Cantarelli, grido d'aiuto dei 120 cassintegrati nel dramma

AREZZO

Cantarelli, grido d'aiuto dei 120 cassintegrati nel dramma

17.11.2015 - 11:59

0

Dramma per i cassintegrati Cantarelli. "Invisibili e dimenticati da tutti." Sono 120 e nello scritto espongono la loro situazione "fatta di incredibili problemi come: mancata 13a del 2014; mancata mensilità di gennaio 2015; mancata 1a settimana del febbraio 2015; dall’aprile di quest’anno cassa integrazione mai arrivata, se non fosse per lo sportello anticrisi della Provincia che ne anticipa una parte (circa l’80%); ammortizzatori sociali non scattati o in ritardo." I cassintegrati fanno anche riferimento ad un "clima di tensione interpersonale che i vertici aziendali non hanno certo contribuito a mitigare" e, nel complesso, parlano di "situazione economica a dir poco disastrosa" per loro e le rispettive famiglie. "Un disagio sempre maggiore che si alimenta del fatto di apparire privo di alcuna prospettiva, mentre cerchiamo di sopravvivere con l’equivalente di circa 600 euro al mese!" Tutto questo, aggiungono le maestranze in cassa integrazione, a fronte di "innumerevoli prove di dedizione all’azienda e di abnegazione nello svolgimento delle nostre mansioni, senza mai esserci risparmiati le ore in più (non compensate e spesso sottratte ai rispettivi ambiti familiari), la gravosità dei compiti richiesti ecc, nella convinzione – purtroppo vana – che tanto impegno e sacrificio potessero contribuire alla continuità lavorativa dell’azienda." E ora? "Vorremmo gridare “BASTA!”, se solo ci fosse qualcuno (lo Stato?) ad ascolatarci!" Quindi l'appello: "Non possiamo che affidarlo a voi, il nostro grido di dolore, pregandovi di rilanciarlo, affinché questa immensa vergogna finisca subito e si provveda almeno alla più tempestiva puntualità nel ripianare le mancanze sopra elencate!"

 

Condividi le tue opinioni su Corriere dell'Umbria

Caratteri rimanenti: 400

Più letti oggi

Mediagallery

Barcellona, il giornalaio della Rambla: viviamo in un mondo così

Barcellona, il giornalaio della Rambla: viviamo in un mondo così

Barcellona, (askanews) - E' il primo chiosco sulla Rambla, proprio dove il furgone dei terroristi è entrato nell'arteria di Barcellona falciando la folla. Il racconto del giovane giornalaio argentino che ha visto la scena: "Ero dentro il chiosco e ho sentito un rumore strano, mi sono affacciato a guardare ed era il furgone che passava qui davanti investendo la gente. Veniva da laggiù, e poi è ...

 
Cappello bianco, vestitino fiorito: Madonna per le vie di Lecce

Cappello bianco, vestitino fiorito: Madonna per le vie di Lecce

Roma, (askanews) - Passeggiata tra turisti increduli per Madonna al Duomo di Lecce. La popstar si trova in Salento, infatti, per festeggiare il syuo 59esimo compleanno e non poteva mancare una visita alle bellezze barocche della "Firenze del Sud". "Ciao Madonna", "Ma è Madonna veramente?": lo stupore dei passanti e fan che hanno immortalato con iphone e tablet l'Icona del pop. I video sono stati ...

 
Alla Rambla fiori e messaggi. Lutto nelle vetrine dei negozi

Alla Rambla fiori e messaggi. Lutto nelle vetrine dei negozi

Barcellona, (askanews) - La Rambla torna a essere piena di gente, turisti e spagnoli, all'indomani del terribile attentato che ha colpito il cuore di Barcellona. I negozi mostrano ancora il segno di lutto e di dolore per le vittime. Come Disegual che, contrariamente a quanto avviene normalmente con una vetrina ricca di colori, mostra questa volta in vetrina un grande fiocco nero in segno di lutto....

 
Capo Centro islamico Legnano: non musulmano chi uccide innocenti

Capo Centro islamico Legnano: non musulmano chi uccide innocenti

Milano, (askanews) - Non è un musulmano chi ammazza innocenti. Lo ripete senza ombra di dubbi Hamid Arifi, il responsabile del Centro Islamico d Legnano, il paese di origine di Bruno Gulotta morto nell'attentato terroristico di Barcellona. L'abbiamo incontrato subito dopo la preghiera del mattino, nel centro che si trova proprio tra l'abitazione di Gulotta e l'azienda dove lavorava, in via XX ...

 
Daniel Craig sarà ancora 007

Cinema

Daniel Craig sarà ancora 007

Daniel Craig ha confermato che sarà nuovamente 007 nel 25esimo film della saga di James Bond. Ma sarà la sua ultima volta nel ruolo dell’agente segreto più famoso al mondo. ...

16.08.2017

Luara Freddi sarà mamma a 45 anni

Gossip

Laura Freddi sarà mamma a 45 anni

Laura Freddi sarà mamma all'età di 45 anni. Lo rivela il settimanale 'Chi', che nel numero in edicola da oggi pubblica le immagini della showgirl in dolce attesa. La diretta ...

16.08.2017

Samantha Iorio, una "lady in soul" alla Fortezza del Girifalco

Cortona

Samantha Iorio, una "lady in soul" alla Fortezza del Girifalco

Ancora un appuntamento musicale nell’intensa programmazione estiva della Fortezza del Girifalco a Cortona. Per “Fortezza Live Summer”, nella serata di mercoledì 16 agosto, ...

14.08.2017