Chimera all'Expo: Gasperini sollecita la Soprintendenza

AREZZO

Chimera all'Expo: Gasperini sollecita la Soprintendenza

10.10.2014 - 17:45

0

La Chimera di Arezzo all’Expo di Milano come operazione traino per l’immagine e la promozione della città. A che punto siamo? Un mese dopo l’intrigante proposta di Vittorio Sgarbi, raccolta dall’allora sindaco Giuseppe Fanfani e dall’assessore Pasquale Macrì, regna l’incertezza. Il Corriere, che lanciò l’idea-stimolo di Sgarbi, ha chiesto al prosindaco Stefano Gasperini se qualcosa si è mosso. La risposta è no: il Soprintendente archeologico della Toscana, Andrea Pessina, non ha ancora risposto alla richiesta di Arezzo di poter mettere a disposizione il bronzo etrusco custodito a Firenze - ma simbolo di Arezzo - per cogliere al volo la grande occasione. Sgarbi, ricordiamolo, in seno all’organizzazione dell’Expo 2015 è ambasciatore per l’arte e si sta dando da fare per individuare tesori italiani cui dare visibilità mondiale. Superata la fase di trapasso di poteri tra Fanfani, eletto al Csm, e il vice Gasperini, il prosindaco con uno dei suoi primi atti ha inviato la formale richiesta a Firenze.
Adesso, in attesa di un riscontro, Gasperini fa sapere che “solleciterà la Soprintendenza ai beni archeologici della Toscana”. Nessuno si fa troppe illusioni, ma un sì o un no dovrà pur essere dato, e in tempi congrui per dare eventualmente le gambe all’evento.
L’idea di Sgarbi scattò il suo “famoso” articolo sul rotocalco Oggi, nel quale a proposito di Arezzo parlò di “città poco nota e visitata” nonostante racchiuda tesori straordinari. Tanta roba, poco valorizzata.
Da qui l’input per una “grande occasione di promozione attraverso questa statua simbolo. Io per parte mia - assicurò Sgarbi al Corriere - mi impegno a portare avanti il progetto”. Sei mesi di esposizione all’Expo, con milioni di visitatori: questa l’imperdibile prospettiva con importanti ricadute per Arezzo, anche se la Chimera è custodita a Firenze. Anche Franco Marinoni, per Confcommercio, intervenne per sostenere l’iniziativa, valutandola di impatto e di sicuro ritorno per Arezzo. “La Chimera è uno di quei simboli infiniti e popolari come pochi ce ne sono - osservò a inizio settembre Vittorio Sgarbi -. Una di quelle opere che fanno scattare la domanda: ‘where is?’ Certo, la Chimera è a Firenze, ma è la Chimera di Arezzo”.
Intanto nelle sue illuminate e illuminanti perlustrazioni artistiche del territorio, Sgarbi notti fa si è fatto aprire gli scrigni di Castiglion Fiorentino dal sindaco Mario Agnelli. E chissà che non offra al dissestato comune la possibilità di mettersi in evidenza all’Expo con un Bartolomeo della Gatta.

Condividi le tue opinioni su Corriere dell'Umbria

Caratteri rimanenti: 400

Più letti oggi

Mediagallery

GSE, sostenibilità e legalità per un futuro più vivibile

GSE, sostenibilità e legalità per un futuro più vivibile

Roma, (askanews) - Diffondere la cultura della legalità attraverso i valori della sostenibilità ambientale e del riciclo dei rifiuti. Questo l obiettivo della giornata organizzata dal Gestore dei Servizi Energetici, a 25 anni dalle stragi di Capaci e di via D Amelio in cui morirono i giudici Giovanni Falcone e Paolo Borsellino. IL GSE ha ospitato cento studenti delle classi medie e superiori del ...

 
Tutti i morti in Siria: performance globale di Santiago Sierra

Tutti i morti in Siria: performance globale di Santiago Sierra

Milano (askanews) - Un lungo elenco di nomi che unisce quattro città - Tel Aviv, Vienna, Londra e Buenos Aires - e, in una non stop di undici giorni, vuole dare conto di tutti i morti del conflitto in Siria. E' una nuova azione performativa dell'artista spagnolo Santiago Sierra che viene trasmessa in diretta streaming 24 ore su 24 al Padiglione di Arte Contemporanea di Milano, in occasione degli ...

 
Trump visita lo Yad Vashem, il memoriale dell'Olocausto

Trump visita lo Yad Vashem, il memoriale dell'Olocausto

Gerusalemme (askanews) - Dopo l'incontro con Abu Mazen a Betlemme Donald Trump è tornato a Gerusalemme dove ha visitato Yad Vashem, il memoriale della Shoah. Il presidente degli Stati Uniti a capo coperto e accompagnato dalla moglie Melania, ha reso omaggio alle vittime dell'Olocausto. In occasione della visita al Mausoleo ha detto che "la shoah è stata l'ora più buia della storia dell'umanità, ...

 
Trump: tutto il possibile per pace tra israeliani e palestinesi

Trump: tutto il possibile per pace tra israeliani e palestinesi

Betlemme, Cisgiordania (askanews) - Gli Stati Uniti faranno tutto quanto nelle loro disponibilità per costruire il sogno di una pace possibile tra Israele e Palestina. Queste le parole del presidente statunitense Donald Trump nel corso della conferenza stampa congiunta a Betlemme con il leader dell'Autorità nazionale palestinese Abu Mazen. Dal canto suo, il presidente palestinese ha ribadito che ...

 
Mariano Di Vaio, canzone da hit

Il fatto

Mariano Di Vaio, canzone da hit

Mariano Di Vaio festeggia il suo 28esimo compleanno con un autentico fuoco d’artificio: lancia la sua prima canzone che si intitola "Wait for me", di cui è autore e ...

09.05.2017

I Rolling Stones in Italia

L'evento

I Rolling Stones in Italia

I Rolling Stones tornano in Italia, per un'unica data. Il 23 settembre saranno al Lucca Summer Festival. Il tour del 2017 si chiamerà 'Stones - No filter' e vedrà Mick Jagger,...

09.05.2017

Maltese, boom di ascolti

Fiction

Maltese, boom di ascolti

Esordio con boom di ascolti per la fiction Maltese - Il romanzo del commissario, con Kim Rossi Stuart, che lunedì sera su Rai1 ha ottenuto il 30.3% di share pari a una media ...

09.05.2017