L'aretino Meacci: "Qui New York, ora tutto ok"

AREZZO

L'aretino Meacci: "Qui New York, ora tutto ok"

19.09.2016

0

L'aretino Luca Meacci, imprenditore, tranquillizza da New York. "Tutto ok". Dopo la serata di paura per la bomba esplosa nella zona di Chelsea con 29 feriti e l'altra inesplosa, con le indagini in corso per risalire agli autori, il giovane ristoratore di Arezzo parla di una metropoli che ha subito ripreso la sua attività a pieni giri. Meacci con altri due soci aretini possiede Casa Toscana al Columbus Circle, Manhattan, vicino alla stazione della metropolitana. Ristorazione e prodotti italiani, che piacciono agli americani. Distante dal luogo dell'attentato, Meacci ha poi seguito l'evolversi della situazione. Per motivi di sicurezza e indagini la subway era stata chiusa.

ARTICOLO SUL CORRIERE DI AREZZO IN EDICOLA E ON LINE DEL 19 SETTEMBRE

Condividi le tue opinioni su Corriere dell'Umbria

Caratteri rimanenti: 400

Più letti oggi

Mediagallery

Al Teatro Mecenate va in scena "Nella stanza di Max"

Il Teatro Mecenate di Arezzo

SPETTACOLO PER BAMBINI

Al Teatro Mecenate va in scena "Nella stanza di Max"

Termina la rassegna Altre Danze_Portiamo i ragazzi a teatro!, ideata dall’Associazione Sosta Palmizi e rivolta ai bambini, agli adolescenti, alle famiglie e alle scuole. L’ultimo ...