Centri sociali nuova vita. Flavio Sisi: "Sistemati a spese nostre"

Flavio Sisi

AREZZO

Centri sociali nuova vita. Flavio Sisi: "Sistemati a spese nostre"

19.05.2017 - 21:59

0

Dall'Oasi di Chiani a Battifolle. Da Giovi al Giotto. Il 2017 è un anno di grande impegno per i 23 Centri di Aggregazione sociale. Statuti, regolamenti e giovedì prossimo la prima seduta di insediamento del coordinamento. "Uno strumento vecchio, ma mai sfruttato", sottolinea Flavio Sisi che è il referente di uno dei 23 Cas, vale a dire quello di Venere. E' anche un anno dove ogni Centro Sociale pesca dalle proprie risorse per mettere a norma le proprie strutture che ricordiamo sono tutte comunali. "E' così - dice Sisi - con l'approvazione del nuovo regolamento nel dicembre scorso si sono resi necessari tutta una serie di interventi in vista della nuova normativa e soprattutto di adeguamento delle strutture comunali al fine di riottenere la nuova convenzione". E ciò ha comportato: "Che ogni singolo Cas si è dovuto dotare di nuovo statuto idoneo all'ottenimento della concessione, grazie anche al supporto e allo sforzo delle associazioni nazionali di riferimento. Una tra tutte l'Arci che annovera tra le proprie fila circa i tre quarti dei centri di aggregazione aretini". Ma le novità per i Cas non si fermano qui: "A seconda delle necessità e dei pregressi interventi realizzati dai singoli Cas nel corso degli ultimi 10 anni, si sono resi necessari degli adeguamenti e/o messe a norma delle strutture esistenti concessi in uso. Questo di fatto - sottolinea ancora Sisi - sta comportando spese, più o meno ingenti, che ognuno di noi sta sostenendo cercando di far quadrare i costi coi risicati bilanci di chi fa del volontariato e dell'aiuto verso il prossimo, il proprio caposaldo nello svolgimento delle attività quotidiane dei centri. Ad occhio, senza numeri certi ma con la presunzione di essere abbastanza preciso, penso si possano quantificare in uno sforzo totale di diverse decine di migliaia di euro". Importante comunque l'appoggio degli uffici comunali.

SERVIZIO COMPLETO SUL CORRIERE IN EDICOLA IL 20 MAGGIO 2017

Condividi le tue opinioni su Corriere dell'Umbria

Caratteri rimanenti: 400

Più letti oggi

Mediagallery

Migranti, la testimonianza dei medici a bordo della Dattilo

Migranti, la testimonianza dei medici a bordo della Dattilo

Valencia, (askanews) - Un viaggio lungo e faticoso, che ha permesso di condividere tanti momenti e le storie dei migranti. Parlano la dottoressa e l'infermiera dell'Ordine di Malta che erano a bordo della nave Dattilo, giunta a Valencia con 274 migranti a bordo. "La nostra esperienza a bordo di nave Dattilo si conclude oggi. Siamo arrivati al porto di Valencia. Questi giorni abbiamo collaborato ...

 
Valencia accoglie Aquarius, "Benvenuti a casa vostra"

Valencia accoglie Aquarius, "Benvenuti a casa vostra"

Valencia, (askanews) - La mattina, a Valencia, inizia quando ancora il sole non è sorto. Gli oltre seicento giornalisti e operatori della comunicazione arrivano al porto, al molo 1, che è ancora buio. Sono da poco passate le sei del mattino quando all'orizzonte, vicino al porto, compare la nave Dattilo della Guardia costiera. A bordo ci sono 274 migranti. È la prima delle tre navi che ospitano in ...

 
Migranti, arrivata a Valencia anche la terza nave

Migranti, arrivata a Valencia anche la terza nave

Valencia, (Askanews) - E' arrivata al porto di Valencia anche la terza e ultima nave che ha trasportato più di 240 migranti. Dopo l'unità della Guardia Costiera Dattilo e la Aquarius della Ong Sos Méditerranée e Medici Senza Frontiere, intorno alle 13 è approdata al molo 1 del porto di Valencia la nave Orione della Marina Militare. Completate dunque le operazioni di sbarco: i 630 migranti stanno ...

 
"I pirati dell'isola che non c'è" al teatro di Piazza Berlinguer

Cavriglia

"I pirati dell'isola che non c'è" al teatro di Piazza Berlinguer

Sabato 16 giugno alle 21 al Teatro Comunale di Piazza Berlinguer a Cavriglia si terrà l'atto conclusivo del corso di teatro promosso dall'Associazione Culturale Teatrale ...

15.06.2018

CastleTheatre porta in scena Don Chisciotte al Castello di Sorbello

Teatro

CastleTheatre porta in scena Don Chisciotte al Castello di Sorbello

Secondo e ultimo appuntamento di CastleTheatre, la nuova rassegna di teatro nei castelli ideata dall’associazione aretina rumorBianc(O). Domenica 17 giugno al Castello di ...

15.06.2018

Capitan Moscardelli si racconta al Passioni Festival

LA RASSEGNA

Capitan Moscardelli si racconta al Passioni Festival

Penultima e attesa giornata del Passioni Festival venerdì 15 giugno al cinema Eden di Arezzo con due grandissimi appuntamenti. Il primo, alle 18,30, è quello con il capitano ...

15.06.2018