Monsignor Fontana

Fontana con l'inviato di Chi l'ha visto?

Arezzo

Guerrina, il vescovo: “Non copriamo nessuno.” I pm potrebbero sentirlo

29.11.2014 - 18:00

0

“Abbiamo lasciato che gli inquirenti aprissero il Tabernacolo, che cercassero il corpo del reato dove sta il Santissimo... No, la Curia non copre proprio nessuno. E su Guerrina chi sa parli. Lo dico ai preti, ai frati, alle signore che sanno tutto e che ogni giorno fanno i loro commenti, lo dico a voi giornalisti che siete tanto bravi, ma pure voi non ne venite a capo di questa storia...” Con un balzo da Iena televisiva è il giornalista di “Chi l’ha visto?” ad accendere la miccia e l’Arcivescovo Riccardo Fontana non dribbla, non sfugge. Non ci sta al ruolo di “corresponsabile” nella scomparsa della donna di Cà Raffaello, questo giallo infinito ambientato in canonica con un prete indagato, macchiato. Giuseppe Pizzo, l’inviato della Sciarelli, affonda il colpo: “Voi sapevate che c’era una situazione di pericolo tre mesi prima della scomparsa, un allarme: ma non siete intervenuti”. Fontana replica: “Non è affatto vero”.

LETTERA Aggiunge che “in novecento paesi come abbiamo, è normale che ci siano rimostranze e lamentele sui preti. E c’è stata una lettera, il 12 luglio, inviata da una parrocchiana. E’ agli atti e la vorrei anche rendere pubblica se si continuano a dire sciocchezze in giro. E’ tutto a disposizione della magistratura, non copriamo nulla. Io non sono stato sentito dagli inquirenti, ma do piena disponibilità”.

NUOVO PARROCO Sulla parrocchia di Cà Raffaello in balìa di una situazione devastante, con la scritta “night club” apparsa sul muro come uno schiaffo, rimasta senza un pastore dopo che padre Graziano è indagato e padre Faustino è partito per il Congo, l’Arcivescovo cerca di rassicurare. “Ai parrocchiani dico di aver coraggio. Andrò da loro. E ho scelto il parroco: un sacerdote aretino, don Gatteschi, attuale vicario di zona in Valdichiana”.

SILENZIO E SUORA NUDA Sul silenzio di padre Graziano: “E’ stato deciso dopo due interrogatori di otto ore nei quali gli era stato chiesto tutto. E’ stato l’avvocato a dirgli: adesso basta. Ed è un silenzio ineccepible, anche religiosamente”. Quindi Fontana fa il riferimento alle numerose perquisizioni in canonica, “legittima opera di ricerca”, vissuta con disagio quando si è frugato anche là dove stanno le ostie. Sui preti di colore in giro per la Diocesi: “Siamo senza clero.”Sulle foto della suora nuda nel computer di Padre Graziano: “Fragilità umana. Ma non c’entra nulla col processo”.

INFORMATO SUI FATTI Monsignor Riccardo Fontana finora non è stato sentito dagli inquirenti come persona informata sui fatti. Ma potrebbe esserlo prima della chiusura delle indagini sulla scomparsa di Guerrina Piscaglia, che vede come indagati Padre Gratien Alabi (favoreggiamento) e il marito Mirco Alessandrini (false comunicazioni al pm). Fontana potrebbe essere sentito anche in merito al racconto che un giorno gli fece padre Graziano, dopo essere stato indagato. Il racconto del fantomatico “zio Francesco”. Convocare in Procura il vescovo, o sentirlo in altro luogo, è un atto non comune e da ponderare bene. In ogni caso monsignor Fontana ieri ha detto, tra l’altro, che ha “totale fiducia nella magistratura”, che “sono a disposizione”. Finora, ha sottolineato, “non sono stato sentito, ma non ho nulla da nascondere”.

Luca Serafini

Condividi le tue opinioni su Corriere dell'Umbria

Caratteri rimanenti: 400

Più letti oggi

Mediagallery

Mentana parla del suo giornale online: "I soldi ce li metto io, è un progetto su cui scommetto"

Mentana parla del suo giornale online: "I soldi ce li metto io, è un progetto su cui scommetto"

(Agenzia Vista) Milano, 19 luglio 2018 "Qui stiamo parlando di un progetto in cui scommetto i miei soldi e il primo riflesso giornalistico è chiedere dov'è l'inghippo". Lo ha detto il direttore del Tg La7 Enrico Mentana a Milano durante un suo intervento al Campus Party rispondendo alle domande dei giornalisti sul suo nuovo giornale online Fonte: Agenzia Vista / Alexander Jakhnagiev agenziavista....

 
Mentana parla del suo giornale online: "Cairo non sarà l'editore"

Mentana parla del suo giornale online: "Cairo non sarà l'editore"

(Agenzia Vista) Milano, 19 luglio 2018 "Cairo mi accompagnerà ma non sarà l'editore, come si chiamerà il giornale? Non lo so". Lo ha detto il direttore del Tg La7 Enrico Mentana a Milano durante un suo intervento al Campus Party rispondendo alle domande dei giornalisti sul suo nuovo giornale online Fonte: Agenzia Vista / Alexander Jakhnagiev agenziavista.it

 
Mentana parla del suo giornale online: "Sarà fatto dai giovani per i giovani"

Mentana parla del suo giornale online: "Sarà fatto dai giovani per i giovani"

(Agenzia Vista) Milano, 19 luglio 2018 "Anche nel giornalismo servono atti di coraggio per questo ho lanciato l'idea di fare un giornale sui giovani perché solo un giornale online fatto dai giovani e per i giovani. Chi ha il diritto di parola sono grandi e vecchi e non esiste un dibattito tra i giovani". Lo ha detto il direttore del Tg La7 Enrico Mentana a Milano durante un suo intervento al ...

 
Ventennale Polizia Postale, Gabrielli: "E' stata una grande intuizione"

Ventennale Polizia Postale, Gabrielli: "E' stata una grande intuizione"

(Agenzia Vista) Roma, 18 luglio 2018 Ventennale Polizia Postale, Gabrielli: "E' stata una grande intuizione" A Roma, presso la “Lanterna” di Fuksas, la Polizia di Stato celebra il ventesimo anniversario dell’istituzione del Servizio Polizia Postale e delle Comunicazioni con una manifestazione alla presenza delle più alte cariche istituzionali e del capo della Polizia prefetto Franco Gabrielli ...

 
Naturalmente Pianoforte: ecco i big alla rassegna

A Pratovecchio Stia in Casentino

Naturalmente Pianoforte: ecco i big alla rassegna

E' iniziato il conto alla rovescia per la quarta edizione di “Naturalmente Pianoforte”, kermesse pianistica con la direzione artistica di Enzo Gentile, che si terrà dal 18 al ...

07.07.2018

La "Musica dipinta" alla Casa Museo Ivan Bruschi

La mostra

La "Musica dipinta" alla Casa Museo Ivan Bruschi

Sarà inaugurata domenica 8 luglio alle 18.30 alla Casa Museo Ivan Bruschi di Corso Italia, ad Arezzo, la mostra "Musica dipinta. Dalle miniature rinascimentali a Lorenzo ...

07.07.2018

Cine-cene con menù regionali e film alla Sagra del Cinema

Castiglion Fiorentino

Cine-cene con menù regionali e film alla Sagra del Cinema

Tutte le sere il meglio della tradizione gastronomica toscana, le degustazioni delle cantine castiglionesi e le specialità delle cucine regionali d’Italia in uno dei luoghi ...

07.07.2018