Accordo Banca Etruria, Mugnai (Cgil): "Ora pensiamo al futuro dell'istituto"

Arezzo

Accordo Banca Etruria, Mugnai (Cgil): "Ora pensiamo al futuro dell'istituto"

08.02.2015 - 17:48

0

Sull'accordo raggiunto tra Banca Etruria e le organizzazioni sindacali interviene il segretario provinciale Cgil di Arezzo, Alessandro Mugnai. "Ogni accordo sindacale va inserito in un contesto. Quello che hanno firmato la Rsu di Banca Etruria e le federazioni di categoria è indubbiamente un accordo difensivo ma è una buona intesa. Conseguentemente, è stato un buon lavoro quello dei rappresentanti sindacali che unitariamente hanno scongiurato il tentativo aziendale di mettere in discussione sia il contratto nazionale che quello aziendale ed hanno quindi ottenuto meccanismi di tutela dei posti di lavoro. Adesso la parola passa ai lavoratori e alle federazioni sindacali di categoria che hanno dato un ottimo esempio di unità sindacale. Il punto di arrivo della trattativa elimina una consistente massa salariale. I sacrifici sono ripartiti con i meccanismi del prepensionamento, delle giornate di solidarietà, di blocco del turn over… Forse poteva essere fatto qualcosa di più, in termini di segnali di disponibilità e quindi di riduzione di compensi e di spese, da parte della governance della banca. Questo accordo consente di tirare il fiato per un brevissimo periodo. Adesso ci sono due domande vitali per il futuro non solo di Banca Etruria e del suoi dipendenti ma anche di una quota consistente del sistema imprenditoriale locale: come avverrà il passaggio a società per azioni e verso quale ipotesi di acquisizione o di partenariato si sta orientando l’istituto? Queste domande non sono solo dei sindacati e dei lavoratori ma devono essere anche del sistema istituzionale e politico. I riflessi negativi della crisi di Banca Etruria gettano ombre sulle possibilità delle piccole imprese di fronteggiare la crisi. Delineare il nuovo, vuol dire anche comprendere gli errori del passato, per evitare il loro ripetersi. Da qualche parte si punta il dito sulla crisi delle Pmi e del settore orafo quale elemento determinanti delle difficoltà di Banca Etruria. La Cgil ritiene, invece, che i riflettori debbano illuminare anche zone d’ombra rappresentate da crediti di ingente valore e non certo destinati alle Pmi, che probabilmente hanno contribuito in misura ben maggiore alla crisi attuale".

Condividi le tue opinioni su Corriere dell'Umbria

Caratteri rimanenti: 400

Più letti oggi

Mediagallery

Tumore al seno, sonda italiana velocizza individuazione linfonodo

Tumore al seno, sonda italiana velocizza individuazione linfonodo

Roma, (askanews) - Una tecnologia tutta italiana che consentirà di identificare in maniera molto più rapida il linfonodo pilota, quello da asportare in caso di tumore al seno. E' la sonda presentata da Giuseppe Azzali, di NG Detectors, in occasione del Maker Faire di Roma, presso lo stand di Assobiomedica. "Si tratta di una sonda che permetterà, perché siamo ancora in fase di sviluppo, ...

 
Maltempo, torna il sole in Emilia Romagna, si contano i danni

Maltempo, torna il sole in Emilia Romagna, si contano i danni

Brescello (askanews) - Il sole è tornato a splendere, il peggio sembra passato e si inizia a fare un primo bilancio della situazione. In Emilia-Romagna proseguono gli interventi dei vigili del fuoco per i danni causati dal maltempo, soprattutto nella provincia di Reggio Emilia. Dall'inizio dell'emergenza, fanno sapere i vigili, sono stati effettuati oltre 400 interventi: a Brescello, in località ...

 
Il "Christmas Jumper Day" con Peppa Pig per Save the Children

Il "Christmas Jumper Day" con Peppa Pig per Save the Children

Milano (askanews) - Il "Christmas Jumper Day" di Save the Children compie un anno e, visto il successo dell'edizione 2016, viene celebrato anche quest'anno in tutta Italia. L'evento dedicato ai maglioni natalizi divenuto super-trendy nei paesi anglosassoni, ha contagiato anche la nostra Penisola, più di 2 mila scuole sono coinvolte nel progetto. Oltre allo storico testimonial Manuel Agnelli, si ...

 
Riparte la gara di solidarietà Rai e Telethon, dal 16 maratona tv

Riparte la gara di solidarietà Rai e Telethon, dal 16 maratona tv

Roma (askanews) - Riparte il 16 dicembre la campagna di sensibilizzazione di Fondazione Telethon per la ricerca scientifica sulle malattie genetiche rare, e la Rai fino al 23 dicembre darà grande spazio alla raccolta fondi. La 28esima edizione della maratona televisiva inizierà su Rai1 con lo show "Il mondo a colori", serata di spettacolo condotta da Antonella Clerici con ospiti Luca Zingaretti, ...

 
Tutte le nomination: c'è anche l'Italia con 5 candidature

Golden Globe

Tutte le nomination: c'è anche l'Italia con 5 candidature

Annunciate a Los Angeles le candidature per la 75esima edizione dei Golden Globe 2018, che si terranno il 7 gennaio al Beverly Hilton Hotel, sede della manifestazione. Bene ...

11.12.2017

Saione in musica

AREZZO

Saione in musica

E' in programma il 15 dicembre "Saione in musica" concerto prenatalizio promosso dal Lions Club Chimera di Arezzo. Appuntamento alle 18.30 nella chiesa di Saione, collaborano ...

10.12.2017

Trecento danzatori e 7 ore di spettacolo al Teatro Petrarca

Il concorso

Trecento danzatori e 7 ore di spettacolo al Teatro Petrarca

Trecento ballerini da trentuno scuole da tutta la penisola, per una maratona di oltre cento coreografie. Il concorso internazionale di danza "Piero della Francesca" raggiunge ...

08.12.2017