Lo zio: "Mio nipote ha ucciso, non lo perdono"

Giacomo Ciriello e l'avvocato Del Corto

AREZZO

Omicida libero, la procura: "Totale illegalità"

14.06.2018 - 09:29

0

Giacomo Ciriello, il giovane che a Lucignano ha ucciso il babbo Raffaele sparandogli al volto con il fucile, è ancora libero. Assolto per vizio totale di mente ma giudicato pericoloso (per sé e per gli altri), bisognoso di cure e sorveglianza, dovrebbe stare rinchiuso in una residenza Rems. Ma a distanza di tre mesi dalla sentenza non c'è posto per lui e il diciannovenne si trova presso una casa famiglia. "Totale illegalità", dice la procura di Arezzo che sta premendo per una soluzione adeguata. La regione Toscana spiega che il numero di posti a disposizione, sulla struttura di Volterra, per ora l'unica, è limitato. Tutti occupati. Si deve fare fronte anche ad una quota per l'Umbria. Non ci sono per ora spiragli e Giacomo è in lista di attesa. Le motivazioni della sentenza descrivono la vita difficile del giovane, segnato dalla burrascosa separazione dei genitori. Negli ultimi periodi il pensiero fisso del suicidio e l'ossessione del fucile. Poi la lite col babbo  a cena (lui avrebbe parlato male della mamma) e la decisione di ucciderlo al ritorno a casa dal bar. Era il 26 febbraio 2017 e giacomo chiamò i carabinieri per farsi arr

ARTICOLO SUL CORRIERE DI AREZZO IN EDICOLA E ON LINE DEL 14 GIUGNO

Condividi le tue opinioni su Corriere dell'Umbria

Caratteri rimanenti: 400

Più letti oggi

Mediagallery

Altro

Borse positive, corre Bper ma frena Fca

Le Borse europee chiudono in rialzo. Riflettori puntati sulla riunione dei Paesi Opec: è stato deciso all'unanimità un aumento della produzione fino a un milione di barili al giorno. A fine seduta a Milano guadagna lo 0,99%, spread in calo. Maglia rosa per Londra +1,67%, positive le piazze di Parigi +1,34% e Francoforte +0,54%. A Piazza Affari corre Bper +7,36% dopo che il gruppo Unipol ha ...

 
Lincei: giovani e relazioni internazionali tra priorità Accademia

Lincei: giovani e relazioni internazionali tra priorità Accademia

Roma, (askanews) - Si è chiuso oggi a Palazzo Corsini, alla presenza del capo dello Stato Sergio Mattarella, il 415esimo Anno Accademico dei Lincei, la più antica Accademia del mondo. L'Adunanza solenne si è aperta con la relazione del presidente Alberto Quadrio Curzio sull'attività svolta nell'Anno Accademico 2017-2018 e nel triennio 2015-2018 che lo ha visto alla guida della prestigiosa ...

 
"I pirati dell'isola che non c'è" al teatro di Piazza Berlinguer

Cavriglia

"I pirati dell'isola che non c'è" al teatro di Piazza Berlinguer

Sabato 16 giugno alle 21 al Teatro Comunale di Piazza Berlinguer a Cavriglia si terrà l'atto conclusivo del corso di teatro promosso dall'Associazione Culturale Teatrale ...

15.06.2018

CastleTheatre porta in scena Don Chisciotte al Castello di Sorbello

Teatro

CastleTheatre porta in scena Don Chisciotte al Castello di Sorbello

Secondo e ultimo appuntamento di CastleTheatre, la nuova rassegna di teatro nei castelli ideata dall’associazione aretina rumorBianc(O). Domenica 17 giugno al Castello di ...

15.06.2018

Capitan Moscardelli si racconta al Passioni Festival

LA RASSEGNA

Capitan Moscardelli si racconta al Passioni Festival

Penultima e attesa giornata del Passioni Festival venerdì 15 giugno al cinema Eden di Arezzo con due grandissimi appuntamenti. Il primo, alle 18,30, è quello con il capitano ...

15.06.2018