Guardia medica rifiuta visita a casa: a processo

AREZZO

Guardia medica rifiuta visita a casa: a processo

15.02.2017

0

Guardia medica si rifiuta di andare a casa di un paziente per la visita e finisce in tribunale con l'accusa di omissione di atti di ufficio. E' successo ad Arezzo e imputata è una dottoressa. Un giovane era stato colto da malore nella notte e la mamma aveva telefonato al 118 che le aveva girato la guardia medica. Nel colloquio, con la descrizione dei sintomi e la reiterata richiesta della visita, la dottoressa avrebbe suggerito alla donna di stare calma e di far prendere la tachipirina al giovane. Poi la donna, dato che il ragazzo continuava a star male, chiamò di nuovo il 118 e arrivò l'ambulanza. Il paziente aveva un infarto in atto. Il giovane fu salvato. Ora vive in Germania ed è tornato a testimoniare. Chiede risarcimento.

ARTICOLO COMPLETO SUL CORRIERE DI AREZZO IN EDICOLA DEL 15 FEBBRAIO 2017

Condividi le tue opinioni su Corriere dell'Umbria

Caratteri rimanenti: 400

Più letti oggi

Mediagallery

La video ricostruzione dell'omicidio di Alatri

La video ricostruzione dell'omicidio di Alatri

Così è morto Emanuele Morganti, il ventenne di Alatri massacrato di botte nella notte tra venerdì 24 e sabato 25 marzo. La ricostruzione dei fatti, dallo scontro nel locale al pestaggio in strada. Testi di Corrado ZuninoAnimazione di Paolo Samarelli

 
Alla scoperta del Teatro Petrarca

VISITE GUIDATE

Alla scoperta del Teatro Petrarca

Alla scoperta del Teatro Petrarca con le visite guidate del Centro Guide Arezzo e Provincia grazie alle quali i partecipanti potranno vedere e scoprire il Teatro, la sua storia e ...