Cantarelli,  stipendi di luglio garantiti. Il sindacato fa il punto dopo il rinvio del giudice

AREZZO

Cantarelli, stipendi di luglio garantiti. Il sindacato fa il punto dopo il rinvio del giudice

31.07.2015 - 18:12

0

Agosto di incertezza per la Cantarelli dopo l'assemblea e l'ultimo giorno di attività prima della sospensione. In una nota il sindacato fa il punto. "Le organizzazioni sindacali FILCTEM CGIL e FEMCA CISL di Arezzo hanno appreso con preoccupazione estrema la decisione del Tribunale di Arezzo di rinviare al 9 settembre la pronuncia sulla ammissibilità del concordato Cantarelli e la successiva decisione di non autorizzare quanto meno momentaneamente il compimento di atti funzionali al reperimento di liquidità aggiuntiva. In questo contesto giunge con sollievo la notizia  che comunque la Cantarelli ha garantito il pagamento delle retribuzioni dal 16 al 31 luglio per i dipendenti che fino a stamani hanno lavorato in azienda mentre per gli altri è già attiva dal 13 luglio la Cassa Integrazione Straordinaria. Pur con profondo rispetto per l'autonomia della Magistratura e con totale fiducia nella sua capacità di perseguire l'interesse di tutte le parti in causa nel rispetto della Legge, il Sindacato non può esimersi dal rilevare che sul piano pratico il rinvio di entrambe le decisioni al 9 settembre comporta l'inevitabile rinvio anche della attuazione del piano di rilancio dell'attività produttiva attraverso la nuova società amministrata dall'ingegner Rinaldi ed incide pesantemente sulle vite di tutti i lavoratori della Cantarelli, palesando quanto meno una scarsa sensibilità di fronte ad una questione sociale di impatto devastante che è sotto gli occhi di tutti. Quando mercoledì mattina il Sindacato ha chiesto, e purtroppo non ottenuto, d’incontrare il Presidente del Tribunale di Arezzo, intendeva semplicemente rappresentare la enorme rilevanza sociale di questa vicenda la quale costituisce un quadro complesso che non si compone solamente di leggi codici e procedure ma anche della vita di 272 persone e delle loro famiglie. Il Sindacato rimane a fianco dei lavoratori della Cantarelli i quali stanno dimostrando con i propri sacrifici e la chiara volontà espressa con il referendum del 17 luglio che l'unica cosa che conta per superare questa situazione di crisi è la continuità della produzione e con essa la tutela dei posti di lavoro."

Condividi le tue opinioni su Corriere dell'Umbria

Caratteri rimanenti: 400

Più letti oggi

Mediagallery

Arriva la nuova Duster, suv di qualità con tanta tecnologia

Arriva la nuova Duster, suv di qualità con tanta tecnologia

Milano, 13 dic. (askanews) - Ancora più suv, ma anche più curata, elegante e con tanta tecnologia. E' la nuova Dacia Duster, il suv di segmento C che grazie all'ottimo rapporto qualità prezzo è il veicolo di categoria più venduto in Italia, con 64mila immatricolazioni nel 2017 e oltre 340mila dal lancio nel 2010. Francesco Fontana Giusti, direttore comunicazione Renault Italia: "Il cliente ideale ...

 
Malattia di Crohn: nuovo approccio potrebbe rivoluzionare le cure

Malattia di Crohn: nuovo approccio potrebbe rivoluzionare le cure

Roma, (askanews) - Un nuovo approccio diagnostico e terapeutico potrebbe rivoluzionare le strategie di cura della malattia di Crohn, patologia infiammatoria intestinale che colpisce prevalentemente in età giovanile e dopo i 65 anni. Lo ha evidenziato uno studio internazionale cui hanno preso parte anche ricercatori italiani. Fra loro, Alessandro Armuzzi, professore associato di Gastroenterologia ...

 
Nespoli rientra sulla Terra: vi spiego l'impatto dell'atterraggio

Nespoli rientra sulla Terra: vi spiego l'impatto dell'atterraggio

Roma, (askanews) - "L'atterraggio è sicuramente interessante, tutta la manovra. Io di solito la definisco come una sequenza di eventi catastrofici che si concludono con l'atterraggio morbido, che è un impatto tra un tir e un'utilitaria in autostrada e tu sei sull'utilitaria naturalmente": così l'astronauta Esa Paolo Nespoli, durante l'ultimo colloquio dall'Iss, la Stazione spaziale internazionale,...

 
Per la prima volta insieme tre chef stellati a Mosca

Per la prima volta insieme tre chef stellati a Mosca

Mosca, (askanews) - Andrea Ribaldone, Eugenio Boer e Luigi Nastri. Ben tre degli chef più amati della Michelin sono stati per la prima volta riuniti in ambasciata d Italia a Mosca, Villa Berg, per una cena legata alla settimana della Cucina Italiana nel Mondo e al bazar di beneficenza organizzato dalla nostra diplomazia. Cosa hanno combinato tutti insieme? Ce lo raccontano loro: "Ci siamo chiesti ...

 
Tutte le nomination: c'è anche l'Italia con 5 candidature

Golden Globe

Tutte le nomination: c'è anche l'Italia con 5 candidature

Annunciate a Los Angeles le candidature per la 75esima edizione dei Golden Globe 2018, che si terranno il 7 gennaio al Beverly Hilton Hotel, sede della manifestazione. Bene ...

11.12.2017

Saione in musica

AREZZO

Saione in musica

E' in programma il 15 dicembre "Saione in musica" concerto prenatalizio promosso dal Lions Club Chimera di Arezzo. Appuntamento alle 18.30 nella chiesa di Saione, collaborano ...

10.12.2017

Trecento danzatori e 7 ore di spettacolo al Teatro Petrarca

Il concorso

Trecento danzatori e 7 ore di spettacolo al Teatro Petrarca

Trecento ballerini da trentuno scuole da tutta la penisola, per una maratona di oltre cento coreografie. Il concorso internazionale di danza "Piero della Francesca" raggiunge ...

08.12.2017