Ordinanza alcol: si va verso il bis. Rebus divieti

AREZZO

Ordinanza alcol: si va verso il bis. Rebus divieti

15.09.2017 - 20:38

0

Ordinanza anti alcol si va verso il bis. Venerdì 15 settembre in Comune c’è stato l’incontro tra il sindaco Alessandro Ghinelli e le associazioni di categoria. Il confronto si è concluso con l’accordo. Lunedì 18 è già stata fissata la conferenza stampa per annunciare i contenuti. Di sicuro sarà siglato il codice etico con il quale il Comune ha chiesto alle imprese un maggior impegno sulla sensibilità per un fenomeno delicato qual è quello dell’abuso dell’alcol. Al tempo stesso sarà rinnovata l’ordinanza che a metà agosto ha fatto tremare i bicchieri per i cocktail sistemati sui banconi dei locali fulcro della movida cittadina. È massimo il riserbo su quelli che saranno i nuovi divieti. Di sicuro a mezzanotte di domenica 17 scadrà la prima ordinanza e quel che è certo, è che già dall’indomani ne entrerà in vigore una seconda destinata a disciplinare la vendita, la somministrazione e il consumo di alcol per almeno i prossimi trenta giorni. È chiaro che il primo cittadino dovrà necessariamente ritoccare gli orari indicati il 17 agosto intorno ai quali si è accesa la polemica alimentata anche dal fatto di non aver consultato le associazioni di categoria. Adesso dopo un mese di braccio di ferro ammorbidito da incontri costruttivi che hanno coinvolto tutte e quattro le associazioni Confcommercio, Confesercenti, Cna e Confartigianato, ecco che è ormai prossimo il brindisi. Il cocktail di proposte arrivate dalle associazioni è stato valutato nell’interesse condiviso di rafforzare la parte dell’ordinanza che favorisce il contrasto a comportamenti legati all’abuso di alcol, che costituiscono un forte pericolo per i singoli e per la comunità. È quindi ipotizzabile che sia mantenuto se non esteso addirittura h 24 il divieto di consumare gli alcolici e superalcolici in strada in determinate zone cittadine dove si sono registrati episodi violenti che hanno fatto crescere l’insicurezza e forse estendendolo addirittura in tutto il territorio comunale. Al tempo stesso è altrettanto evidente che da Palazzo Cavallo dovrà essere stata tesa una mano alle associazioni e magari arriverà l’ok a posticipare almeno di un’ora, fino alle 2, il divieto di somministrazione delle bevande alcoliche e superalcoliche di qualunque gradazione da parte di chiunque sia autorizzato o legittimato, anche nelle aree pertinenziali del pubblico esercizio. Lunedì sarà sciolto anche il rebus discoteche. 

SERVIZIO COMPLETO SUL CORRIERE IN EDICOLA IL 16 SETTEMBRE 2017

Condividi le tue opinioni su Corriere dell'Umbria

Caratteri rimanenti: 400

Più letti oggi

Mediagallery

Biennale Danza, viaggio nel mondo del Leone d'Oro Meg Stuart

Biennale Danza, viaggio nel mondo del Leone d'Oro Meg Stuart

Venezia (askanews) - E' stato lo spettacolo "Built to Last" della coreografa americana Meg Stuart, a inaugurare la 12esima edizione del Festival internazionale di Danza contemporanea della Biennale di Venezia. Stuart, nell'occasione, è stata premiata con il Leone d'Oro alla carriera. Un estratto delle emozioni che il pubblico dell'Arsenale ha potuto vivere dal vivo.

 
Venezia, skater e musica dentro Palazzo Grassi

Venezia, skater e musica dentro Palazzo Grassi

Venezia (askanews) - Uno dei più importanti musei al mondo, Palazzo Grassi a Venezia, trasformato in un grande skatepark, con tanto di dj set. E' successo in occasione della tre giorni "Skate the Museum", evento che dimostra come si possa pensare anche un museo autorevole, ma in un modo diverso.

 
Altro

Borse positive, corre Bper ma frena Fca

Le Borse europee chiudono in rialzo. Riflettori puntati sulla riunione dei Paesi Opec: è stato deciso all'unanimità un aumento della produzione fino a un milione di barili al giorno. A fine seduta a Milano guadagna lo 0,99%, spread in calo. Maglia rosa per Londra +1,67%, positive le piazze di Parigi +1,34% e Francoforte +0,54%. A Piazza Affari corre Bper +7,36% dopo che il gruppo Unipol ha ...

 
Lincei: giovani e relazioni internazionali tra priorità Accademia

Lincei: giovani e relazioni internazionali tra priorità Accademia

Roma, (askanews) - Si è chiuso oggi a Palazzo Corsini, alla presenza del capo dello Stato Sergio Mattarella, il 415esimo Anno Accademico dei Lincei, la più antica Accademia del mondo. L'Adunanza solenne si è aperta con la relazione del presidente Alberto Quadrio Curzio sull'attività svolta nell'Anno Accademico 2017-2018 e nel triennio 2015-2018 che lo ha visto alla guida della prestigiosa ...

 
"I pirati dell'isola che non c'è" al teatro di Piazza Berlinguer

Cavriglia

"I pirati dell'isola che non c'è" al teatro di Piazza Berlinguer

Sabato 16 giugno alle 21 al Teatro Comunale di Piazza Berlinguer a Cavriglia si terrà l'atto conclusivo del corso di teatro promosso dall'Associazione Culturale Teatrale ...

15.06.2018

CastleTheatre porta in scena Don Chisciotte al Castello di Sorbello

Teatro

CastleTheatre porta in scena Don Chisciotte al Castello di Sorbello

Secondo e ultimo appuntamento di CastleTheatre, la nuova rassegna di teatro nei castelli ideata dall’associazione aretina rumorBianc(O). Domenica 17 giugno al Castello di ...

15.06.2018

Capitan Moscardelli si racconta al Passioni Festival

LA RASSEGNA

Capitan Moscardelli si racconta al Passioni Festival

Penultima e attesa giornata del Passioni Festival venerdì 15 giugno al cinema Eden di Arezzo con due grandissimi appuntamenti. Il primo, alle 18,30, è quello con il capitano ...

15.06.2018