Auto esce di strada e finisce sui binari

CASTIGLION FIORENTINO

Auto esce di strada e finisce sui binari

17.02.2017 - 15:45

0

Auto va fuori strada e finisce in mezzo ai binari della ferrovia. E' successo a Castiglion Fiorentino nel primo pomeriggio di oggi, venerdì 17 febbraio. Alla guida della vettura, una Lancia Y, c'era una donna del posto, sessantenne, che ha perso il controllo in fondo a via Serristori. L'utilitaria ha sfondato la leggera recinzione, una rete metallica, ed è terminata sopra alla massicciata. Sul posto il 118 e la polizia municipale. Per la conducente, trasportata al pronto soccorso, per fortuna solo leggere lesioni. I binari a fianco dei quali la macchina si è fermata sono comunque di un binario morto, lungo la linea lenta, quindi non c'era pericolo di urto. Non è la prima volta che si verifica questo tipo di incidente nella stessa zona. Tutto il tratto via Serristori, via dei Beroardi, fino alla rotatoria del Ponte, rappresenta una delle situazioni più trafficate e a rischio nella viabilità locale.

Condividi le tue opinioni su Corriere dell'Umbria

Caratteri rimanenti: 400

Più letti oggi

Mediagallery

Pinti porta in scena "Dall'omonimo libro di Pietro. Storia di un mezzadro"

Teatro comunale di Laterina

Pinti porta in scena "Dall'omonimo libro di Pietro. Storia di un mezzadro"

Sabato 7 aprile alle 21,15 nel nuovo appuntamento con Storie Sospese reloaded, la stagione del Teatro Comunale di Laterina, torna in scena Pietro Pinti protagonista di ...

03.04.2018

"Novecento" di Gabriele Vacis al Teatro Dovizi

Bibbiena

"Novecento" di Gabriele Vacis al Teatro Dovizi

Volge al termine per l’anno 2018 la stagione teatrale del Teatro Dovizi di Bibbiena promossa dal Comune di Bibbiena in collaborazione con Fondazione Toscana Spettacolo e la ...

03.04.2018

"Tangosuite", al teatro Donatella Alamprese

Cavriglia

"Tangosuite", al teatro Donatella Alamprese

Un altro grande concerto in cui la vocalità femminile fa da protagonista assoluta: sabato 14 aprile alle ore 21 e 30 al Teatro Comunale di Cavriglia, per la rassegna ...

03.04.2018