Il marito di Susy tra rabbia, appello e angoscia: "Se non ha il telefono è sottoterra"

La donna scomparsa e il marito

AREZZO

Susy, fuga finita: "Ero stufa". Il marito: "Ti abbraccio, ma spiegami"

13.02.2018 - 00:53

0

Il caso di Susy Paci è chiuso ed entra in una sfera tutta privata. Alle 19 di lunedì 12 febbraio la donna di Arezzo scomparsa da casa il 23 gennaio, si è presentata al commissariato Vicaria Mercato di Napoli. "Ero stufa. E' stata una pausa di riflessione", avrebbe detto. E' in buone condizioni di salute.

Susy non si è mai mossa dalla città dove era giunta quello stesso giorno, accolta da un amico conosciuto su facebook col quale ha trascorso la prima notte in hotel. Poi lunghi giorni senza dare notizie di sé fino alla decisione di porre fine alla situazione che aveva mobilitato procure e polizia di Arezzo e Napoli. Il rientro ad Arezzo è previsto per oggi, martedì 13, o per il 14. 

Che San Valentino sarà tra Susy Paci e il marito Celestino Gualdani è questione privata. L'uomo, dichiara: "La abbraccio appena ritorna a casa. Ma mi deve spiegare. Mi deve dire perché. Venti giorni sono tanti." E ancora: "I messaggi ubriacano il cervello" riferendosi all'utilizzo dei social e dei cellulari. Pronti a riabbracciare la mamma i due figli e sospiro di sollievo anche per gli anziani genitori.

A convincere la donna a farsi avanti è stata la titolare di un bed and breakfast. La Paci è stata sentita in procura per comprendere ragioni della fuga e dove ha trascorso questo periodo. Nessuna ipotesi di reato per le persone venute in contatto con lei: una iniziativa personale, che però ha fatto temere il peggio per il black out totale: telefono spento e nessun segnale

La squadra mobile di Arezzo era sulle tracce della donna che, pare, sabato scorso aveva messo un 'mi piace' sotto al post di un amico.

Condividi le tue opinioni su Corriere dell'Umbria

Caratteri rimanenti: 400

Più letti oggi

Mediagallery

Iran, individuati alcuni resti dell'aereo di linea precipitato

Iran, individuati alcuni resti dell'aereo di linea precipitato

Teheran (askanews) - Il vicegovernatore della provincia di Kohgiluyeh e Buyer Ahmad in Iran, ha comunicato che sono stati individuati i rottami dell'aereo di linea Atr-72 schiantatosi domenica 18 febbraio 2018, con 66 persone a bordo, in una regione montuosa nel Sud-Ovest del Paese, durante una tempesta di neve. Le ricerche dell'aereo sono riprese nella mattinata di lunedì 19 febbraio dopo essere ...

 
Battiston (Asi): futuro esplorazione spaziale deve essere globale

Battiston (Asi): futuro esplorazione spaziale deve essere globale

Roma, (askanews) - "Noi riteniamo che il futuro dell'esplorazione spaziale debba essere globale, coinvolgere tutti i Paesi che hanno capacità e investimenti importanti nello spazio abitato dagli uomini, la Cina e l'India tra questi. Senza questa collaborazione globale è praticamente impossibile pensare seriamente di andare su Marte in tempi brevi, in tempi ragionevoli, perché il costo di una ...

 
Macchine da scrivere, grafica e design: i 110 anni di Olivetti

Macchine da scrivere, grafica e design: i 110 anni di Olivetti

Roma, 19 feb. (askanews) - La mostra "Looking forward. Olivetti: 110 anni di immaginazione", fino al primo maggio alla Galleria Nazionale d'Arte Moderna e Contemporanea di Roma, celebra l'importante anniversario dell'azienda di Ivrea che ha segnato la storia del design, della grafica, dell'innovazione tecnologica e della comunicazione nel nostro Paese. Oltre 300 pezzi tra oggetti iconici, come la ...

 
"Il fronte delle donne" nel '15-'18: lo spettacolo al Vascello

"Il fronte delle donne" nel '15-'18: lo spettacolo al Vascello

Roma, (askanews) - Dov'erano e dove sono le donne che hanno partecipato al farsi della storia? Perché scompaiono così facilmente dalla memoria collettiva? Si tratta di una censura consapevole e voluta, oppure, cosa ancora peggiore, di un'incapacità quasi automatica di riconoscere autonomia al pensiero femminile? "Il fronte delle donne", in scena al Tetro Vascello di Roma dal 20 al 25 febbraio e ...

 
Il Festival al duo Meta-Moro

Sanremo

Il Festival al duo Meta-Moro

I vincitori della 68esima edizione del Festival di Sanremo sono Ermal Meta e Fabrizio Moro con la canzone "Non mi avete fatto niente". Al secondo posto Lo Stato sociale con ...

11.02.2018

Una Pieve preziosa. Quando la pietra diventa gioiello

La mostra a Casa Bruschi

Una Pieve preziosa. Quando la pietra diventa gioiello

"Una Pieve preziosa. Quando la pietra diventa gioiello", in mostra i gioielli ideati e progettati dagli allievi del master in Storia e Design del Gioiello dell'Università di ...

10.02.2018

Ottavia Piccolo e Orchestra Multietnica di Arezzo in "Occident Express"

Stagione di prosa a Cavriglia

Ottavia Piccolo e Orchestra Multietnica di Arezzo in "Occident Express"

Alla stagione del teatro comunale di Cavriglia proseguono gli eventi del cartellone di Fondazione Toscana Spettacolo. Sabato 17 febbraio alle 21.30  Ottavia Piccolo e ...

10.02.2018