Cantarelli, il titolare: "Il concordato garantirebbe occupazione e creditori"

Cantarelli con Fabianelli (Confindustria)

AREZZO

Cantarelli, il titolare: "Il concordato garantirebbe occupazione e creditori"

11.09.2015 - 08:14

0

Ultime ore di attesa per la decisione del tribunale sul concordato Cantarelli. Fiato sospeso. Il pronunciamento è previsto venerdì 11 settembre o lunedì 14. Oltre alla famiglia Rinaldi, altri tre potenziali soci per il futuro. Ma serve l'ok dei giudici.

Le parole del titolare della spa, Alessandro Cantarelli, sono esplicative del momento: “Anche oggi, come ormai da tempo, appena sono giunto in azienda ho ricevuto la telefonata da una importante maison che voleva sapere come era andata l'udienza, per decidere di inviare commesse alla nostra azienda. Abbiamo esposto al giudice con documenti alla mano che con la linea da noi designata riusciamo a soddisfare maggiormente i creditori con un rapporto di quasi 3 a 1, oltre alla salvaguardia delle 271 famiglie e circa 650 di indotto. Perché non dare il la al progetto ed al conferimento e lasciar decidere anche l'assemblea dei creditori ed i loro voti? L'unica alternativa a quanto presentato – dice Cantarelli - è il fallimento, ma così facendo i creditori riceverebbero molto, ma molto di meno, perché solo dal lavoro della nuova Cantarelli s.r.l. e dalla cessione del pacchetto azionario della newco, detenuto al 100% dalla vecchia Cantarelli S.p.a., possiamo soddisfare i creditori con percentuali più alte e nei tempi stessi di un eventuale fallimento. Perché come ben tutti sappiamo, un conto è dare un valore ad una azienda in piena attività ed un conto è darlo ad una azienda spenta."

"La terza ipotesi, quella di una Amministrazione Straordinaria, nel settore dell'abbigliamento non funziona, esempio ne sono la MABRO di Grosseto e la ITTIERRE di Isernia che dopo una settimana erano praticamente spente,  perché nessuno ha dato loro più fiducia/commesse di lavoro. Quella dell'amministrazione starordinaria era una prospettiva che mi era già stata offerta durante le passate contrattazioni e che ho personalmente deciso di abbandonare per il bene del futuro dei miei dipendenti, questo lo sanno tutti, compresi i dipendenti ed i sindacati in quanto è già stato più volte reso pubblico dalla stampa. L'unico punto di validità della Amministrazione Straordinaria – conclude Cantarelli - è la Cassa integrazione straordinaria ministeriale per tutti i dipendenti per 24 mesi, ma cosa cambia visto che comunque la vecchia Cantarelli ha già siglato, nel mese di luglio, con i sindacati un accordo identico dopo che i stessi dipendenti hanno votato un piano di rilancio con solo 2 voti contrari e 6 astenuti su 271 votanti ? Questo non è dimostrazione dell'attaccamento al posto di lavoro e volontà e piacere di andare avanti?"

 

Condividi le tue opinioni su Corriere dell'Umbria

Caratteri rimanenti: 400

Più letti oggi

Mediagallery

A Barcellona le Festes de Gràcia continuano: "Vincere la paura"

A Barcellona le Festes de Gràcia continuano: "Vincere la paura"

Barcellona (askanews) - Quella delle feste rionali estive è una delle tradizioni più sentite di Barcellona, ed è stata travolta dall'attentato della Rambla, come tutta la vita della metropoli catalana. Nel quartiere di Gràcia quest'anno si celebra il 200mo anniversario delle "Festes" più antiche e scenografiche della città, che durano un'intera settimana e cominciano a Ferragosto. Dopo l'attacco ...

 
Terrorismo, a Milano nuove barriere in centro e sui Navigli

Terrorismo, a Milano nuove barriere in centro e sui Navigli

Milano (askanews) - "Ci stiamo concentrando sulla zona del Duomo, della Galleria Vittorio Emanuele II e delle zone più visitate in questo momento, e stiamo facendo una verifica per rafforzare il posizionamento dei 'new jersey' in Darsena e sui Navigli". A Milano spuntano nuove barriere di cemento armato antiterrorismo per impedire l'accesso ai veicoli nelle zone pedonali più frequentate da ...

 
I musulmani di Barcellona: "Ora noi soffriamo due volte"

I musulmani di Barcellona: "Ora noi soffriamo due volte"

Barcellona (askanews) - A nemmeno un chilometro dalla grande Rambla di Barcellona c'è un'altra Rambla, quella del Raval. Ma è una Rambla molto diversa: questo è il quartiere più "multietnico" di Barcellona e quello con la più alta concentrazione di musulmani del centro storico, con ben cinque piccole moschee. L'attacco sulla Rambla rivendicato dallo Stato islamico suscita sgomento, rabbia e ...

 
Venezuela, la costituente pro-Maduro assume potere legislativo

Venezuela, la costituente pro-Maduro assume potere legislativo

Caracas (askanews) - L'assemblea costituente legata al presidente venezuelano Nicolas Maduro ha dichiarato di aver assunto i poteri dal parlamento, che è invece controllato dall'opposizione al presidente. In una riunione, l'assemblea ha adottato un decreto che autorizza ad "assumere tutte le funzioni per legiferare su materie direttamente collegate con la garanzia della pace, della sicurezza, ...

 
il gabibbo striscia la notizia

"STRISCIA LA NOTIZIA" IN LUTTO

E' morto il Gabibbo: Gero Cardarelli stroncato da un male incurabile

E' morto Gero Cardarelli, che per 27 anni è stato la vera anima del Gabibbo. Gero era infatti l'uomo che animava, da dentro, il celebre pupazzo rosso di "Striscia la notizia"....

20.08.2017

Jerry Lewis

Jerry Lewis

LUTTO NEL MONDO DELLO SPETTACOLO

Addio a Jerry Lewis, genio della comicità

È morto a Las Vegas, a 91 anni, l’attore statunitense Jerry Lewis, considerato dalla critica uno dei comici più celebri dello spettacolo Usa. Lo ha riportato alle 19.55 (ora ...

20.08.2017

Daniel Craig sarà ancora 007

Cinema

Daniel Craig sarà ancora 007

Daniel Craig ha confermato che sarà nuovamente 007 nel 25esimo film della saga di James Bond. Ma sarà la sua ultima volta nel ruolo dell’agente segreto più famoso al mondo. ...

16.08.2017