Riunita la commissione sagre. Sisi: "Raccolti 173mila euro. Allarghiamo il regolamento"

Flavio Sisi

AREZZO

Riunita la commissione sagre. Sisi: "Raccolti 173mila euro. Allarghiamo il regolamento"

06.12.2017 - 20:24

0

La prima convocazione della commissione sagre di martedì 5 u.s. si è conclusa con l'invio alla Giunta dei documenti per l'approvazione del calendario sagre e feste paesane 2018 del Comune di Arezzo. "Un passaggio obbligatorio che da un paio di anni, nonostante gli strascichi iniziali e le immancabili polemiche estive - dice il presidente della commissione sagre, Flavio Sisi - ci da la possibilità di fotografare il mondo che ho l'onore di rappresentare. Nel solo 2017, coi suoi 17 eventi in altrettante frazioni dell'intera periferia aretina e gli oltre 173.000 € di utili interamente reinvestiti e devoluti nelle molteplici realtà della nostra città, le Sagre e Feste Paesane, e le associazioni che le organizzano, si rivelano ancora una volta protagonisti del tessuto sociale nel comune di Arezzo. Nell'elenco dei beneficiari dei proventi numerose associazioni di volontariato, finanziamenti progetti per bambini, mantenimento attività ricreative e sociali, manutenzioni aree verdi, strutture e impianti comunali. Come però avevamo proposto per primi nell'incontro del 3 Agosto u.s., si è parlato anche di una sostanziale revisione del regolamento attualmente in vigore; revisione tesa ad ampliarne il raggio di azione e coprire quelle lacune che hanno permesso a soggetti con minor tradizione e competenza delle nostre realtà, di poter organizzare senza problemi eventi che definiremmo quantomeno poco chiari. Serve una regia di controllo unico, modulistica aggiornata, bilanci chiari per tutti, una calendarizzazione certa di tutte le manifestazioni che caratterizzano il comune di Arezzo. In fondo le nostre associazioni hanno fatto squadra e ci siamo messi in gioco fin da subito, non ci hanno mai spaventato le regole, quand'esse sono uguali per tutti e soprattutto tutelano le tradizioni sociali, storiche, culturali e culinarie delle quali andiamo fieri. Lo pensiamo da tempo e lo ripeto nuovamente: dimostrare ai cittadini che non sappiamo solo discutere di pizza margherita e costoliccio, ma che siamo in grado di unire le forze per analizzare, far crescere e ammodernare un comparto unico nel suo genere. Per toglierci una volta per tutte di dosso l'etichetta di pecora nera, per non aver più quella sensazione di essere cittadini di serie B, confermata dal fatto che i nostri eventi sono costantemente snobbati dai rappresentanti dell'amministrazione comunale. Soddisfatti da un lato e speranzosi dall'altro, restiamo vigili e in attesa che tutto questo diventi realtà. Per questi motivi, con la personale speranza che le premesse e le promesse siano mantenute, la commissione tornerà a riunirsi all'inizio dell'anno, affinché le modifiche siano rese effettive con il passaggio in consiglio comunale. Modifiche pronte e attuabili già per la primavera, a ridosso di un'intera stagione che siamo sicuri ci vedrà ancora protagonisti. E un Grazie particolare alla Dott.ssa Miretta Mancioppi che ci ha accompagnato in questi anni attraversato i meandri della burocrazia aretina e ha partecipato alla sua ultima commissione sagre, visto che tra pochi giorni sarà ufficialmente in pensione".

Condividi le tue opinioni su Corriere dell'Umbria

Caratteri rimanenti: 400

Più letti oggi

Mediagallery

Scuola, Anquap: sistema informatico da rinnovare, Ministero tace

Scuola, Anquap: sistema informatico da rinnovare, Ministero tace

Roma, (askanews) - "E' da anni che aspettiamo dal nostro ministero di riferimento dei servizi, una struttura informatica che possa facilitare il nostro lavoro. Siamo bombardati quotidianamente da una miriade di norme quasi schizofreniche. Non abbiamo un sistema informatico in grado di supportarci nelle difficoltà quotidiane del nostro lavoro". Lo ha spiegato il vicepresidente dell'Anquap, Marco ...

 
Nra all'attacco: "vergognosa politicizzazione della tragedia"

Nra all'attacco: "vergognosa politicizzazione della tragedia"

Roma, (askanews) - "Una vergognosa politicizzazione di una tragedia, la strategia classica da manuale di un movimento velenoso": Wayne LaPierre, il capo della potente lobby delle armi NRA, la National Rifle Association, si lancia contro il partito democratico accusandolo di strumentalizzare la tragedia della Florida. LaPierre ha parlato nel corso di un discorso a National Harbor in Maryland.

 
Scuola, Anquap: pronti a una dura lotta ma no sciopero

Scuola, Anquap: pronti a una dura lotta ma no sciopero

Roma, (askanews) - "Se il governo non deciderà di riaprire le trattative per un giusto riconoscimento sul piano normativo e retributivo, noi inizieremo una sequela di azioni sindacali protestative che potrebbero condurre anche al blocco degli uffici e alle dimissioni in bianco". Lo annuncia il presidente Anquap Giorgio Germani, a margine della "assemblea/manifestazione" che si è svolta a Roma in ...

 
Siria, nuovi raid sulla Ghouta orientale: uccisi 36 civili

Siria, nuovi raid sulla Ghouta orientale: uccisi 36 civili

Damasco (askanews) - Nuovo raid del regime siriano sulla Ghouta orientale, enclave a est di Damasco in mano ai ribelli e assediato dalle forze del regime di Bashar al-Assad che hanno lanciato un ennesimo attacco, uccidendo altri 36 civili. Medici Senza Frontiere ha dichiarato che 13 delle sue strutture in zona sono state danneggiate. Mentre la situazione si fa sempre più grave l'Onu chiede una ...

 
Il Festival al duo Meta-Moro

Sanremo

Il Festival al duo Meta-Moro

I vincitori della 68esima edizione del Festival di Sanremo sono Ermal Meta e Fabrizio Moro con la canzone "Non mi avete fatto niente". Al secondo posto Lo Stato sociale con ...

11.02.2018

Una Pieve preziosa. Quando la pietra diventa gioiello

La mostra a Casa Bruschi

Una Pieve preziosa. Quando la pietra diventa gioiello

"Una Pieve preziosa. Quando la pietra diventa gioiello", in mostra i gioielli ideati e progettati dagli allievi del master in Storia e Design del Gioiello dell'Università di ...

10.02.2018

Ottavia Piccolo e Orchestra Multietnica di Arezzo in "Occident Express"

Stagione di prosa a Cavriglia

Ottavia Piccolo e Orchestra Multietnica di Arezzo in "Occident Express"

Alla stagione del teatro comunale di Cavriglia proseguono gli eventi del cartellone di Fondazione Toscana Spettacolo. Sabato 17 febbraio alle 21.30  Ottavia Piccolo e ...

10.02.2018