Cantarelli, scontro sui sacrifici in busta: niente accordo e sciopero

AREZZO

Cantarelli, scontro sui sacrifici in busta: niente accordo e sciopero

02.07.2015 - 03:49

0

Rottura e sciopero alla Cantarelli dopo una assemblea infuocata con momenti di alta tensione. Oggi, 2 luglio, astensione dal lavoro nelle ultime 4 ore. Il nodo riguarda i sacrifici che i lavoratori dovranno sopportare per tenere in piedi una newco con 203 dipendenti e non i 150 previsti inizialmente. Il sindacato non ritiene equa la ripartizione del sacrificio tra gli operai e gli impiegati, a discapito dei primi. Oltre al rinuncia a scatti di anzianità, festività e permessi retribuiti e rimborsi mensa e viaggi - che compaiono come voci in busta paga - era stato prospettato l'annullamento dei superminimi individuali che riceve un gruppo di una ventina di addetti dei quadri e degli uffici. Poi però l'azienda su questo punto ha fatto retromarcia proponendo in sostituzione di far leva sui premi produzione. Una manovra che ha suscitato la reazione contraria dei sindacati, per il metodo e i contenuti, ritenendo l'operazione troppo sbilanciata a carico dei lavoratori. Così l'accordo che mercoledì sembrava vicino e che prevede la collocazione in cassa e prepensionamenti per chi dei 271 resta fuori dalla newco, non è stato neppure votato e l'assemblea nello stabilimento di Rigutino (che verrà chiuso con attività spostata a Terontola) si è conclusa con vivaci scambi di opinione tra titolare, sindacalisti e lavoratori. Clima teso ed esiti imprevedibili. Per il sindacato, con una nota congiunta di Cgil e Cisl, "non ci sono le condizioni minime per un accordo" a fronte anche delle già pesantissime rinunce dei lavoratori. Alessandro Cantarelli è pronto comunque a portare avanti il suo piano, già registrata la newco Cantarelli srl che da metà luglio dovrebbe portare avanti, in affitto, il ramo sano dell'azienda per cui ha chiesto il concordato. Il tempo chiesto dal tribunale dopo i tentativi di proposta precedenti andati in fumo scade.

Condividi le tue opinioni su Corriere dell'Umbria

Caratteri rimanenti: 400

Più letti oggi

Mediagallery

Gentile (Rfi): gelicidio imprevedibile, complicata prevenzione

Gentile (Rfi): gelicidio imprevedibile, complicata prevenzione

Bologna (askanews) - Il fenomeno del gelicidio che ha provocato ritardi sulla rete ferroviaria è un "fenomeno che si presenta in modo istantaneo" quindi "improvvisamente" ed è perciò "complicato" prevenire. Lo ha detto Maurizio Gentile, amministratore delegato e direttore generale di Rete Ferroviaria Italiana (Rfi). "Le situazioni più critiche permangono tra la Liguria, il Piemonte e un po' ...

 
Le mascotte per Tokyo 2020 scelte dai bambini giapponesi

Le mascotte per Tokyo 2020 scelte dai bambini giapponesi

Tokyo, (askanews) - Sono iniziate nelle scuole elementari del Giappone le votazioni per scegliere le mascotte per le Olimpiadi di Tokyo 2020. Fino al 22 febbraio 2018 i bambini di ogni scuola giapponese - nel paese come all'estero - potranno scegliere la mascotte preferita. Il vincitore sarà annunciato il 28 febbraio. Dall'orsetto lavatore al supereroe, gli organizzatori dei Giochi di Tokyo hanno ...

 
Letteratura al tempo del Web: O'Hagan testimone e scrittore

Letteratura al tempo del Web: O'Hagan testimone e scrittore

Milano (askanews) - Chi siamo noi: se lo chiede la filosofia da secoli, se lo chiedeva Paolo Conte e continuiamo a chiedercelo anche noi. A volte, nel sostanziale deserto di risposte, arrivano dai barlumi, imprevisti, di chiarezza. Succede, per esempio, con uno dei libri più interessanti usciti negli ultimi mesi: "La vita segreta" di Andrew O'Hagan, "tre storie vere dell'era digitale", recita il ...

 
Le prime immagini dell'esplosione di New York

Le prime immagini dell'esplosione di New York

Un'esplosione è avvenuta a Port Authority, la stazione centrale dei bus a New York. Scondo i media americani diverse persone sono rimaste ferite e una persona è stata arrestata. Le linee della metropolitana A, C ed E, che si incrociano nei pressi del luogo dove è avvenuta l'esplosione, sono state fatte evacuare.

 
Saione in musica

AREZZO

Saione in musica

E' in programma il 15 dicembre "Saione in musica" concerto prenatalizio promosso dal Lions Club Chimera di Arezzo. Appuntamento alle 18.30 nella chiesa di Saione, collaborano ...

10.12.2017

Trecento danzatori e 7 ore di spettacolo al Teatro Petrarca

Il concorso

Trecento danzatori e 7 ore di spettacolo al Teatro Petrarca

Trecento ballerini da trentuno scuole da tutta la penisola, per una maratona di oltre cento coreografie. Il concorso internazionale di danza "Piero della Francesca" raggiunge ...

08.12.2017

Concerto di Natale all'Auditorium dell'ospedale San Donato

Arezzo

Concerto di Natale all'Auditorium dell'ospedale San Donato

La stagione concertistica all’ospedale San Donato di Arezzo volge al termine. L’ultimo appuntamento è in programma all’auditorium Pieraccini domenica 10 dicembre con il ...

08.12.2017