OroArezzo chiude con 17mila operatori. Il governo: un milione di euro nel 2016

Il presidente Boldi col vice ministro Calenda

AREZZO

OroArezzo chiude con 17mila operatori. Il governo: un milione di euro nel 2016

13.05.2015 - 07:37

0

OroArezzo si è chiusa con un bilancio record, con una affluenza complessiva di 17mila operatori (+33% rispetto all’edizione 2014), un successo inaspettato e migliaia di contatti business attivati. Per questa 36^ edizione i numeri sono da record, 650 aziende provenienti da tutti i distretti orafi italiani, Arezzo, Vicenza, Valenza, Napoli, Milano (+35% rispetto al 2014) e una delegazione di 550 selezionatissimi buyer provenienti da oltre 80 paesi. Il presidente di Arezzo Fiere e Congressi Andrea Boldi ha così commentato i dati finali della Mostra orafa internazionale dell’oreficeria made in Italy, “Un bilancio ottimo, mi aspettavo un successo, ma non di queste proporzioni, una fiera è veramente valida, se ci sono imprese valide”. Continua Boldi, “L’obiettivo è fare di OroArezzo la fiera più bella, non la fiera più grande, e questi risultati mi confermano che la strada intrapresa è quella giusta, il primo passo per avere una Mostra ancora più attrattiva per i compratori internazionali”. Il Ministero dello Sviluppo Economico ha colto la portata e le potenzialità di OroArezzo prima area produttiva orafa del Paese, e ha inserito la Mostra fra le 30 manifestazioni internazionali italiane strategiche per la valorizzazione e la promozione del made in Italy, stabilendo che OroArezzo è l’unico appuntamento nazionale in programma tra la fine di gennaio e gli inizi di settembre dedicato alla promozione del gioiello italiano nel mondo. “OroArezzo è una delle Fiere più importanti del Paese. Quest’anno è stato fatto un ottimo lavoro e la conferma arriva anche dal numero degli operatori presenti – ha detto oggi in fiera il viceministro per lo Sviluppo Economico Carlo Calenda - lo stanziamento per il prossimo anno è confermato, visto che il potenziale qui è grandissimo, i contributi per l’incoming dei buyer sarà raddoppiato da 500 mila euro di questa edizione ad 1 milione di euro”. Tra i protagonisti di questo percorso di rinnovamento anche Beppe Angiolini, art director di OroArezzo ha 'firmato' la regia creativa del restyling dei padiglioni di OroArezzo, il nuovo “Contemporary” dove sono stati protagonisti 60 aziende di oreficeria e argenteria di Arezzo, Vicenza, Valenza, Napoli e “Oroarezzo/Tech”, l’open space di duemila metri quadrati con 70 aziende produttrici delle migliori tecnologie orafe, realizzato in collaborazione con AFEMO (Associazione Fabbricanti Esportatori Macchine per Oreficeria). OroArezzo è anche creatività e design e come da tradizione sono tornate le premiazioni del concorso “Première 2016” che da 25 anni celebra le aziende orafo-gioiellerie espositrici di OroArezzo, e per la prima volta del concorso “Contemporary/Metropolitan” dedicato alle aziende espositrici nel nuovo padiglione Contemporary. Prossimo appuntamento del 2015 per Arezzo Fiere e Congressi è Gold/Italy il secondo trade show sull’oreficeria organizzato da Arezzo Fiere e Congressi, dedicato esclusivamente al Made in Italy del gioiello e al connubio oro e moda. Nel 2015 cambia data e si presenta al pubblico dal 24 al 26
ottobre.

Condividi le tue opinioni su Corriere dell'Umbria

Caratteri rimanenti: 400

Più letti oggi

Mediagallery

Altro

Balena di 10 metri spiaggiata in Cile, salvata da volontari e militari

Salvata dalla morte. Una vera e propria lotta contro il tempo da parte dell'esercito cileno e di tanti volontari per far riprendere il largo a una balena lunga 9,5 metri, spiaggiata in Cile, sulle coste dell'isola Chiloé. Nel video postato dalle forze armate cilene le fasi salienti della difficile operazione che si è conclusa con un applauso liberatorio. Peraltro il cetaceo aveva diverse ferite ...

 
Balene nel cielo, primo decollo per il nuovo Airbus Beluga XL

Balene nel cielo, primo decollo per il nuovo Airbus Beluga XL

Tolosa (askanews) - Giovedì 19 luglio 2019 ha compiuto il suo primo decollo dall'aeroporto di Blagnac, nei pressi di Tolosa, in Francia, il nuovo Airbus Beluga XL, versione "allargata" del celebre maxi aereo cargo del consorzio aeronautico europeo. Basato sull'Airbus A330-200, il nuovo Beluga XL, alto quasi 19 metri, ha una capacità di carico superiore del 30% rispetto al suo predecessore, di cui ...

 
Tassista abusivo arrestato a Milano per lo stupro di una 20enne

Tassista abusivo arrestato a Milano per lo stupro di una 20enne

Milano (askanews) - Un tassista abusivo di 61 anni di origini egiziane è stato arrestato a Milano, dai carabinieri della Compagnia Duomo, con l'accusa di aver violentato, la notte del 16 giungo 2018, una ragazza 20enne che, dopo una serata trascorsa con gli amici all'Old Fashion, uno dei locali più noti della movida milanese, aveva usufruito del taxi abusivo per tornare a casa. La vittima, una ...

 
Paolo Fresu e il Davil Quartet in concerto al Parco Pertini

Arezzo

Paolo Fresu e il Davil Quartet in concerto al Parco Pertini

Inizia giovedì 19 luglio l’Enel Energia Tour che porta la grande musica in cinque città italiane. Ad aprire il ciclo di serate sarà Arezzo: appuntamento giovedì 19 luglio al ...

19.07.2018

Naturalmente Pianoforte: ecco i big alla rassegna

A Pratovecchio Stia in Casentino

Naturalmente Pianoforte: ecco i big alla rassegna

E' iniziato il conto alla rovescia per la quarta edizione di “Naturalmente Pianoforte”, kermesse pianistica con la direzione artistica di Enzo Gentile, che si terrà dal 18 al ...

07.07.2018

La "Musica dipinta" alla Casa Museo Ivan Bruschi

La mostra

La "Musica dipinta" alla Casa Museo Ivan Bruschi

Sarà inaugurata domenica 8 luglio alle 18.30 alla Casa Museo Ivan Bruschi di Corso Italia, ad Arezzo, la mostra "Musica dipinta. Dalle miniature rinascimentali a Lorenzo ...

07.07.2018