Gratien Alabi Padre Graziano

Padre Graziano

AREZZO

Padre Graziano non ricorre in Cassazione. Dawit, telefono al vaglio

02.06.2015 - 08:40

0

Padre Graziano non ricorrerà in Cassazione contro la decisione del tribunale del Riesame di Firenze che ha confermato per lui la misura cautelare dell'arresto in carcere con l'accusa di omicidio volontario e distruzione del cadavere di Guerrina Piscaglia. L'avvocato Luca Fanfani, che difende il sacerdote in cella dal 23 aprile, ritiene non opportuna l'impugnazione, ma ciò non significa affatto una resa. Anzi, secondo Fanfani il quadro indiziario nei confronti di Gratien Alabi resta debole e l'inchiesta impostata a senso unico, tralasciando alcuni aspetti. Si riserva di chiedere una misura alternativa al carcere sulla base di nuove emergenze nell'inchiesta. Alabi resta per ora muto: da lui nessun elemento agli inquirenti sul quale sviluppare indagini diverse da quelle che lo inguaiano. La Procura, forte dei pronunciamenti dei giudici e convinta della responsabilità del prete nella fine della parrocchiana, deciderà nei prossimi giorni se andare verso un processo con rito immediato. Intanto i carabinieri stanno lavorando effettivamente su alcuni aspetti da approfondire, come la verifica del telefonino del pizzaiolo etiope Dawit con il quale la Piscaglia aveva contatti e nutriva una forte simpatia verso di lui. Il cellulare, che l'etiope aveva ceduto a Sansepolcro prima di partire da Badia Tedalda per Roma, è stato trovato ed è al vaglio per cercare eventuali sms. I tabulati erano stati già controllati. Non ancora individuata la prostituta ungherese o polacca che, secondo il racconto della collega Cristina reso davanti al gip, sarebbe stata "sequestrata" da Gratien a Perugia in casa, episodio nebuloso e senza alcun riscontro. 

Condividi le tue opinioni su Corriere dell'Umbria

Caratteri rimanenti: 400

Più letti oggi

Mediagallery

Nasce Luiss Open, research magazine del pensiero aperto

Nasce Luiss Open, research magazine del pensiero aperto

Roma, (askanews) - Presentato LUISS OPEN, primo research magazine nato per sviluppare la ricerca e la formazione, dando voce a docenti, studenti, top manager e influencers su argomenti di ampio respiro e su temi di stretta attualità, suscettibili di dibattito e di riflessioni aperte. In sintesi un innovativo aggregatore di idee, fonte di approfondimento scientifico a favore del pubblico esterno e ...

 
Gina Miller, la donna che guida la campagna anti hard-Brexit

Gina Miller, la donna che guida la campagna anti hard-Brexit

Londra (askanews) - Lei è Gina Miller, la donna che da sola combatte la Brexit e che ha lanciato "Best of Britain" un'iniziativa per promuovere la causa europeista nel corso della campagna elettorale delle elezioni legislative britanniche anticipate dell'8 giugno 2017. "Best of Britain - spiega - è nato un'ora esatta dopo l'annuncio delle elezioni dell'8 giugno da parte del Primo ministro, ...

 
A Roma una palestra outdoor: all'Eur 30 discipline per 9 giorni

A Roma una palestra outdoor: all'Eur 30 discipline per 9 giorni

Roma, (askanews) - Per il sesto anno torna a Roma, al Laghetto dell'Eur, la manifestazione "Sport in famiglia", in programma fino al primo maggio, evento che si lega in particolare ai temi dell'integrazione sociale, del bullismo e dell'utilizzo dei social network in ambito sportivo. Un maxi evento, dove per nove giorni il parco e il laghetto dell'Eur diventeranno una palestra a cielo aperto, per ...

 
Pittura extraterrestre per tornare a casa: Flavio De Marco a M77

Pittura extraterrestre per tornare a casa: Flavio De Marco a M77

Milano (askanews) - Partire dal paesaggio extraterreste... per tornare a casa. Potremmo forse riassumere così la mostra "Planetarium" di Flavio De Marco che è allestita sui due piani della galleria M77 di via Mecenate a Milano. Potremmo farlo perchè l'artista, leccese con base a Berlino, ha scelto di partire dagli altri pianeti del Sistema solare e dal loro registro cromatico per strutturare i ...

 
Elton John ha rischiato di morire

Rara infezione

Elton John ha rischiato di morire

Elton John ha rischiato di morire per una rara infezione contratta mentre era in tour in Sudamerica. Lo fa sapere il portavoce del cantante inglese, che si è sentito male la ...