Gioca l'Arezzo, niente piscina
Raccolta di firme

Arezzo

Gioca l'Arezzo, niente piscina
Raccolta di firme

07.11.2014 - 11:50

0

Imboccare viale Gramsci quando gioca l'Arezzo al Comunale sta diventando un miraggio non solo per i tifosi amaranto costretti ad estenuanti controlli prima di accedere al sospirato ingresso dello stadio, ma anche per chi frequenta la piscina e la palestra durante le partite in casa dell'Arezzo. Niente parcheggio, auto lasciate lungo viale Giotto, tanto che alcuni atleti hanno deciso di non rinnovare l'abbonamento ai corsi. E così alla piscina comunale e alla palestra New Gym è scattata una petizione alla quale hanno già aderito più di duecento persone. La raccolta di firme che verrà chiusa domenica è indirizzata a Comune, Prefettura e Questura e chiede solamente: "Una viabilità più sostenibile". Ma andiamo per gradi e vediamo quale è la situazione. "Quando gioca l'Arezzo - spiega Simona Squarzanti, responsabile delle relazioni esterne del Centro Sport Chimera - l'ingresso di viale Gramsci viene chiuso a tutti, indistintamente che questi possano essere fruitori della piscina e della palestra. Senza considerare che anche il parcheggio, una volta riservato solo alla piscina (quello per intendersi della stampa durante le partite ndr), non può essere utilizzato". "Non era così quando le partite erano di domenica - continua - anche perché l'impianto è chiuso la domenica pomeriggio, ma ora che le gare, come domani sono il venerdì o il sabato (poco la domenica), comincia a diventare un problema. Specialmente il sabato quando i nostri corsi di nuoto sono riservati a neonati, bambini e disabili. Per i genitori e per gli accompagnatori diventa un problema lasciare l'auto lontana ed portare a piedi un bimbo di pochi mesi o un disabile. Ora poi, reso ancora più difficile, visto che arriva la brutta stagione". Un disagio che ne sta già creando degli altri: "Sì, perché tanti genitori hanno deciso di non rinnovare il corso, così come altri atleti. Ma anche chi ha deciso di continuare a frequentare la piscina, si lamenta molto di questa situazione". Da qui l'idea di una raccolta firme: "Abbiamo cominciato da pochissimi giorni e abbiamo già raccolto più di duecento firme tra l'impianto della piscina e la palestra. Entro domenica chiuderemo la nostra petizione e la porteremo in Comune, al Prefetto e al Questore. Non abbiamo niente contro l'Arezzo, ben venga la serie C, però è anche giusto non penalizzare gli altri. Se per esempio, domani sera, ci fosse stata una manifestazione in piscina (gioca l'Arezzo alle 19.30 ndr), saremmo stati costretti a spostarla, perché non abbiamo parcheggi. Quello che chiediamo è una viabilità più sostenibile che possa permettere di fare tutto: andare a vedere la partita, oppure venire in piscina o in palestra. Chiediamo di tornare ad utilizzare il parcheggio, magari cambiando la circolazione, oppure con dei permessi speciali per chi frequenta i nostri impianti". Vediamo se arriverà una soluzione per tutti: perché vedere l'Arezzo è bello, ma anche due flessioni e cinquanta vasche sono altrettanto salutari e divertenti! 

Condividi le tue opinioni su Corriere dell'Umbria

Caratteri rimanenti: 400

Più letti oggi

Mediagallery

LOVE DESIGN, la mostra mercato per la ricerca contro il cancro

LOVE DESIGN, la mostra mercato per la ricerca contro il cancro

Milano (askanews) - Le eccellenze del design Made in Italy al servizio della ricerca contro il cancro. Dal 20 al 22 ottobre torna a Milano, negli spazi della Fabbrica del Vapore, LOVE DESIGN, l'appuntamento in cui il grande pubblico potrà sostenere la ricerca oncologica acquistando prodotti e accessori di arredo di design, donati dalle aziende italiane che hanno aderito all'iniziativa organizzata ...

 
Premio Zanibelli, vince libro su rapporto madre-figlio e malattia

Premio Zanibelli, vince libro su rapporto madre-figlio e malattia

Roma, (askanews) - E' "Soffia forte il vento nel cuore di mio figlio", di Carolina Bocca, il vincitore del "Premio Zanibelli - Leggi in Salute", promosso da Sanofi e premiato all'Ambasciata di Francia a Roma alla presenza del ministro della Salute, Beatrice Lorenzin. Un volume sul cammino impervio e drammatico di una madre che affronta l'adolescenza difficile del figlio. Ottantanove i titoli ...

 
"Ferdinando", identità sconvolte con Ruccello al Piccolo Eliseo

"Ferdinando", identità sconvolte con Ruccello al Piccolo Eliseo

Roma, (askanews) - Una baronessa borbonica, una parente povera, un prete ambiguo, un bel ragazzo che semina disordine: va in scena al Piccolo Eliseo a Roma "Ferdinando", capolavoro di Annibale Ruccello, ambientato nel 1870, viaggio nei meandri dell'individuo e dell'identità sessuale, ma anche nell'identità dell'Italia. La regista, Nadia Baldi: "ha questa capacità Ruccello in questo testo di ...

 
Il cast di "Ferdinando": Ruccello, che genio del teatro

Il cast di "Ferdinando": Ruccello, che genio del teatro

Roma, (askanews) - Se ne andò a soli trent'anni in un banale incidente d'auto. Era il 1986. Annibale Ruccello, napoletano, il cui capolavoro "Ferdinando" è in scena al Piccolo Eliseo, era uno dei grandi talenti contemporanei del teatro. Eccolo, nelle parole degli interpreti. Gea Martire è Donna Clotilde: "Il linguaggio di Ruccello è un altissimo linguaggio teatrale come solo i grandi drammaturghi ...

 
Berlusconi VS Sorrentino

Film e polemiche

Berlusconi VS Sorrentino

Dalla conferenza per appoggiare il referendum sull'autonomia in Lombardia e Veneto, Silvio Berlusconi coglie l'occasione di rispondere a una domanda sul nuovo film di Paolo ...

18.10.2017

Elio e le storie tese si sciolgono

Musica

Elio e le storie tese si sciolgono

"Ci vuole l'intelligenza di capire di essere fuori dal tempo. Youtuber, rapper, influencer: queste sono le persone che parlano ai giovani oggi. Staremo insieme fino al 2017, ...

18.10.2017

Colin Firth diventa italiano

Concessa la cittadinanza

Colin Firth diventa italiano

Colin Andrew Firth ha ottenuto la cittadinanza italiana. Lo rende noto il ministero dell'Interno. Il famoso attore, premio Oscar per il film "Il discorso del re", ha sposato ...

22.09.2017