Discoteche di pomeriggio e senza alcolici. Primo esperimento il 14 gennaio

Stefano Lanini

AREZZO

Discoteche di pomeriggio e senza alcolici. Primo esperimento il 14 gennaio

11.01.2018 - 17:39

0

Basta con lo “sballo”. Basta con le notti brave passate in discoteca fin quasi all’alba, magari bevendo un bicchiere di troppo. Oggi chi ama ballare può divertirsi anche di pomeriggio. Almeno in Casentino. Ad avere il coraggio di fare un passo indietro, rispetto alle proposte più consolidate del divertimento notturno, è infatti la discoteca casentinese “River Piper” di Castel San Niccolò (AR), che proporrà ai suoi clienti una domenica pomeriggio danzante e rigorosamente ‘analcolica’, dove per stare bene serviranno solo gli amici e la musica. L’evento, dal titolo “#Sunday, generazione in movimento”, è in programma per domenica 14 gennaio 2018. “Saremo aperti dalle ore 15 e non serviremo alcolici per una precisa scelta aziendale”, spiega il titolare Stefano Lanini, che per la Confcommercio aretina riveste la carica di presidente provinciale del Silb, il sindacato di cui fanno parte i locali da ballo. “Vogliamo offrire ai più giovani alternative al divertimento notturno che siano altrettanto belle e coinvolgenti. Senza contare che per raggiungerci di giorno potranno contare anche sui mezzi pubblici, con tanti benefici in tutti i sensi”. “Con la Confcommercio il mondo dei locali da ballo è impegnato da tempo sul fronte del divertimento sicuro, con progetti realizzati a fianco di soggetti istituzionali come la Asl e la Prefettura di Arezzo. Il problema della dipendenza da alcol e, in generale, degli eccessi, è purtroppo diffuso fra i giovani e c’è bisogno reale di proporre alternative, come c’è bisogno di rinnovare l’immagine classica della discoteca. Così, questo progetto nasce da un duplice obiettivo: da una parte avvicinare i ragazzi al mondo della discoteca, dall’altra offrire loro un ambiente sano e sicuro, costruito sulle loro esigenze. Tante famiglie ne saranno contente”. “Quella di domenica prossima”, ribadisce Lanini, “sarà un’apertura sperimentale. In realtà, più che di una novità si tratta di un ritorno al passato, perché fino a venti-trenta anni diverse discoteche facevano aperture pomeridiane la domenica. Adesso invece a livello italiano sono pochissimi i locali aperti di pomeriggio, in provincia nessuno. Ci proviamo ora noi e vediamo se il pubblico gradirà o no questa idea”. Di sicuro, piacerà a tanti genitori, che potranno dormire sonni tranquilli, almeno per un fine settimana.

Condividi le tue opinioni su Corriere dell'Umbria

Caratteri rimanenti: 400

Più letti oggi

Mediagallery

Myanmar, il Bangladesh rinvia il rimpatrio dei profughi rohingya

Myanmar, il Bangladesh rinvia il rimpatrio dei profughi rohingya

Dacca (askanews) - Il Bangladesh ha deciso di rinviare l'avvio del rimpatrio in Myanmar dei profughi rohingya inizialmente previsto per il 23 gennaio 2018, come concordato da Dacca e Naypyidaw. Lo ha fatto sapere Abul Kalam Azad, funzionario del Dipartimento per gli aiuti ai profughi e per i rimpatri dal Bangladesh. "Saremo molto lieti di vedere il processo di rimpatrio iniziare il prima ...

 
Puigdemont in Danimarca, Madrid rinuncia ad arresto

Puigdemont in Danimarca, Madrid rinuncia ad arresto

Roma, (askanews) - Continua senza esclusione di colpi la guerra politico-giudiziaria fra Madrid e Barcellona: l'ex presidente catalano Carles Puigdemont, a Bruxelles per evitare il carcere a seguito della dichiarazione di indipendenza della Catalogna dello scorso 27 ottobre, ha lasciato per la prima volta il Belgio per partecipare a un simposio all'università di Copenaghen. Il Tribunale supremo ...

 
Usa: accordo tra Rep e Dem in Senato, fine dello shutdown

Usa: accordo tra Rep e Dem in Senato, fine dello shutdown

Washington, (askanews) - Repubblicani e democratici al Senato americano avrebbero trovato un accordo per mettere fine allo shutdown che paralizza l'amministrazione federale dalla mezzanotte del 19 gennaio. In aula sono infatti arrivati i voti necessari per aggirare l'ostruzionismo (77) e procedere con l'approvazione di un finanziamento delle attività del governo federale fino all'8 febbraio. La ...

 
A Cavriglia "Il seduttore" con Roberto Alpi

Stagione di prosa

A Cavriglia "Il seduttore" con Roberto Alpi

La Stagione del Teatro Comunale di Cavriglia apre il nuovo anno venerdì 19 gennaio alle 21 e 30 per il cartellone di Fondazione Toscana Spettacolo, con Roberto Alpi, Laura ...

16.01.2018

Il "Mistero Buffo" di Dario Fo con Ugo Dighero

La rassegna

Il "Mistero Buffo" di Dario Fo con Ugo Dighero

Venerdì 19 gennaio ore 21.15 al Teatro Mario Spina di Castiglion Fiorentino, in provincia di Arezzo, sarà di scena Ugo Dighero con lo spettacolo Mistero Buffo di Dario Fo, ...

16.01.2018

Al Teatro Petrarca il "Gaber Day", un'idea di Andrea Scanzi

Arezzo

Al Teatro Petrarca il "Gaber Day", un'idea di Andrea Scanzi

A 15 anni dalla scomparsa del Signor G, Arezzo dedica una grande serata all’artista milanese: il “Gaber day”. Tutto nasce da un’idea di Andrea Scanzi, che porta in giro da ...

16.01.2018