Agriturismo con piscina? Da Terranostra il vademecum della salute

Arezzo

Agriturismo con piscina? Da Terranostra il vademecum della salute

01.05.2015 - 13:57

0

Erano attesi in circa 50. Se ne sono presentati più di 100. Affamati di notizie, e sono stati saziati abbondantemente. Erano imprenditori agrituristici del territorio di Arezzo, e cercavano certezze nell’intricata normativa che riguarda la gestione delle piscine negli agriturismi. Quali sono gli adempimenti a cui devono attenersi i titolari di piscine private ad uso collettivo che hanno installato gli impianti prima, o dopo, il 20 marzo 2010? Come, quando, e perché è necessario fare le analisi delle acque degli impianti e quanto sono importanti i controlli?

Le risposte a queste, e a molte altre domande, poste in diretta dagli intervenuti a questo vero e proprio “question time”, sono venute da Coldiretti e Terranostra Arezzo, che hanno organizzato un apposito incontro informativo il 29 aprile, presso l’Allegro Agriturismo Argiano, ad Arezzo, tutto dedicato alle modifiche alla legge regionale sulla conduzione degli impianti natatori in Toscana.

Le risposte ai dubbi degli imprenditori sono venute puntuali, tecniche, esaustive, dagli esperti chiamati da Coldiretti e Terranostra Arezzo, il cui scopo, pienamente centrato, era quello di illustrare le novità introdotte dalla nuova legge regionale, la numero 84/2014, entrata in vigore dal 15 gennaio scorso, che ha modificato la legge regionale 8/2006, intervenendo sugli articoli relativi alle piscine private a uso collettivo, categoria in cui rientrano proprio le piscine agrituristiche.

La prima a parlare, dopo l’introduzione dei lavori del direttore di Coldiretti Arezzo, Mario Rossi, è stata Paola Saviotti, segretaria regionale di Terranostra che, con una serie di slide molto chiare, ha evidenziato le novità normative, tutte nel senso della semplificazione delle regole burocratiche per i titolare di agriturismi, che la nuova legge regionale e il suo decreto attuativo, in approvazione a giorni presso la Regione Toscana, hanno previsto anche grazie al fattivo contributo di Coldiretti.

Dalla platea è emersa anche una notevole attenzione vero tutte le altre possibilità e occasioni che Terranostra offre alle imprese sulla comunicazione, sull’informazione e sulla promozione aziendale che il segretario provinciale Elisa Polverini ha illustrato sinteticamente.

Poi è intervenuta, in particolare sulla questione della gestione della acque, della loro salubrità e delle tecniche di sanificazione, la biologa Francesca Ciampini di Isvea, l’istituto con il quale Coldiretti ha stipulato una convenzione, messa a disposizione degli associati di Terranostra, per le analisi e l’ottimizzazione dei valori microbiologici, chimici e fisici delle acque per la gestione delle piscine degli agriturismi del territorio.

La Ciampini ha anche realizzato, dopo la chiusura del dibattito animato da una raffica di domande degli intervenuti, una simulazione pratica di prelievo delle analisi dell’impianto a bordo piscina sotto gli occhi attenti degli imprenditori presenti.

“Continua quindi senza soste – spiega il direttore di Coldiretti Arezzo, Mario Rossi - il nostro impegno, anche molto pratico come questa volta, nell’accompagnare le imprese agricole del territorio negli spazi dell’innovazione: stavolta è toccato agli agriturismi, che stanno fronteggiando importanti novità normative di origine regionale, che, come abbiamo visto, potranno incidere positivamente sull’attività quotidiana, semplificandola”.

“Con questo incontro – spiega ancora Mario Rossi - Coldiretti, attraverso Terranostra, da un lato aiuta le imprese ad ottemperare agli adempimenti obbligatori previsti dalla rinnovata normativa regionale toscana sulla questione piscine, e dall’altro si affianca, come sempre, alle aziende, oggi con un face to face diretto, molto partecipato e grande di interesse anche pratico per i titolari degli agriturismi: chi era presente, ed erano tantissimi, ha potuto avere, infatti, anche una visione immediata del modo in cui operare a tutela della salute e della sicurezza sia degli ospiti e sia del personale addetto alla gestione delle piscine agrituristiche”.

Condividi le tue opinioni su Corriere dell'Umbria

Caratteri rimanenti: 400

Più letti oggi

Mediagallery

A Barcellona le Festes de Gràcia continuano: "Vincere la paura"

A Barcellona le Festes de Gràcia continuano: "Vincere la paura"

Barcellona (askanews) - Quella delle feste rionali estive è una delle tradizioni più sentite di Barcellona, ed è stata travolta dall'attentato della Rambla, come tutta la vita della metropoli catalana. Nel quartiere di Gràcia quest'anno si celebra il 200mo anniversario delle "Festes" più antiche e scenografiche della città, che durano un'intera settimana e cominciano a Ferragosto. Dopo l'attacco ...

 
Terrorismo, a Milano nuove barriere in centro e sui Navigli

Terrorismo, a Milano nuove barriere in centro e sui Navigli

Milano (askanews) - "Ci stiamo concentrando sulla zona del Duomo, della Galleria Vittorio Emanuele II e delle zone più visitate in questo momento, e stiamo facendo una verifica per rafforzare il posizionamento dei 'new jersey' in Darsena e sui Navigli". A Milano spuntano nuove barriere di cemento armato antiterrorismo per impedire l'accesso ai veicoli nelle zone pedonali più frequentate da ...

 
I musulmani di Barcellona: "Ora noi soffriamo due volte"

I musulmani di Barcellona: "Ora noi soffriamo due volte"

Barcellona (askanews) - A nemmeno un chilometro dalla grande Rambla di Barcellona c'è un'altra Rambla, quella del Raval. Ma è una Rambla molto diversa: questo è il quartiere più "multietnico" di Barcellona e quello con la più alta concentrazione di musulmani del centro storico, con ben cinque piccole moschee. L'attacco sulla Rambla rivendicato dallo Stato islamico suscita sgomento, rabbia e ...

 
Venezuela, la costituente pro-Maduro assume potere legislativo

Venezuela, la costituente pro-Maduro assume potere legislativo

Caracas (askanews) - L'assemblea costituente legata al presidente venezuelano Nicolas Maduro ha dichiarato di aver assunto i poteri dal parlamento, che è invece controllato dall'opposizione al presidente. In una riunione, l'assemblea ha adottato un decreto che autorizza ad "assumere tutte le funzioni per legiferare su materie direttamente collegate con la garanzia della pace, della sicurezza, ...

 
il gabibbo striscia la notizia

"STRISCIA LA NOTIZIA" IN LUTTO

E' morto il Gabibbo: Gero Cardarelli stroncato da un male incurabile

E' morto Gero Cardarelli, che per 27 anni è stato la vera anima del Gabibbo. Gero era infatti l'uomo che animava, da dentro, il celebre pupazzo rosso di "Striscia la notizia"....

20.08.2017

Jerry Lewis

Jerry Lewis

LUTTO NEL MONDO DELLO SPETTACOLO

Addio a Jerry Lewis, genio della comicità

È morto a Las Vegas, a 91 anni, l’attore statunitense Jerry Lewis, considerato dalla critica uno dei comici più celebri dello spettacolo Usa. Lo ha riportato alle 19.55 (ora ...

20.08.2017

Daniel Craig sarà ancora 007

Cinema

Daniel Craig sarà ancora 007

Daniel Craig ha confermato che sarà nuovamente 007 nel 25esimo film della saga di James Bond. Ma sarà la sua ultima volta nel ruolo dell’agente segreto più famoso al mondo. ...

16.08.2017