Apre la stagione della caccia: pronte 10mila doppiette

AREZZO

Apre la stagione della caccia: pronte 10mila doppiette

16.09.2017 - 20:44

0

Si apre la caccia per le 10.400 doppiette aretine. Il giorno tanto atteso è arrivato tra le problematiche di sempre e l’immutata passione di chi continua a seguire lo sport immerso tra boschi e bellezze naturalistiche. Ad imbracciare il fucile sono tantissimi appassionati sempre più anziani. I cacciatori infatti soffrono infatti di un mancato ricambio generazionale. Una stagione venatoria che inizia con un altro dato di cui tenere conto: il calo della selvaggina. Fagiani, lepri e starne soffrono il ripopolamento mentre a spiccare sono gli ungulati. La caccia al cinghiale in braccata però partirà il prossimo 8 ottobre. Per Jacopo Piantini di Enalcaccia è “un rammarico che l’apertura al cinghiale non coincida con l’avvio della stagione venatoria in generale. Per vari motivi che spaziano dalla limitazione ai danni delle coltivazioni agricole, agli incidenti stradali e, dal punto di vista venatorio, il rischio di concentrare tutti i cacciatori sulle specie animali già fortemente in calo. Concentrare anche i cacciatori di cinghiale significa rarefare fagiani, lepri e starne”.
Secondo Enalcaccia deve essere rivista la normativa nazionale in modo da far partire la caccia in braccata al cinghiale dalla terza domenica di settembre. E con l’avvio della caccia non mancano neppure i dubbi sul ripopolamento. Per Piantini “sulla questione lepre anche se c’è stato un ripopolamento è comunque insufficiente quello adottato dall’Atc. Per i fagiani il ripopolamento estivo fatto nel mese di agosto non garantisce qualità essendo i fagiani stati lanciati da pochi giorni”.

SERVIZIO COMPLETO IN EDICOLA SUL CORRIERE DEL 17 SETTEMBRE 2017

Condividi le tue opinioni su Corriere dell'Umbria

Caratteri rimanenti: 400

Più letti oggi

Mediagallery

Quando cadono le stelle (dello spettacolo): gli scivoloni sul palco

Quando cadono le stelle (dello spettacolo): gli scivoloni sul palco

L'ultimo è stato Bono Vox, scivolato durante il live allo United Center di Chicago. Ma le cadute recenti dei grandi del mondo dello spettacolo sono state tante. Eccone alcune, da Morandi, 'volato' giù dal palco, a Madonna, inciampata all'indietro durante la sua performance ai Brit Award.

 
Economia

Bnl al Wired Next Fest 2018

Luigi Maccallini, responsabile Comunicazione retail Bnl, racconta il progetto Bnl Explorer per spiegare come gestire la complessità in cui siamo immersi.

 
A Spief dialogo e business, modello vincente di Conoscere Eurasia

A Spief dialogo e business, modello vincente di Conoscere Eurasia

San Pietroburgo, (askanews) - Conoscere Eurasia ha creato un modello di capacità nel dialogo sul business anche in periodo di sanzioni. Ed è riuscita a coinvolgere due nomi importanti del business europeo a Mosca. Parla Antonio Fallico, presidente di Conoscere Eurasia: "Io non vorrei essere molto presuntuoso. Sia Philippe Pegorier che Frank Schauff sono nel nostro comitato organizzativo e ...

 
Chiude sipario Spief, accordi per 38 miliardi e voglia di dialogo

Chiude sipario Spief, accordi per 38 miliardi e voglia di dialogo

San Pietroburgo (Russia), (askanews) - Si chiude oggi il Forum Economico Internazionale di San Pietroburgo, dopo giornate molto intense di incontri e una partecipazione internazionale per certi versi, sorprendente. La Russia di Vladimir Putin è apparsa tutt'altro che isolata. Parterre di altissimo profilo, a iniziare dal presidente francese Emmanuel Macron, oltre al premier giapponese Shinzo Abe ...

 
Super Ginger: un fuori stagione al Teatro Virginian

Lo spettacolo

Super Ginger: un fuori stagione al Teatro Virginian

Torna il mercoledì del Teatro Virginian di Arezzo (in via de' Redi) che alza nuovamente il sipario sul suo ricco fuori stagione, ciliegina sulla torta di una stagione di ...

14.05.2018

Al festival di teatro spontaneo c'è "Ferdinando"

La rassegna

Al festival di teatro spontaneo c'è "Ferdinando"

Torna il festival di teatro spontaneo. Bramosie sessuali, sentimenti intensi e qualche risata per lo spettacolo “Ferdinando” di venerdì 18 maggio, alle ore 21,15 presso il ...

14.05.2018

"Segni di memoria, semi di storia", conferenza dell'Archivio dei Diari

Pieve Santo Stefano

"Segni di memoria, semi di storia", conferenza dell'Archivio dei Diari

Dalla Fondazione Palazzo Strozzi di Firenze all’Archivio dei diari di Pieve Santo Stefano per raccontare un ventennio di cambiamenti e trasformazioni che ha segnato l’Italia: ...

14.05.2018