Agriturismo con piscina? Da Terranostra il vademecum della salute

Arezzo

Agriturismo con piscina? Da Terranostra il vademecum della salute

01.05.2015 - 13:57

0

Erano attesi in circa 50. Se ne sono presentati più di 100. Affamati di notizie, e sono stati saziati abbondantemente. Erano imprenditori agrituristici del territorio di Arezzo, e cercavano certezze nell’intricata normativa che riguarda la gestione delle piscine negli agriturismi. Quali sono gli adempimenti a cui devono attenersi i titolari di piscine private ad uso collettivo che hanno installato gli impianti prima, o dopo, il 20 marzo 2010? Come, quando, e perché è necessario fare le analisi delle acque degli impianti e quanto sono importanti i controlli?

Le risposte a queste, e a molte altre domande, poste in diretta dagli intervenuti a questo vero e proprio “question time”, sono venute da Coldiretti e Terranostra Arezzo, che hanno organizzato un apposito incontro informativo il 29 aprile, presso l’Allegro Agriturismo Argiano, ad Arezzo, tutto dedicato alle modifiche alla legge regionale sulla conduzione degli impianti natatori in Toscana.

Le risposte ai dubbi degli imprenditori sono venute puntuali, tecniche, esaustive, dagli esperti chiamati da Coldiretti e Terranostra Arezzo, il cui scopo, pienamente centrato, era quello di illustrare le novità introdotte dalla nuova legge regionale, la numero 84/2014, entrata in vigore dal 15 gennaio scorso, che ha modificato la legge regionale 8/2006, intervenendo sugli articoli relativi alle piscine private a uso collettivo, categoria in cui rientrano proprio le piscine agrituristiche.

La prima a parlare, dopo l’introduzione dei lavori del direttore di Coldiretti Arezzo, Mario Rossi, è stata Paola Saviotti, segretaria regionale di Terranostra che, con una serie di slide molto chiare, ha evidenziato le novità normative, tutte nel senso della semplificazione delle regole burocratiche per i titolare di agriturismi, che la nuova legge regionale e il suo decreto attuativo, in approvazione a giorni presso la Regione Toscana, hanno previsto anche grazie al fattivo contributo di Coldiretti.

Dalla platea è emersa anche una notevole attenzione vero tutte le altre possibilità e occasioni che Terranostra offre alle imprese sulla comunicazione, sull’informazione e sulla promozione aziendale che il segretario provinciale Elisa Polverini ha illustrato sinteticamente.

Poi è intervenuta, in particolare sulla questione della gestione della acque, della loro salubrità e delle tecniche di sanificazione, la biologa Francesca Ciampini di Isvea, l’istituto con il quale Coldiretti ha stipulato una convenzione, messa a disposizione degli associati di Terranostra, per le analisi e l’ottimizzazione dei valori microbiologici, chimici e fisici delle acque per la gestione delle piscine degli agriturismi del territorio.

La Ciampini ha anche realizzato, dopo la chiusura del dibattito animato da una raffica di domande degli intervenuti, una simulazione pratica di prelievo delle analisi dell’impianto a bordo piscina sotto gli occhi attenti degli imprenditori presenti.

“Continua quindi senza soste – spiega il direttore di Coldiretti Arezzo, Mario Rossi - il nostro impegno, anche molto pratico come questa volta, nell’accompagnare le imprese agricole del territorio negli spazi dell’innovazione: stavolta è toccato agli agriturismi, che stanno fronteggiando importanti novità normative di origine regionale, che, come abbiamo visto, potranno incidere positivamente sull’attività quotidiana, semplificandola”.

“Con questo incontro – spiega ancora Mario Rossi - Coldiretti, attraverso Terranostra, da un lato aiuta le imprese ad ottemperare agli adempimenti obbligatori previsti dalla rinnovata normativa regionale toscana sulla questione piscine, e dall’altro si affianca, come sempre, alle aziende, oggi con un face to face diretto, molto partecipato e grande di interesse anche pratico per i titolari degli agriturismi: chi era presente, ed erano tantissimi, ha potuto avere, infatti, anche una visione immediata del modo in cui operare a tutela della salute e della sicurezza sia degli ospiti e sia del personale addetto alla gestione delle piscine agrituristiche”.

Condividi le tue opinioni su Corriere dell'Umbria

Caratteri rimanenti: 400

Più letti oggi

Mediagallery

Migranti, la testimonianza dei medici a bordo della Dattilo

Migranti, la testimonianza dei medici a bordo della Dattilo

Valencia, (askanews) - Un viaggio lungo e faticoso, che ha permesso di condividere tanti momenti e le storie dei migranti. Parlano la dottoressa e l'infermiera dell'Ordine di Malta che erano a bordo della nave Dattilo, giunta a Valencia con 274 migranti a bordo. "La nostra esperienza a bordo di nave Dattilo si conclude oggi. Siamo arrivati al porto di Valencia. Questi giorni abbiamo collaborato ...

 
Valencia accoglie Aquarius, "Benvenuti a casa vostra"

Valencia accoglie Aquarius, "Benvenuti a casa vostra"

Valencia, (askanews) - La mattina, a Valencia, inizia quando ancora il sole non è sorto. Gli oltre seicento giornalisti e operatori della comunicazione arrivano al porto, al molo 1, che è ancora buio. Sono da poco passate le sei del mattino quando all'orizzonte, vicino al porto, compare la nave Dattilo della Guardia costiera. A bordo ci sono 274 migranti. È la prima delle tre navi che ospitano in ...

 
Migranti, arrivata a Valencia anche la terza nave

Migranti, arrivata a Valencia anche la terza nave

Valencia, (Askanews) - E' arrivata al porto di Valencia anche la terza e ultima nave che ha trasportato più di 240 migranti. Dopo l'unità della Guardia Costiera Dattilo e la Aquarius della Ong Sos Méditerranée e Medici Senza Frontiere, intorno alle 13 è approdata al molo 1 del porto di Valencia la nave Orione della Marina Militare. Completate dunque le operazioni di sbarco: i 630 migranti stanno ...

 
"I pirati dell'isola che non c'è" al teatro di Piazza Berlinguer

Cavriglia

"I pirati dell'isola che non c'è" al teatro di Piazza Berlinguer

Sabato 16 giugno alle 21 al Teatro Comunale di Piazza Berlinguer a Cavriglia si terrà l'atto conclusivo del corso di teatro promosso dall'Associazione Culturale Teatrale ...

15.06.2018

CastleTheatre porta in scena Don Chisciotte al Castello di Sorbello

Teatro

CastleTheatre porta in scena Don Chisciotte al Castello di Sorbello

Secondo e ultimo appuntamento di CastleTheatre, la nuova rassegna di teatro nei castelli ideata dall’associazione aretina rumorBianc(O). Domenica 17 giugno al Castello di ...

15.06.2018

Capitan Moscardelli si racconta al Passioni Festival

LA RASSEGNA

Capitan Moscardelli si racconta al Passioni Festival

Penultima e attesa giornata del Passioni Festival venerdì 15 giugno al cinema Eden di Arezzo con due grandissimi appuntamenti. Il primo, alle 18,30, è quello con il capitano ...

15.06.2018