Monsignor Fontana

Fontana con l'inviato di Chi l'ha visto?

Arezzo

Guerrina, il vescovo: “Non copriamo nessuno.” I pm potrebbero sentirlo

29.11.2014 - 18:00

0

“Abbiamo lasciato che gli inquirenti aprissero il Tabernacolo, che cercassero il corpo del reato dove sta il Santissimo... No, la Curia non copre proprio nessuno. E su Guerrina chi sa parli. Lo dico ai preti, ai frati, alle signore che sanno tutto e che ogni giorno fanno i loro commenti, lo dico a voi giornalisti che siete tanto bravi, ma pure voi non ne venite a capo di questa storia...” Con un balzo da Iena televisiva è il giornalista di “Chi l’ha visto?” ad accendere la miccia e l’Arcivescovo Riccardo Fontana non dribbla, non sfugge. Non ci sta al ruolo di “corresponsabile” nella scomparsa della donna di Cà Raffaello, questo giallo infinito ambientato in canonica con un prete indagato, macchiato. Giuseppe Pizzo, l’inviato della Sciarelli, affonda il colpo: “Voi sapevate che c’era una situazione di pericolo tre mesi prima della scomparsa, un allarme: ma non siete intervenuti”. Fontana replica: “Non è affatto vero”.

LETTERA Aggiunge che “in novecento paesi come abbiamo, è normale che ci siano rimostranze e lamentele sui preti. E c’è stata una lettera, il 12 luglio, inviata da una parrocchiana. E’ agli atti e la vorrei anche rendere pubblica se si continuano a dire sciocchezze in giro. E’ tutto a disposizione della magistratura, non copriamo nulla. Io non sono stato sentito dagli inquirenti, ma do piena disponibilità”.

NUOVO PARROCO Sulla parrocchia di Cà Raffaello in balìa di una situazione devastante, con la scritta “night club” apparsa sul muro come uno schiaffo, rimasta senza un pastore dopo che padre Graziano è indagato e padre Faustino è partito per il Congo, l’Arcivescovo cerca di rassicurare. “Ai parrocchiani dico di aver coraggio. Andrò da loro. E ho scelto il parroco: un sacerdote aretino, don Gatteschi, attuale vicario di zona in Valdichiana”.

SILENZIO E SUORA NUDA Sul silenzio di padre Graziano: “E’ stato deciso dopo due interrogatori di otto ore nei quali gli era stato chiesto tutto. E’ stato l’avvocato a dirgli: adesso basta. Ed è un silenzio ineccepible, anche religiosamente”. Quindi Fontana fa il riferimento alle numerose perquisizioni in canonica, “legittima opera di ricerca”, vissuta con disagio quando si è frugato anche là dove stanno le ostie. Sui preti di colore in giro per la Diocesi: “Siamo senza clero.”Sulle foto della suora nuda nel computer di Padre Graziano: “Fragilità umana. Ma non c’entra nulla col processo”.

INFORMATO SUI FATTI Monsignor Riccardo Fontana finora non è stato sentito dagli inquirenti come persona informata sui fatti. Ma potrebbe esserlo prima della chiusura delle indagini sulla scomparsa di Guerrina Piscaglia, che vede come indagati Padre Gratien Alabi (favoreggiamento) e il marito Mirco Alessandrini (false comunicazioni al pm). Fontana potrebbe essere sentito anche in merito al racconto che un giorno gli fece padre Graziano, dopo essere stato indagato. Il racconto del fantomatico “zio Francesco”. Convocare in Procura il vescovo, o sentirlo in altro luogo, è un atto non comune e da ponderare bene. In ogni caso monsignor Fontana ieri ha detto, tra l’altro, che ha “totale fiducia nella magistratura”, che “sono a disposizione”. Finora, ha sottolineato, “non sono stato sentito, ma non ho nulla da nascondere”.

Luca Serafini

Condividi le tue opinioni su Corriere dell'Umbria

Caratteri rimanenti: 400

Più letti oggi

Mediagallery

Formazione medici con simulazione hi tech contro tumore al rene

Formazione medici con simulazione hi tech contro tumore al rene

Roma, (askanews) - La terapia del tumore al rene passa anche per la formazione dei medici attarverso la realtà virtuale. Parte oggi da Roma la prima tappa del progetto Maestro presso l IPSE CENTER - Interactive Patient Simulation Experience - del Policlinico Universitario A. Gemelli, centro di simulazione interattivo nel quale gli operatori della salute sono chiamati a seguire percorsi di ...

 
Firenze, migranti come stelle cadenti su Ponte Vecchio

Firenze, migranti come stelle cadenti su Ponte Vecchio

Roma, (askanews) - Ponte Vecchio, icona di Firenze e del Rinascimento, diventa simbolo di collegamento tra popoli, città e culture diverse, tra passato e futuro, per far riflettere sulle frontiere di oggi e di ieri e sul fenomeno delle migrazioni. Fino al 7 gennaio, ogni giorno dalle 19 alle 24, Ponte Vecchio sarà illuminato dal progetto di videomapping sviluppato da Ied (Istituto Europeo di ...

 
Arriva la nuova Duster, suv di qualità con tanta tecnologia

Arriva la nuova Duster, suv di qualità con tanta tecnologia

Milano, 13 dic. (askanews) - Ancora più suv, ma anche più curata, elegante e con tanta tecnologia. E' la nuova Dacia Duster, il suv di segmento C che grazie all'ottimo rapporto qualità prezzo è il veicolo di categoria più venduto in Italia, con 64mila immatricolazioni nel 2017 e oltre 340mila dal lancio nel 2010. Francesco Fontana Giusti, direttore comunicazione Renault Italia: "Il cliente ideale ...

 
Malattia di Crohn: nuovo approccio potrebbe rivoluzionare le cure

Malattia di Crohn: nuovo approccio potrebbe rivoluzionare le cure

Roma, (askanews) - Un nuovo approccio diagnostico e terapeutico potrebbe rivoluzionare le strategie di cura della malattia di Crohn, patologia infiammatoria intestinale che colpisce prevalentemente in età giovanile e dopo i 65 anni. Lo ha evidenziato uno studio internazionale cui hanno preso parte anche ricercatori italiani. Fra loro, Alessandro Armuzzi, professore associato di Gastroenterologia ...

 
Tutte le nomination: c'è anche l'Italia con 5 candidature

Golden Globe

Tutte le nomination: c'è anche l'Italia con 5 candidature

Annunciate a Los Angeles le candidature per la 75esima edizione dei Golden Globe 2018, che si terranno il 7 gennaio al Beverly Hilton Hotel, sede della manifestazione. Bene ...

11.12.2017

Saione in musica

AREZZO

Saione in musica

E' in programma il 15 dicembre "Saione in musica" concerto prenatalizio promosso dal Lions Club Chimera di Arezzo. Appuntamento alle 18.30 nella chiesa di Saione, collaborano ...

10.12.2017

Trecento danzatori e 7 ore di spettacolo al Teatro Petrarca

Il concorso

Trecento danzatori e 7 ore di spettacolo al Teatro Petrarca

Trecento ballerini da trentuno scuole da tutta la penisola, per una maratona di oltre cento coreografie. Il concorso internazionale di danza "Piero della Francesca" raggiunge ...

08.12.2017