Ex presidente di calcio in missione, banca indaga su di lui

Arezzo

Ex presidente di calcio in missione, banca indaga su di lui

30.11.2014 - 05:01

0

Al numero del suo telefonino la voce femminile del disco informa in inglese che l’interlocutore non è al momento raggiungibile. Andrea Baldini è all’estero, probabilmente in Asia, e non può dire la sua, mentre ad Arezzo si parla di lui. Il biglietto aereo di ritorno reca la data del 6 dicembre, quindi presto dovrebbe tornare. Da quando il 18 novembre Baldini ha lasciato la Polisportiva Battifolle, di cui era presidente, e da quando non è più a lavorare negli uffici della Banca Federico Del Vecchio (che fa parte del Gruppo BancaEtruria) nel paese e in città il vortice di voci e indiscrezioni ha assunto dimensioni ragguardevoli. Due giorni fa il Corriere di Arezzo ha riportato la notizia che la Polisportiva Battifolle, preso atto delle improvvise dimissioni rassegnate da Baldini per motivi personali, si è subito riorganizzata. Il nuovo presidente Giuseppe Del Corto ha anche assicurato che i conti del club sono a posto, assolutamente in regola, e tutto va avanti (calcio, ciclismo, aggregazione). Ma i rumors circolati sul conto dell’ex presidente della società sportiva a proposito di presunte irregolarità, anche pesanti, nel posto di lavoro, ci ha indotto a chiederne conto direttamente alla stessa Banca Federico Del Vecchio. Cosa c’è di vero su una “fuga col malloppo”? La risposta è che non ci sono denunce penali nei suoi confronti, ma che è in corso un’attenta azione di indagine interna. Una verifica sulle operazioni condotte nell’ambito del suo ufficio amministrativo che si occupa di strumenti finanziari: la gestione del portafoglio della banca, in sostanza. L’istituto di credito specifica che il dossier è ancora aperto, che nulla di definitivo c’è, e che l’esistenza e le dimensioni dell’eventuale ammanco non sono note. In ogni caso, viene anche spiegato, qualora emergessero conti che non tornano (su cifre “non significative per una banca”) in ballo non ci sarebbero i risparmi dei clienti. Nessun danno al pubblico, casomai un problema che riguarda i rapporti tra banca e dipendente, coperto da assicurazione che ripara a rischi del genere. Il lavoro dei controllori della banca è dunque in itinere per mettere in ordine l’attività dell’ufficio di “back office” condotto dal quarantenne aretino. Il quale in questa fase risulta “sospeso” dall’istituto. Per gli amici è impossibile che siano vere certe affermazioni che circolano sul suo conto. Nella gamma di destinazioni, attribuite a Baldini per il suo viaggio, si dice un po’ di tutto: si spazia dai tramonti Sudafricani alle Filippine. Il bancario sarebbe invece in Asia. Spinto lì, ribadisce chi lo conosce e in qualche modo è in contatto con lui, dallo spirito solidaristico e umanitario che coltiva da anni. Volontario della Misericordia, protagonista con altri e con la onlus di Battifolle, di attività a favore di poveri e svantaggiati.

Lu.Se.

Condividi le tue opinioni su Corriere dell'Umbria

Caratteri rimanenti: 400

Più letti oggi

Mediagallery

26 anni dopo via D'Amelio, Palermo ricorda Borsellino

26 anni dopo via D'Amelio, Palermo ricorda Borsellino

Palermo (askanews) - Ventisei anni dopo Palermo si è ritrovata ancora una volta in via D'Amelio per ricordare il giudice Paolo Borsellino e gli agenti della sua scorta: Agostino Catalano, Emanuela Loi, Vincenzo Li Muli, Walter Eddie Cosina e Claudio Traina. Sul palco allestito davanti all'albero che ricorda la strage di Via D'Amelio del 19 luglio 1992, sono saliti in tanti per testimoniare il ...

 
Tabacco in Umbria, tradizione, innovazione e tutela della salute

Tabacco in Umbria, tradizione, innovazione e tutela della salute

Perugia, (askanews) - Riduzione del danno e sostenibilità economico-sociale della filiera tabacchicola. Su queste due direttrici si muove l'azione congiunta di Philip Morris Italia e Coldiretti illustrata nella tavola rotonda "Il tabacco in Umbria - tra innovazione, tradizione e tutela della salute" svoltasi a Perugia e che ha messo attorno allo stesso tavolo istituzioni, mondo medico-scientifico ...

 
Ilaria Bonacossa presenta Artissima 2018: il Tempo contemporaneo

Ilaria Bonacossa presenta Artissima 2018: il Tempo contemporaneo

Milano (askanews) - Ilaria Bonacossa, per il secondo anno alla direzione di Artissima, la fiera d'arte contemporanea di Torino che per il 2018 andrà in scena all'Oval (e non solo) dal 2 al 4 novembre, ha presentato ad askanews la nuova edizione della kermesse. Alcuni numeri: 189 gallerie, il 60% delle quali internazionali. Confermata la sezione, inaugurata nel 2017, dedicata ai disegni, e inoltre ...

 
Stanley Clarke al Valdarno Jazz Summer

Il festival

Stanley Clarke al Valdarno Jazz Summer

Musicista, compositore e performer: sarà il leggendario bassista statunitense Stanley Clarke, accompagnato dalla band composta da Beka Gochiashvili al pianoforte, Cameron ...

19.07.2018

Tre giorni di eventi con l'Arezzo Celtic Festival

La rassegna

Tre giorni di eventi con l'Arezzo Celtic Festival

Tra arpe, cornamuse e tamburi, l’Arezzo Celtic Festival sarà acceso da tre serate di concerti e di spettacoli. La quinta edizione dell’evento è in programma al parco Pertini ...

19.07.2018

Paolo Fresu e il Davil Quartet in concerto al Parco Pertini

Arezzo

Paolo Fresu e il Davil Quartet in concerto al Parco Pertini

Inizia giovedì 19 luglio l’Enel Energia Tour che porta la grande musica in cinque città italiane. Ad aprire il ciclo di serate sarà Arezzo: appuntamento giovedì 19 luglio al ...

19.07.2018