Il bilancio di Gold/Italy: 6100 visitatori e nuovi contatti in Usa ed Europa

Andrea Boldi con Enrico Rossi e l'art director di Gold/Italy Beppe Angiolini

Arezzo

Il bilancio di Gold/Italy: 6100 visitatori e nuovi contatti in Usa ed Europa

27.10.2015 - 11:58

0

Si è conclusa lunedì 26 ottobre 2015 ad Arezzo Fiere e Congressi la terza edizione di GOLD/ITALY, fiera del gioiello Made in Italy tagliando il traguardo di oltre 6100 operatori del settore. “L’edizione 2015 di GOLD/ITALY si è distinta per la qualità dei buyer che per la prima volta si sono affacciati al mercato del gioiello italiano, dando ai nostri espositori nuove opportunità di business. Sono tornati in fiera con numeri significativi i dettaglianti italiani, a mio avviso questo è il primo risultato dell’innalzamento dei pagamenti in contanti fino a 3 mila euro, un incentivo che ha ridato respiro per gli acquisti di oro e gioielli e che fa ben sperare per la rinascita del mercato interno”. Lo sottolinea il presidente di Arezzo Fiere e Congressi Andrea Boldi nella giornata conclusiva della fiera orafa che per tre giorni è stato palcoscenico del gioiello e delle collezioni delle aziende orafe di tutti i distretti italiani.

Gli espositori di questo esclusivo trade show sono cresciuti del 25% (rispetto al 2014), raggiungendo il numero di oltre 260 produttori in rappresentanza di tutti i distretti orafi italiani (Arezzo, Vicenza, Valenza, Napoli, Milano). A confermare che questa fiera ha un respiro ancora più internazionale la presenza di oltre 330 buyer accreditati provenienti da 98 paesi. “In Fiera abbiamo avuto tantissimi buyer americani grazie al dollaro forte sono tornati numerosissimi, si prevede un +35% di export verso gli Stati Uniti nei prossimi tre anni, ed i segni di questo un incremento li abbiamo già visti durante i tre giorni di questa manifestazione”. Aggiunge Boldi. “Arezzo Fiere vuole crescere ancora e lo fa anche grazie al format di GOLD/ITALY che ci sta dando grandi soddisfazioni”.

Anche il presidente della Camera di Commercio di Arezzo Andrea Sereni ha espresso grande soddisfazione per il lavoro svolto dalla governance di Arezzo Fiere e Congressi. “Gold/Italy ha visto la partecipazione di tantissimi buyer, provenienti anche da nuovi mercati, come la Malesia, che guardano con grande interesse al Made in Italy, – dice Sereni –  le eccellenze della nostra terra e la qualità delle produzioni orafe rappresentano il futuro, dobbiamo continuare a lavorare in questa direzione per avere uno spazio importante nel settore dell’oreficeria, non solo”.

Il presidente Sereni ha annunciato che in occasione delle prossime manifestazioni fieristiche ad Arezzo Fiere, - Agrietour, dal 13 al 15 novembre e Forum Risk Management dal 24 al 27 novembre e in alcuni week end prima delle festività natalizie - il pubblico avrà l’opportunità di visitare all’interno del padiglione Contemporary il Museo OROADAUTORE, la esclusiva collezione di arte orafa contemporanea di OROAREZZO.

GOLD/ITALY, grazie alla regia creativa dell’art director di Gold/Italy Beppe Angiolini, è l’unica fiera del settore, dove il connubio moda e gioielli prende concretamente forma. In passerella nell’area Glam Lab gli abiti di Gianluca Capannolo e i gioielli delle aziende espositrici, per esclusivi shooting live. “Gioiello e moda sono due mondi sempre più contaminati, un gioiello riesce a dare un’identità propria ad un abito ad un oufit. Con il contest “Riflessi d’Autore” abbiamo voluto dare forma a questo legame”. Ha detto l’art director di GOLD/ITALY e presidente onorario Camera Nazionale Buyer della Moda, Beppe Angiolini. – “La fiera dell’oro è rappresentativa della nostra città, abbiamo scelto di promuoverla con stile e naturalezza, è un momento molto importante per le imprese ma anche per il territorio, la scelta è stata quella di creare un “contenitore” all’altezza della fiera, qui si parla di lusso, prestigio e valore”.

"Al terzo giorno di GOLD/ITALY, ormai un appuntamento chiave tra Arezzo e i buyers stranieri, si confermano i segnali positivi ed incoraggianti che dal nostro osservatorio avevamo già individuato nel secondo trimestre dell'anno" ha dichiarato Luca Scassellati, Direttore Canali Distributivi di Banca Etruria. "A questo punto auspichiamo che i rapporti con mercati strategici, come Dubai e il Nord Africa, riprendano al più presto vigore. Proprio in maniera funzionale alla ripresa che si prospetta nei prossimi mesi, la Banca ha deciso di attivare un ulteriore plafond da 20 milioni di euro lanciato già per Oro Arezzo a cui le aziende del settore orafo possono accedere".

Il prossimo appuntamento è per la 37^ edizione di OROAREZZO in calendario dal 7 all’11 maggio 2016 ad Arezzo Fiere e Congressi.

Condividi le tue opinioni su Corriere dell'Umbria

Caratteri rimanenti: 400

Più letti oggi

Mediagallery

Meteorite misterioso nei cieli di Dubai

Meteorite misterioso nei cieli di Dubai

Dubai (askanews) - Un misterioso meteoririte ha solcato i cieli di Dubai, nella serata del 16 ottobre 2017, attirando l'attenzione di molti cittadini che non hanno perso l'occasione di riprendere con cellulari e fotocamere l'insolito spettacolo e condividendo sui social network le immagini. Alcuni organi di stampa locali, citando il Mohammed bin Rashid Space center di Dubai, hanno confermato il ...

 
Rilevata con onde gravitazionali collisione di stelle di neutroni

Rilevata con onde gravitazionali collisione di stelle di neutroni

Milano (askanews) - Per la prima volta nella storia dell'esplorazione spaziale la fusione di 2 stelle di neutroni è stata osservata sia dagli interferometri, grazie alle onde gravitazionali, sia dai telescopi Sulla Terra e nello Spazio. E' stata osservata in pratica la prima luce emessa da una sorgente di onde gravitazionali, scoprendo, tra l'altro, che in quegli eventi chiamati Kilonovae, si ...

 
Effetto Ophelia, cieli apocalittici su Londra

Effetto Ophelia, cieli apocalittici su Londra

Londra (askanews) - Cieli apocalittici su Londra a causa della tempesta Ophelia che ha spinto aria calda e polveri sul territorio britannico. La tempesta ha provocato la morte di tre persone in Irlanda dove le autorità continuano a lanciare avvertimenti sulla violenza dei venti - fino a 150km/h - sulla costa occidentale del Paese. Almeno 90, inoltre, i morti in Spagna e Portogallo causati invece ...

 
Roma, le sagome di 155 bambini malnutriti a Trinità dei Monti

Roma, le sagome di 155 bambini malnutriti a Trinità dei Monti

Roma, (askanews) - Jeyte ha 2 anni, vive in Somalia, non ha un domani: è malnutrito e in ospedale non c'è posto per lui. È una delle situazioni emblematiche descritte dalle centocinquantacinque sagome di bambine e bambini che hanno popolato oggi la scalinata di Trinità dei Monti, allestite da Save the Children, per denunciare la condizione dei 155 milioni di bambini colpiti da malnutrizione ...

 
Colin Firth diventa italiano

Concessa la cittadinanza

Colin Firth diventa italiano

Colin Andrew Firth ha ottenuto la cittadinanza italiana. Lo rende noto il ministero dell'Interno. Il famoso attore, premio Oscar per il film "Il discorso del re", ha sposato ...

22.09.2017

Sanremo: presenta Claudio Baglioni

Non solo direttore artistico

Sanremo: presenta Claudio Baglioni

Ormai per tutti era già una certezza, ma ora è ufficiale: Claudio Baglioni non sarà soltanto il direttore artistico di Sanremo 2018, ma anche il conduttore del festival che ...

22.09.2017

Ultimi giorni della videoinstallazione "Tristan's Ascension"

ALLA GALLERIA BRUSCHI

Ultimi giorni della videoinstallazione "Tristan's Ascension"

Dopo quasi 4 mesi di apertura termina la mostra che ha sancito la collaborazione tra Fondazione Ivan Bruschi e la Fondazione Strozzi di Firenze: sabato 16 e domenica 17 sono ...

15.09.2017