri ha detto, tra l’altro, che ha “totale fiducia nella magistratura”, che “sono a disposizione”. Finora, ha sottolineato, “non sono stato sentito, ma non ho nulla da nascondere”.

Luca Serafini

Condividi le tue opinioni su Corriere dell'Umbria

Caratteri rimanenti: 400

Più letti oggi

Mediagallery

I Want to believe: tra Hirst e X-Files, l'arte di credere

I Want to believe: tra Hirst e X-Files, l'arte di credere

Milano (askanews) - "I Want to Believe" diceva il famoso manifesto della serie "X Files". Un messaggio che oggi è di estrema attualità anche nel campo dell'arte, come sta a dimostrare - guarda caso - la colossale mostra di Damien Hirst (anche lui probabilmente un alieno sospetterebbe l'agente Fox Mulder) allestita a Palazzo Grassi e Punta della Dogana a Venezia. Proprio sul "desiderio di credere" ...

 
Sisma Ischia, il salvataggio dei due fratellini: stanno bene

Sisma Ischia, il salvataggio dei due fratellini: stanno bene

Ischia (askanews) - Hanno passato tutta la notte e tutta la mattina sepolti sotto le macerie, ma ce l'hanno fatta: queste immagini dei Vigili del Fuoco mostrano il salvataggio dei due fratellini rimasti sepolti per ore sotto le macerie della loro casa di Ischia. Un terzo fratello, di soli 7 mesi, era stato salvato in mattinata, così come erano già in salvo il padre e la madre. Stanno tutti bene.

 
Trump e la "tomba degli imperi": gli Usa restano in Afghanistan

Trump e la "tomba degli imperi": gli Usa restano in Afghanistan

Fort Myer, Virginia, (askanews) - La tomba degli imperi getta la sua ombra minacciosa anche sugli Stati Uniti. La guerra iniziata in Afghanistan 16 anni fa, subito dopo gli attentati dell'11 settembre 2001, sembra diventata un rompicapo insolubile per la Casa bianca, di ieri come di oggi. 17 diversi comandanti statunitensi non sono venuti a capo di nulla davanti alla incrollabile resilienza ...

 
il gabibbo striscia la notizia

"STRISCIA LA NOTIZIA" IN LUTTO

E' morto il Gabibbo: Gero Cardarelli stroncato da un male incurabile

E' morto Gero Cardarelli, che per 27 anni è stato la vera anima del Gabibbo. Gero era infatti l'uomo che animava, da dentro, il celebre pupazzo rosso di "Striscia la notizia"....

20.08.2017

Jerry Lewis

Jerry Lewis

LUTTO NEL MONDO DELLO SPETTACOLO

Addio a Jerry Lewis, genio della comicità

È morto a Las Vegas, a 91 anni, l’attore statunitense Jerry Lewis, considerato dalla critica uno dei comici più celebri dello spettacolo Usa. Lo ha riportato alle 19.55 (ora ...

20.08.2017

Daniel Craig sarà ancora 007

Cinema

Daniel Craig sarà ancora 007

Daniel Craig ha confermato che sarà nuovamente 007 nel 25esimo film della saga di James Bond. Ma sarà la sua ultima volta nel ruolo dell’agente segreto più famoso al mondo. ...

16.08.2017