Morti "sfrattati", blitz di Striscia la Notizia a San Gianni

AREZZO

Morti "sfrattati", blitz di Striscia la Notizia a San Gianni

14.01.2017

0

Blitz di Striscia la Notizia a Sestino e San Gianni per il caso dei morti "sfrattati" dai loculi del cimitero. Un caso controverso e singolare sollevato dal Corriere di Arezzo che vede opposti il Comune e diversi cittadini che si sono visti recapitare la richiesta di regolarizzare, pagando di nuovo, l'acquisto delle tombe. Pur avendole comprate a suo tempo, negli anni Sessanta, è emerso che gli atti non erano validi in quanto i versamenti andarono al costruttore dei loculi. Una complessa situazione burocratica, con alcuni cittadini assistiti dall'avvocato Francesca Faggiotto che resistono, mostrando i documenti di allora con tanto di timbro comunale. Moreno Morello e Chiara Squaglia, di Striscia, sono piombati a Sestino e San Gianni (il cimitero noto anche per le ricerche, vane, dei resti di Guerrina Piscaglia) con tanto di carro funebre e attori-becchini. Intervistato il sindaco. Servizio in tv nei prossimi giorni.

ARTICOLO SUL CORRIERE DI AREZZO IN EDICOLA E ON LINE DEL 14 GENNAIO

Condividi le tue opinioni su Corriere dell'Umbria

Caratteri rimanenti: 400

Più letti oggi

Mediagallery

La video ricostruzione dell'omicidio di Alatri

La video ricostruzione dell'omicidio di Alatri

Così è morto Emanuele Morganti, il ventenne di Alatri massacrato di botte nella notte tra venerdì 24 e sabato 25 marzo. La ricostruzione dei fatti, dallo scontro nel locale al pestaggio in strada. Testi di Corrado ZuninoAnimazione di Paolo Samarelli

 
Alla scoperta del Teatro Petrarca

VISITE GUIDATE

Alla scoperta del Teatro Petrarca

Alla scoperta del Teatro Petrarca con le visite guidate del Centro Guide Arezzo e Provincia grazie alle quali i partecipanti potranno vedere e scoprire il Teatro, la sua storia e ...