Folla per l'addio al 14enne. Il suo tema: "Mi piace il Liceo, farò l'architetto"

Camucia

Folla per l'addio al 14enne. Il suo tema: "Mi piace il Liceo, farò l'architetto"

01.12.2014 - 16:32

0

“Sì, credo proprio di aver scelto bene il luogo dove studierò e trascorrerò questi cinque anni della mia vita: il Liceo Scientifico. Il mio sogno è fare l’architetto, mi piace disegnare, progettare…” Quando l’amico di Andrei Claudiu con la voce rotta dalla commozione legge dall’altare il tema del compagno quattordicenne che non tornerà più in classe, nessuno nella chiesa di Cristo Re riesce a trattenere le lacrime. Ortodossi e cattolici. Rumeni e italiani. Ragazzini e nonni. Si sciolgono le differenze davanti a questa bara bianca di un bianco che acceca come una stella, coperta di fasci di fiori bianchi con le scritte bianche di papà, mamma, dei cari, dei compagni. E’ il giorno di Sant’Andrea, dice dall’altare don Benito Chiarabolli, quindi è l’onomastico di Andrei e la festa del patrono degli ortodossi, come appunto la famiglia del liceale, i Tiseanu, che il parroco accoglie con dolcezza e cerca di confortare. Il babbo e la mamma di Andrei Claudiu desideravano “il meglio” per il loro unico figlio, rivela ancora Andrei sul tema. Quella passione per lo studio e l’architettura intendevano sostenerla, alimentarla. Un gran lavoratore il papà Edmond Aurel, stimato imprenditore del cartongesso, una brava mamma la moglie: hanno ricevuto l’abbraccio di tutta Camucia e anche oltre. Il prete li invita a non cedere nella durissima prova, a tener salda la fede. Ma da oggi sarà tanto difficile ripartire. Tutto si è capovolto quella mattina del 18 novembre quando Andrei Claudiu diretto a piedi al liceo Scientifico di Castiglion Fiorentino, partito col bus da Camucia, sceso in Piazzale Garibaldi e giunto a piedi in via Dante, si è accasciato su tre scalini e gli altri ragazzi hanno prestato i primissimi soccorsi. Poi l’ambulanza, l’elicottero, l’arresto cardiaco, il coma, una settimana di speranza sempre più flebile. La morte. E la donazione degli organi: splendido gesto, con sette persone che hanno ricevuto la vita da Andrei Claudiu. Don Chiarabolli parla di pace eterna e di paradiso, il coro canta di voli in cielo su ali d’aquila. I ragazzi della scuola, scossi dalla cruda realtà di una vita che può spezzarsi così presto, ripercorrono nella mente ricordi e immagini. Dalle righe del suo tema, Andrei Claudiu dice loro che, pian piano, lì nella prima classe del Liceo, dopo gli anni delle scuole medie, stava superando i timori e gli imbarazzi di chi cambia ambiente e deve stringere nuove amicizie. Le bandiere dell’Italia in chiesa, sono il simbolo delle scuole frequentate dal ragazzo e il segno dell’accoglienza per chi ha origini diverse e si integra in una comunità. Finita la messa, tutti vorrebbero rimanere ancora un po’, magari a sentire i pensieri e i sogni di quel ragazzino già ometto, timido e curioso dietro gli occhialetti sottili.

Luca Serafini

Condividi le tue opinioni su Corriere dell'Umbria

Caratteri rimanenti: 400

Più letti oggi

Mediagallery

"Get shorty", arriva su Timvision la serie tv acclamata negli Usa

"Get shorty", arriva su Timvision la serie tv acclamata negli Usa

Roma, (askanews) - Dal libro bestseller di Elmore Leonard, "Get shorty", nel 1995 era stato tratto il celebre film con John Travolta, ma oggi un enorme successo ha riscosso negli Stati Uniti l'omonima serie, che arriva in prima visione assoluta per l'Italia dal 22 febbraio su Timvision. La dark comedy per la tv "Get shorty", di cui vediamo una clip in esclusiva, è diretta da Davey Holmes, già ...

 
Siria, orrore a Ghouta: regime uccide 200 civili, 60 sono bambini

Siria, orrore a Ghouta: regime uccide 200 civili, 60 sono bambini

Damasco, (askanews) - Un massacro con quasi 200 morti fra i civili, di cui 60 bambini. È il bilancio di tre giorni di bombardamenti incessanti sulla roccaforte ribelle della Ghouta, a Est di Damasco, da parte del regime siriano di Bashar al-Assad. Secondo l'Osservatorio siriano per i diritti umani, con sede in Gran Bretagna, l'attacco ha provocato 17 morti domenica 18, 127 morti lunedì 19 e 50 ...

 
Perché la regina di Danimarca sorride ai funerali del marito?

Perché la regina di Danimarca sorride ai funerali del marito?

Copenaghen, (askanews) - Circa 60 ospiti si sono stretti attorno alla famiglia reale danese per salutare il principe consorte Henrik, marito della regina Margherita II di Danimarca. Nelle immagini si vede la regina, 77 anni, che scende dall'auto vestita a lutto ma in più di un'occasione la si vede sorridente e quasi allegra. Presenti al funerale i figli della coppia, il principe ereditario ...

 
La "Sagra della primavera" di Stravinski arriva a Milano

La "Sagra della primavera" di Stravinski arriva a Milano

Milano (askanews) - Il grande balletto torna al Teatro Manzioni di Milano che ospita un grande classico Sagra della Primavera di Igor Stravinski il 27 febbraio. Andato in scena per la prima volta a Parigi nel 1913 con la coreografia di Nijinski, "Sagra della primavera" è stato ripreso poi da Massine nel 1920 e quindi da Marta Graham, Bejart, e molti altri. La forte timbrica innovativa dell'opera ...

 
Il Festival al duo Meta-Moro

Sanremo

Il Festival al duo Meta-Moro

I vincitori della 68esima edizione del Festival di Sanremo sono Ermal Meta e Fabrizio Moro con la canzone "Non mi avete fatto niente". Al secondo posto Lo Stato sociale con ...

11.02.2018

Una Pieve preziosa. Quando la pietra diventa gioiello

La mostra a Casa Bruschi

Una Pieve preziosa. Quando la pietra diventa gioiello

"Una Pieve preziosa. Quando la pietra diventa gioiello", in mostra i gioielli ideati e progettati dagli allievi del master in Storia e Design del Gioiello dell'Università di ...

10.02.2018

Ottavia Piccolo e Orchestra Multietnica di Arezzo in "Occident Express"

Stagione di prosa a Cavriglia

Ottavia Piccolo e Orchestra Multietnica di Arezzo in "Occident Express"

Alla stagione del teatro comunale di Cavriglia proseguono gli eventi del cartellone di Fondazione Toscana Spettacolo. Sabato 17 febbraio alle 21.30  Ottavia Piccolo e ...

10.02.2018