michele cucuzza bianco e nero

L'allarmante deriva ultrà

14.04.2017 - 15:11

0

Tifosi ultrà sempre più scatenati senza la dovuta attenzione e preoccupazione. La denuncia è partita mesi fa dall'Associazione di categoria presieduta da Damiano Tommasi e dalla Lega Pro. Con una novità inquietante: la violenza adesso è rivolta direttamente sui giocatori. Una deriva particolarmente allarmante nelle serie minori. Ne sa qualcosa Gigi Moschetto, 29 anni, da qualche mese portiere del Molfetta dopo aver militato nella primavera del Grosseto, in diverse squadre pugliesi della C, della D e dell'eccellenza, aggredito sotto casa due settimane fa nella città della sua squadra da un gruppo di individui con il volto coperto, dopo che aveva incassato 4 gol, costati la sconfitta (per una rete) nel derby locale con il Trani. Bilancio per l'atleta: ricovero in ospedale, frattura al naso (sarà necessario operarlo una seconda volta per permettergli di tornare a respirare da entrambe le narici), ematomi al cranio e all'orecchio, traumi e contusioni sparse, addio definitivo al calcio. 'È successo sotto casa, la sera dopo la sconfitta' è il film dell'agguato che a Gigi torna in mente senza sosta. 'Qualcuno, incappucciato, mi chiede: sei tu Moschetto? Neanche il tempo di rispondere e mi arriva un pugno terribile all'orecchio sinistro. Cado a terra, sento i calci sul corpo, mi trascino per una ventina di metri fino a quando non perdo i sensi. Mi sono svegliato dolorante in ospedale, la mia fidanzata in lacrime che mi stringeva le mani'. La solidarietà non è mancata: 'tantissima gente, anche sconosciuti, da tutta Italia mi hanno incoraggiato su Facebook. Ringrazio Tommasi che mi ha telefonato.' Per l'aggressione è stato denunciato un ultrà di 41 anni: 'la giustizia indaghi, da cristiano provo solo pietà per chi mi ha ridotto così. La violenza non ha nulla a che vedere con lo sport'.
Sacrosanto ribadirlo, ma l'aria che tira è un'altra, soprattutto in Lega Pro. Prima le aggressioni nei confronti dei calciatori di Ancona, Catanzaro e Matera, poi - il mese scorso - un gravissimo episodio contro quelli del Taranto: una trentina di persone incappucciate hanno invaso il campo durante l'allenamento aggredendo i giocatori con schiaffi e pugni e minacciandoli con mazze e coltelli. 'Si è toccato il fondo, le contestazioni dei tifosi ci sono sempre state ma in 15 anni sui campi non avevo mai visto niente del genere. Sono scioccato. Soprattutto tra i dilettanti si è poco tutelati'. Moschetto punta il dito anche sui comportamenti delle società nei confronti delle frange più estreme delle tifoserie: 'il giorno dopo la sconfitta con il Trani, l'A.S.Barletta aveva deciso di annullare i nostri allenamenti annunciando che la partita successiva l'avremmo giocata in maglia blu e non con i nostri colori sociali bianco-rossi: un'umiliazione nei nostri confronti per la sconfitta subìta ma anche un grave errore che ha finito per incoraggiare gli ultrà più scatenati. Nei confronti dei giocatori meno meritevoli, le società usino le multe o l'esclusione dalla rosa: guai invece a rendere pubblico il biasimo, i violenti se ne fanno un alibi'. Gigi non ha dubbi sul proprio futuro: 'lascio, è definitivo. Il calcio per me non esiste più: mi auguro che la mia scelta serva a far riflettere tutti gli ultrà d'Italia, che i violenti vengano allontanati e il calcio torni ad essere spettacolo, divertimento per le famiglie, al di là del risultato. La vita è un'altra cosa. La mia la ricostruirò pian piano: prima tappa, il matrimonio, a settembre'. 

Condividi le tue opinioni su Corriere dell'Umbria

Caratteri rimanenti: 400

Più letti oggi

Mediagallery

Scuola, Anquap: sistema informatico da rinnovare, Ministero tace

Scuola, Anquap: sistema informatico da rinnovare, Ministero tace

Roma, (askanews) - "E' da anni che aspettiamo dal nostro ministero di riferimento dei servizi, una struttura informatica che possa facilitare il nostro lavoro. Siamo bombardati quotidianamente da una miriade di norme quasi schizofreniche. Non abbiamo un sistema informatico in grado di supportarci nelle difficoltà quotidiane del nostro lavoro". Lo ha spiegato il vicepresidente dell'Anquap, Marco ...

 
Nra all'attacco: "vergognosa politicizzazione della tragedia"

Nra all'attacco: "vergognosa politicizzazione della tragedia"

Roma, (askanews) - "Una vergognosa politicizzazione di una tragedia, la strategia classica da manuale di un movimento velenoso": Wayne LaPierre, il capo della potente lobby delle armi NRA, la National Rifle Association, si lancia contro il partito democratico accusandolo di strumentalizzare la tragedia della Florida. LaPierre ha parlato nel corso di un discorso a National Harbor in Maryland.

 
Scuola, Anquap: pronti a una dura lotta ma no sciopero

Scuola, Anquap: pronti a una dura lotta ma no sciopero

Roma, (askanews) - "Se il governo non deciderà di riaprire le trattative per un giusto riconoscimento sul piano normativo e retributivo, noi inizieremo una sequela di azioni sindacali protestative che potrebbero condurre anche al blocco degli uffici e alle dimissioni in bianco". Lo annuncia il presidente Anquap Giorgio Germani, a margine della "assemblea/manifestazione" che si è svolta a Roma in ...

 
Siria, nuovi raid sulla Ghouta orientale: uccisi 36 civili

Siria, nuovi raid sulla Ghouta orientale: uccisi 36 civili

Damasco (askanews) - Nuovo raid del regime siriano sulla Ghouta orientale, enclave a est di Damasco in mano ai ribelli e assediato dalle forze del regime di Bashar al-Assad che hanno lanciato un ennesimo attacco, uccidendo altri 36 civili. Medici Senza Frontiere ha dichiarato che 13 delle sue strutture in zona sono state danneggiate. Mentre la situazione si fa sempre più grave l'Onu chiede una ...

 
Il Festival al duo Meta-Moro

Sanremo

Il Festival al duo Meta-Moro

I vincitori della 68esima edizione del Festival di Sanremo sono Ermal Meta e Fabrizio Moro con la canzone "Non mi avete fatto niente". Al secondo posto Lo Stato sociale con ...

11.02.2018

Una Pieve preziosa. Quando la pietra diventa gioiello

La mostra a Casa Bruschi

Una Pieve preziosa. Quando la pietra diventa gioiello

"Una Pieve preziosa. Quando la pietra diventa gioiello", in mostra i gioielli ideati e progettati dagli allievi del master in Storia e Design del Gioiello dell'Università di ...

10.02.2018

Ottavia Piccolo e Orchestra Multietnica di Arezzo in "Occident Express"

Stagione di prosa a Cavriglia

Ottavia Piccolo e Orchestra Multietnica di Arezzo in "Occident Express"

Alla stagione del teatro comunale di Cavriglia proseguono gli eventi del cartellone di Fondazione Toscana Spettacolo. Sabato 17 febbraio alle 21.30  Ottavia Piccolo e ...

10.02.2018