Spari in un residence del Mali tra i turisti

Bamako

ATTACCO TERRORISTICO

Spari in un residence del Mali tra i turisti

18.06.2017 - 21:32

0

Spari in un residence del Mali frequentato da turisti occidentali. E' accaduto nel pomeriggio del 18 giugno 2017 nella capitale Bamako. Si tratta di un attacco terroristico.

Fonti della polizia parlano espressamente di "un attacco armato in corso ad opera di jihadisti".

Radio France International, spiega che dalle 18.30 ora italiana hanno cominciato a sentirsi degli spari di armi automatiche. Il luogo colpito è il Campement de Kangaba, centro di villeggiatura nel quartiere Yirimadjo, alla periferia di Bamako.

Secondo testimonianze citate dai media francesi, sono subito corsi al resort uomini delle forze armate maliane coadiuvate da militari francesi impegnati nell’operazione Barkhane anti-jihadismo. Il Campement Kangaba è un resort turistico di lusso con diverse piscine.

Il 20 novembre del 2015, un gruppo armato attaccò l’hotel Radisson Blu di Bamako, uno dei più lussuosi della capitale del Mali, prendendo ostaggi e uccidendo 20 persone.

Poco dopo le 21 fonti della polizia maliana hanno riferito che "diverse persone sono state uccise e ci sono ostaggi".

Le forze speciali hanno circondato tutto il resort, dal quale si leva una fitta colonna di fumo.

Condividi le tue opinioni su Corriere dell'Umbria

Caratteri rimanenti: 400

Più letti oggi

Mediagallery

Findus sempre più sostenibile: entro 2019 lo saranno 90% vegetali

Findus sempre più sostenibile: entro 2019 lo saranno 90% vegetali

Milano, (askanews) - Findus fa un altro passo in avanti in direzione della sostenibilità. Nel claim della nuova campagna "Coltiviamo il futuro per un'agricoltura sostenibile" c'è la sintesi della mission che questa azienda italiana, dal 2016 parte del gruppo Nomad foods Europe, si è data aderendo alla Sustainable Agriculture Iniziative Platform, la principale organizzazione internazionale in ...

 
Casa delle Donne, Jasmine Trinca:Roma ha un debito non un credito

Casa delle Donne, Jasmine Trinca:Roma ha un debito non un credito

Roma, (askanews) - Il Comune di Roma ha un debito, non un credito nei confronti della Casa Internazionale delle Donne, sotto i riflettori per il contenzioso politico ed economico con la giunta capitolina guidata da Virginia Raggi. Lo ha affermato oggi l'attrice romana Jasmine Trinca, intervenuta a una conferenza stampa tenuta dal direttivo della storica istituzione del femminismo della capitale ...

 
Green economy, Airi: l'innovazione al servizio dell'ambiente

Green economy, Airi: l'innovazione al servizio dell'ambiente

Roma, (askanews) - "Oggi è una giornata importante per noi perché rappresenta la giornata dell'innovazione tecnologica, che facciamo ogni anno e che quest'anno è dedicata all'economia circolare". Così Lucio Pinto, vicepresidente dell'Airi, l'associazione per la ricerca industriale, ha presentato l'iniziativa che si è svolta all'università La Sapienza di Roma. Una giornata dedicata a un tema di ...

 
Super Ginger: un fuori stagione al Teatro Virginian

Lo spettacolo

Super Ginger: un fuori stagione al Teatro Virginian

Torna il mercoledì del Teatro Virginian di Arezzo (in via de' Redi) che alza nuovamente il sipario sul suo ricco fuori stagione, ciliegina sulla torta di una stagione di ...

14.05.2018

Al festival di teatro spontaneo c'è "Ferdinando"

La rassegna

Al festival di teatro spontaneo c'è "Ferdinando"

Torna il festival di teatro spontaneo. Bramosie sessuali, sentimenti intensi e qualche risata per lo spettacolo “Ferdinando” di venerdì 18 maggio, alle ore 21,15 presso il ...

14.05.2018

"Segni di memoria, semi di storia", conferenza dell'Archivio dei Diari

Pieve Santo Stefano

"Segni di memoria, semi di storia", conferenza dell'Archivio dei Diari

Dalla Fondazione Palazzo Strozzi di Firenze all’Archivio dei diari di Pieve Santo Stefano per raccontare un ventennio di cambiamenti e trasformazioni che ha segnato l’Italia: ...

14.05.2018