Picchiò il babbo che morì: 7 anni a Badii. Il giudice: "Non voleva ucciderlo"

AREZZO

Picchiò il babbo che morì: 7 anni a Badii. Il giudice: "Non voleva ucciderlo"

11.06.2015 - 08:17

0

Picchiò il babbo quasi novantenne che due mesi dopo morì: Cristian Badii, 42 anni, è stato condannato a 7 anni di reclusione. Per il gup Anna Maria Loprete fu omicidio preterintenzionale, non volontario. Il pm aveva chiesto 14 anni e 4 mesi. Chiuso il processo di primo grado per il delitto di Staggiano. Era il 27 marzo di un anno fa quando il figlio, con problemi di tossicodipendenza e psichici (disturbo della personalità) colpì con violenza il genitore 88enne, Bartolomeo Badii, conosciuto mediatore di cereali aretino. Non si tratto di strozzamento, ha riferito in aula il medico legale dottor Marco Di Paolo nell'ultima udienza, ma di scuotimento e percosse. L'anziano riportò lesioni serie e non riprese mai coscienza. Successivamente avvenne il decesso in ospedale, durante la degenza, per complicazioni sfociate in arresto cardiocircolatorio. Le sue cagionevoli condizioni di salute e l'età sarebbero state determinanti nell'esito infausto, secondo il giudice, che ha accolto la tesi dell'avvocato difensore Stefano Arrighi secondo il quale l'uccisione del genitore non era nelle intenzioni del figlio. Cristian Badii, che ha quattro lauree, è ora agli arresti domiciliari in una comunità di recupero. Segue una terapia di gruppo e cure mirate. Sta meglio. Era presente alla sentenza, come del resto la mamma e vedova di Bartolomeo. Probabile appello dato che sono state giudicate le attenuanti generiche equivalenti e non prevalenti alle aggravanti. Il raptus del 42enne (semi infermo di mente all'epoca del fatto) scattò per un equivoco. Pensava che fosse stato il babbo, dopo un precedente litigio, a chiamare l'ambulanza (invece erano stati conoscenti preoccupati a fin di bene): così mentre arrivavano i sanitari si scagliò contro Bartolomeo.

ARTICOLO SUL CORRIERE IN EDICOLA E ON LINE DELL'11 GIUGNO

Condividi le tue opinioni su Corriere dell'Umbria

Caratteri rimanenti: 400

Più letti oggi

Mediagallery

Elio e le storie tese si sciolgono: il videoblob con i successi

Elio e le storie tese si sciolgono: il videoblob con i successi

Sarcastici e irriverenti. Dalle collaborazioni con Gianni Morandi e Raoul Casadei, all'ironia sul concertone del primo maggio. Dalla Terra dei cachi a Tapparella e Parco Sempione. Ecco il videoblob con alcuni dei maggiori successi di Elio e le storie tese. Il 19 dicembre il gruppo terrà il suo ultimo concerto a Milano

 
Incendi in Portogallo e Spagna: il bilancio sale a 45 morti

Incendi in Portogallo e Spagna: il bilancio sale a 45 morti

Lisbona (askanews) - Il bilancio degli incendi forestali che hanno devastato il Portogallo e la vicina regione della Galizia, in Spagna, è aumentato a 45 morti, mentre i vigili del fuoco sono ancora impegnati a domare gli ultimi focolai. Secondo il più recente bilancio della Protezione civile, 41 persone hanno perso la vita nei roghi divampati nel Portogallo settentrionale e centrale, messo in ...

 
La pasticceria contemporanea di Gianluca Fusto: è un piacere puro

La pasticceria contemporanea di Gianluca Fusto: è un piacere puro

Milano, (askanews) - Il senso della pasticceria per Gianluca Fusto è una ricerca costante di contemporaneità. Un contemporaneo fatto di sperimentazioni, studio, conoscenza delle materie prime per realizzare dolci trasgressioni per tutti, diabetici e celiaci inclusi. Lo abbiamo incontrato in occasione della presentazione di una ricerca sui benefici dello xilitolo, il cosiddetto zucchero del legno ...

 
Cina, Xi al Congresso del partito: non chiuderemo porte al mondo

Cina, Xi al Congresso del partito: non chiuderemo porte al mondo

Pechino (askanews) - Pechino lancia messaggi rassicuranti al mondo economico. Il presidente cinese Xi Jinping, aprendo il Congresso del partito comunista, ha assicurato che l'economia della Cina non chiuderà le porte al mondo, rassicurando gli investitori stranieri che cercano segnali sulla volontà di Pechino di attuare strutturali riforme di mercato. L'apertura porta progressi, la solitudine se ...

 
Elio e le storie tese si sciolgono

Musica

Elio e le storie tese si sciolgono

"Ci vuole l'intelligenza di capire di essere fuori dal tempo. Youtuber, rapper, influencer: queste sono le persone che parlano ai giovani oggi. Staremo insieme fino al 2017, ...

18.10.2017

Colin Firth diventa italiano

Concessa la cittadinanza

Colin Firth diventa italiano

Colin Andrew Firth ha ottenuto la cittadinanza italiana. Lo rende noto il ministero dell'Interno. Il famoso attore, premio Oscar per il film "Il discorso del re", ha sposato ...

22.09.2017

Sanremo: presenta Claudio Baglioni

Non solo direttore artistico

Sanremo: presenta Claudio Baglioni

Ormai per tutti era già una certezza, ma ora è ufficiale: Claudio Baglioni non sarà soltanto il direttore artistico di Sanremo 2018, ma anche il conduttore del festival che ...

22.09.2017