Chimera all'Expo: Gasperini sollecita la Soprintendenza

AREZZO

Chimera all'Expo: Gasperini sollecita la Soprintendenza

10.10.2014 - 17:45

0

La Chimera di Arezzo all’Expo di Milano come operazione traino per l’immagine e la promozione della città. A che punto siamo? Un mese dopo l’intrigante proposta di Vittorio Sgarbi, raccolta dall’allora sindaco Giuseppe Fanfani e dall’assessore Pasquale Macrì, regna l’incertezza. Il Corriere, che lanciò l’idea-stimolo di Sgarbi, ha chiesto al prosindaco Stefano Gasperini se qualcosa si è mosso. La risposta è no: il Soprintendente archeologico della Toscana, Andrea Pessina, non ha ancora risposto alla richiesta di Arezzo di poter mettere a disposizione il bronzo etrusco custodito a Firenze - ma simbolo di Arezzo - per cogliere al volo la grande occasione. Sgarbi, ricordiamolo, in seno all’organizzazione dell’Expo 2015 è ambasciatore per l’arte e si sta dando da fare per individuare tesori italiani cui dare visibilità mondiale. Superata la fase di trapasso di poteri tra Fanfani, eletto al Csm, e il vice Gasperini, il prosindaco con uno dei suoi primi atti ha inviato la formale richiesta a Firenze.
Adesso, in attesa di un riscontro, Gasperini fa sapere che “solleciterà la Soprintendenza ai beni archeologici della Toscana”. Nessuno si fa troppe illusioni, ma un sì o un no dovrà pur essere dato, e in tempi congrui per dare eventualmente le gambe all’evento.
L’idea di Sgarbi scattò il suo “famoso” articolo sul rotocalco Oggi, nel quale a proposito di Arezzo parlò di “città poco nota e visitata” nonostante racchiuda tesori straordinari. Tanta roba, poco valorizzata.
Da qui l’input per una “grande occasione di promozione attraverso questa statua simbolo. Io per parte mia - assicurò Sgarbi al Corriere - mi impegno a portare avanti il progetto”. Sei mesi di esposizione all’Expo, con milioni di visitatori: questa l’imperdibile prospettiva con importanti ricadute per Arezzo, anche se la Chimera è custodita a Firenze. Anche Franco Marinoni, per Confcommercio, intervenne per sostenere l’iniziativa, valutandola di impatto e di sicuro ritorno per Arezzo. “La Chimera è uno di quei simboli infiniti e popolari come pochi ce ne sono - osservò a inizio settembre Vittorio Sgarbi -. Una di quelle opere che fanno scattare la domanda: ‘where is?’ Certo, la Chimera è a Firenze, ma è la Chimera di Arezzo”.
Intanto nelle sue illuminate e illuminanti perlustrazioni artistiche del territorio, Sgarbi notti fa si è fatto aprire gli scrigni di Castiglion Fiorentino dal sindaco Mario Agnelli. E chissà che non offra al dissestato comune la possibilità di mettersi in evidenza all’Expo con un Bartolomeo della Gatta.

Condividi le tue opinioni su Corriere dell'Umbria

Caratteri rimanenti: 400

Più letti oggi

Mediagallery

Bucci: da Genova può partire la riscossa del centrodestra

Bucci: da Genova può partire la riscossa del centrodestra

Genova (askanews) - "Da Genova può partire una riscossa per il centrodestra anche a livello nazionale. Quando si ha una visione e un progetto e i partiti collaborano per quella visione e quel progetto, si possono fare belle cose". Lo ha detto il nuovo sindaco di Genova, Marco Bucci, parlando con i giornalisti questa mattina a Palazzo Tursi, sede del Comune. "Per me - ha sottolineato il neo ...

 
La sfida di Maire Tecnimont: nuovo rapporto cliente-supplier

La sfida di Maire Tecnimont: nuovo rapporto cliente-supplier

Milano (askanews) - Insieme rappresentano circa 520 miliardi di euro di fatturato e una forza lavoro di oltre 2 milioni di professionisti in tutto il mondo. Sono i numeri della supply chain del Gruppo Maire Tecnimont, azienda italiana leader nei settori della tecnologia, ingegneria e costruzione di grandi impianti industriali. Circa 120 fornitori strategici da 30 Paesi, che ogni anno ...

 
Genova, Bucci: il primo Consiglio comunale fissato il 12 luglio

Genova, Bucci: il primo Consiglio comunale fissato il 12 luglio

Genova (askanews) - "A breve ci sarà l'insediamento e abbiamo già concordato la data del primo consiglio regionale che sarà, se tutto va bene, mercoledì 12 di luglio". Lo ha annunciato il nuovo sindaco di Genova, Marco Bucci, parlando con i giornalisti questa mattina a Palazzo Tursi, sede del Comune. "La composizione della giunta -ha concluso il neo sindaco di centrodestra- non la dico ma posso ...

 
L'allenatore della Germania Loew festeggia la 100esima vittoria

L'allenatore della Germania Loew festeggia la 100esima vittoria

Roma, (askanews) - L'allenatore della Germania, Joachim Loew, ha festeggiato la centesima vittoria come coach della squadra di calcio tedesca. Il record è stato incassato grazie alla vittoria contro il Camerun nella Confederations Cup in Russia. Loew è alla guida del team tedesco da 150 partite e ha sempre raggiunto almeno la semifinale di ciascun torneo nell'ultima decade.

 
Wesseltoft e Morgan all'Isola Maggiore

Moon in June 2017

Wesseltoft e Morgan all'Isola Maggiore

Con un live molto particolare e suggestivo del pianista Bugge Wesseltoft (nella foto)  si aprirà la terza edizione di Moon in June targata Associazione Sergioperlamusica, ...

23.06.2017

"Meno e senza", si apre il Giardino delle Idee d'estate

"Meno e senza", si apre il Giardino delle Idee d'estate

Meno e senza. Questo il titolo della dodicesima edizione del Giardino delle IDEE in versione estiva. Sei serate per stare assieme, ascoltando buone parole nella splendida ...

22.06.2017

Arezzo città della musica: il Guido Day alla seconda edizione

AREZZO

Arezzo città della musica: il Guido Day alla seconda edizione

Da martedì 20 a domenica 25 giugno torna la manifestazione dedicata a Guido Monaco per fare ancora una volta di Arezzo la città della musica. Il tutto nasce dell’idea di ...

19.06.2017