Ordinanza alcol: si va verso il bis. Rebus divieti

AREZZO

Ordinanza alcol: si va verso il bis. Rebus divieti

15.09.2017 - 20:38

0

Ordinanza anti alcol si va verso il bis. Venerdì 15 settembre in Comune c’è stato l’incontro tra il sindaco Alessandro Ghinelli e le associazioni di categoria. Il confronto si è concluso con l’accordo. Lunedì 18 è già stata fissata la conferenza stampa per annunciare i contenuti. Di sicuro sarà siglato il codice etico con il quale il Comune ha chiesto alle imprese un maggior impegno sulla sensibilità per un fenomeno delicato qual è quello dell’abuso dell’alcol. Al tempo stesso sarà rinnovata l’ordinanza che a metà agosto ha fatto tremare i bicchieri per i cocktail sistemati sui banconi dei locali fulcro della movida cittadina. È massimo il riserbo su quelli che saranno i nuovi divieti. Di sicuro a mezzanotte di domenica 17 scadrà la prima ordinanza e quel che è certo, è che già dall’indomani ne entrerà in vigore una seconda destinata a disciplinare la vendita, la somministrazione e il consumo di alcol per almeno i prossimi trenta giorni. È chiaro che il primo cittadino dovrà necessariamente ritoccare gli orari indicati il 17 agosto intorno ai quali si è accesa la polemica alimentata anche dal fatto di non aver consultato le associazioni di categoria. Adesso dopo un mese di braccio di ferro ammorbidito da incontri costruttivi che hanno coinvolto tutte e quattro le associazioni Confcommercio, Confesercenti, Cna e Confartigianato, ecco che è ormai prossimo il brindisi. Il cocktail di proposte arrivate dalle associazioni è stato valutato nell’interesse condiviso di rafforzare la parte dell’ordinanza che favorisce il contrasto a comportamenti legati all’abuso di alcol, che costituiscono un forte pericolo per i singoli e per la comunità. È quindi ipotizzabile che sia mantenuto se non esteso addirittura h 24 il divieto di consumare gli alcolici e superalcolici in strada in determinate zone cittadine dove si sono registrati episodi violenti che hanno fatto crescere l’insicurezza e forse estendendolo addirittura in tutto il territorio comunale. Al tempo stesso è altrettanto evidente che da Palazzo Cavallo dovrà essere stata tesa una mano alle associazioni e magari arriverà l’ok a posticipare almeno di un’ora, fino alle 2, il divieto di somministrazione delle bevande alcoliche e superalcoliche di qualunque gradazione da parte di chiunque sia autorizzato o legittimato, anche nelle aree pertinenziali del pubblico esercizio. Lunedì sarà sciolto anche il rebus discoteche. 

SERVIZIO COMPLETO SUL CORRIERE IN EDICOLA IL 16 SETTEMBRE 2017

Condividi le tue opinioni su Corriere dell'Umbria

Caratteri rimanenti: 400

Più letti oggi

Mediagallery

Stop Glifosato, agricoltori francesi in piazza: Macron ci uccide

Stop Glifosato, agricoltori francesi in piazza: Macron ci uccide

Parigi, (askanews) - In Francia circa 200 agricoltori hanno bloccato gli Champs-Elysées per esprimere le loro preoccupazioni davanti al divieto governativo riguardante l'uso di prodotti fitosanitari, come il diserbante glifosato, che ritengono indispensabili per tutelare l'"eccellenza agricola francese". Tra gli slogan della giornata di protesta "Macron ci uccide". Damien Greffin, presidente ...

 
Franca Sozzani al cinema raccontata dal figlio: una provocatrice

Franca Sozzani al cinema raccontata dal figlio: una provocatrice

Roma (askanews) - Una donna libera, coraggiosa, ribelle: appare così Franca Sozzani nel film diretto dal figlio Francesco Carrozzini, "Franca: chaos and creation", nei cinema il 25, 26 e 27 settembre. Un ritratto sorprendente, diventato ancora più prezioso dopo la prematura morte, nel dicembre scorso, della storica direttrice di Vogue Italia. L'intervista intima alla mamma si alterna con le ...

 
L'Aura torna con "Il contrario dell'amore": ora sono più serena

L'Aura torna con "Il contrario dell'amore": ora sono più serena

Milano (askanews) - Dopo sei anni di assenza L'Aura torna con l'album "Il contrario dell'amore": un viaggio tra le epoche più significative della musica, da quella dei cantautori sino al rock, che riflette un periodo di grandi cambiamenti personali, tra cui il matrimonio e l'arrivo di un figlio. Il cambiamento si riflette anche nel look, a partire dai capelli biondi. "Il contrario dell'amore è ...

 
I nordcoreani indottrinati in difesa di Kim: il pazzo è Trump

I nordcoreani indottrinati in difesa di Kim: il pazzo è Trump

Pyongyang (askanews) - Ore 15, scende il silenzio su Pyongyang, tutti lasciano la loro occupazione e si fermano ad ascoltare il messaggio a reti unificate del leader. Una scena che rievoca le pagine del romanzo distopico "1984" di George Orwell, in cui non si sfugge ai messaggi e agli occhi del Grande Fratello. In mezzo a questa folla nessuno si tira indietro se c'è da rispondere a una domanda ...

 
Sanremo: presenta Claudio Baglioni

Non solo direttore artistico

Sanremo: presenta Claudio Baglioni

Ormai per tutti era già una certezza, ma ora è ufficiale: Claudio Baglioni non sarà soltanto il direttore artistico di Sanremo 2018, ma anche il conduttore del festival che ...

22.09.2017

Ultimi giorni della videoinstallazione "Tristan's Ascension"

ALLA GALLERIA BRUSCHI

Ultimi giorni della videoinstallazione "Tristan's Ascension"

Dopo quasi 4 mesi di apertura termina la mostra che ha sancito la collaborazione tra Fondazione Ivan Bruschi e la Fondazione Strozzi di Firenze: sabato 16 e domenica 17 sono ...

15.09.2017

Morto l'attore Gigi Burruano

Aveva 69 anni

Morto l'attore Gigi Burruano

E' morto a 69 anni l'attore palermitano Gigi Burruano, aveva scoperto di essere gravemente malato qualche mese fa. Attore di teatro, cinema e tv, Burruano ha esordito al ...

11.09.2017