Agriturismo con piscina? Da Terranostra il vademecum della salute

Arezzo

Agriturismo con piscina? Da Terranostra il vademecum della salute

01.05.2015 - 13:57

0

Erano attesi in circa 50. Se ne sono presentati più di 100. Affamati di notizie, e sono stati saziati abbondantemente. Erano imprenditori agrituristici del territorio di Arezzo, e cercavano certezze nell’intricata normativa che riguarda la gestione delle piscine negli agriturismi. Quali sono gli adempimenti a cui devono attenersi i titolari di piscine private ad uso collettivo che hanno installato gli impianti prima, o dopo, il 20 marzo 2010? Come, quando, e perché è necessario fare le analisi delle acque degli impianti e quanto sono importanti i controlli?

Le risposte a queste, e a molte altre domande, poste in diretta dagli intervenuti a questo vero e proprio “question time”, sono venute da Coldiretti e Terranostra Arezzo, che hanno organizzato un apposito incontro informativo il 29 aprile, presso l’Allegro Agriturismo Argiano, ad Arezzo, tutto dedicato alle modifiche alla legge regionale sulla conduzione degli impianti natatori in Toscana.

Le risposte ai dubbi degli imprenditori sono venute puntuali, tecniche, esaustive, dagli esperti chiamati da Coldiretti e Terranostra Arezzo, il cui scopo, pienamente centrato, era quello di illustrare le novità introdotte dalla nuova legge regionale, la numero 84/2014, entrata in vigore dal 15 gennaio scorso, che ha modificato la legge regionale 8/2006, intervenendo sugli articoli relativi alle piscine private a uso collettivo, categoria in cui rientrano proprio le piscine agrituristiche.

La prima a parlare, dopo l’introduzione dei lavori del direttore di Coldiretti Arezzo, Mario Rossi, è stata Paola Saviotti, segretaria regionale di Terranostra che, con una serie di slide molto chiare, ha evidenziato le novità normative, tutte nel senso della semplificazione delle regole burocratiche per i titolare di agriturismi, che la nuova legge regionale e il suo decreto attuativo, in approvazione a giorni presso la Regione Toscana, hanno previsto anche grazie al fattivo contributo di Coldiretti.

Dalla platea è emersa anche una notevole attenzione vero tutte le altre possibilità e occasioni che Terranostra offre alle imprese sulla comunicazione, sull’informazione e sulla promozione aziendale che il segretario provinciale Elisa Polverini ha illustrato sinteticamente.

Poi è intervenuta, in particolare sulla questione della gestione della acque, della loro salubrità e delle tecniche di sanificazione, la biologa Francesca Ciampini di Isvea, l’istituto con il quale Coldiretti ha stipulato una convenzione, messa a disposizione degli associati di Terranostra, per le analisi e l’ottimizzazione dei valori microbiologici, chimici e fisici delle acque per la gestione delle piscine degli agriturismi del territorio.

La Ciampini ha anche realizzato, dopo la chiusura del dibattito animato da una raffica di domande degli intervenuti, una simulazione pratica di prelievo delle analisi dell’impianto a bordo piscina sotto gli occhi attenti degli imprenditori presenti.

“Continua quindi senza soste – spiega il direttore di Coldiretti Arezzo, Mario Rossi - il nostro impegno, anche molto pratico come questa volta, nell’accompagnare le imprese agricole del territorio negli spazi dell’innovazione: stavolta è toccato agli agriturismi, che stanno fronteggiando importanti novità normative di origine regionale, che, come abbiamo visto, potranno incidere positivamente sull’attività quotidiana, semplificandola”.

“Con questo incontro – spiega ancora Mario Rossi - Coldiretti, attraverso Terranostra, da un lato aiuta le imprese ad ottemperare agli adempimenti obbligatori previsti dalla rinnovata normativa regionale toscana sulla questione piscine, e dall’altro si affianca, come sempre, alle aziende, oggi con un face to face diretto, molto partecipato e grande di interesse anche pratico per i titolari degli agriturismi: chi era presente, ed erano tantissimi, ha potuto avere, infatti, anche una visione immediata del modo in cui operare a tutela della salute e della sicurezza sia degli ospiti e sia del personale addetto alla gestione delle piscine agrituristiche”.

Condividi le tue opinioni su Corriere dell'Umbria

Caratteri rimanenti: 400

Più letti oggi

Mediagallery

Le cheerleaders nordcoreane ballano al suono della loro banda

Le cheerleaders nordcoreane ballano al suono della loro banda

Pyeonchang (Corea del Sud), (askanews) - Sono state la principale attrazione nordcoreana durante le storiche olimpiadi invernali di Pyeonchang in Corea del Sud, che hanno segnato un timido disgelo in nome dello sport fra le due Coree: la squadra di cheerleaders della Corea del Nord ha ballato al suono della sua banda per la gioia di centinaia di persone accorse a vederle sventolando la bandiera ...

 
Manifestazione pro-curda a Roma contro attacco turco su Afrin

Manifestazione pro-curda a Roma contro attacco turco su Afrin

Roma, (askanews) - Alcune centinaia di persone hanno sfilato per la strade di Roma in una manifestazione organizzata dalla rete Kurdistan Italia per protestare contro l'operazione militare turca sulla città di Afrin, in Siria. I manifestanti, partiti da piazza dell'Esquilino hanno percorso via Cavour diretti verso via dei Fori Imperiali. Il corteo si è svolto in contemporanea con una analoga ...

 
Bologna, Merola: poteva andar peggio, vince l'ordine democratico

Bologna, Merola: poteva andar peggio, vince l'ordine democratico

Bologna, (askanews) - "Siamo in un paese democratico" quindi è giusto consentire anche a Forza Nuova di organizzare comizi in vista del voto del 4 marzo. Ma ieri a Bologna le regole sono state fatte rispettare e ha vinto l'ordine democratico. Non ci sono vincitori né vinti". Ne è convinto il sindaco di Bologna del Pd Virginio Merola che ha commentato così i disordini di ieri in città, dopo il ...

 
Il Festival al duo Meta-Moro

Sanremo

Il Festival al duo Meta-Moro

I vincitori della 68esima edizione del Festival di Sanremo sono Ermal Meta e Fabrizio Moro con la canzone "Non mi avete fatto niente". Al secondo posto Lo Stato sociale con ...

11.02.2018

Una Pieve preziosa. Quando la pietra diventa gioiello

La mostra a Casa Bruschi

Una Pieve preziosa. Quando la pietra diventa gioiello

"Una Pieve preziosa. Quando la pietra diventa gioiello", in mostra i gioielli ideati e progettati dagli allievi del master in Storia e Design del Gioiello dell'Università di ...

10.02.2018

Ottavia Piccolo e Orchestra Multietnica di Arezzo in "Occident Express"

Stagione di prosa a Cavriglia

Ottavia Piccolo e Orchestra Multietnica di Arezzo in "Occident Express"

Alla stagione del teatro comunale di Cavriglia proseguono gli eventi del cartellone di Fondazione Toscana Spettacolo. Sabato 17 febbraio alle 21.30  Ottavia Piccolo e ...

10.02.2018