Apre la stagione della caccia: pronte 10mila doppiette

AREZZO

Apre la stagione della caccia: pronte 10mila doppiette

16.09.2017 - 20:44

0

Si apre la caccia per le 10.400 doppiette aretine. Il giorno tanto atteso è arrivato tra le problematiche di sempre e l’immutata passione di chi continua a seguire lo sport immerso tra boschi e bellezze naturalistiche. Ad imbracciare il fucile sono tantissimi appassionati sempre più anziani. I cacciatori infatti soffrono infatti di un mancato ricambio generazionale. Una stagione venatoria che inizia con un altro dato di cui tenere conto: il calo della selvaggina. Fagiani, lepri e starne soffrono il ripopolamento mentre a spiccare sono gli ungulati. La caccia al cinghiale in braccata però partirà il prossimo 8 ottobre. Per Jacopo Piantini di Enalcaccia è “un rammarico che l’apertura al cinghiale non coincida con l’avvio della stagione venatoria in generale. Per vari motivi che spaziano dalla limitazione ai danni delle coltivazioni agricole, agli incidenti stradali e, dal punto di vista venatorio, il rischio di concentrare tutti i cacciatori sulle specie animali già fortemente in calo. Concentrare anche i cacciatori di cinghiale significa rarefare fagiani, lepri e starne”.
Secondo Enalcaccia deve essere rivista la normativa nazionale in modo da far partire la caccia in braccata al cinghiale dalla terza domenica di settembre. E con l’avvio della caccia non mancano neppure i dubbi sul ripopolamento. Per Piantini “sulla questione lepre anche se c’è stato un ripopolamento è comunque insufficiente quello adottato dall’Atc. Per i fagiani il ripopolamento estivo fatto nel mese di agosto non garantisce qualità essendo i fagiani stati lanciati da pochi giorni”.

SERVIZIO COMPLETO IN EDICOLA SUL CORRIERE DEL 17 SETTEMBRE 2017

Condividi le tue opinioni su Corriere dell'Umbria

Caratteri rimanenti: 400

Più letti oggi

Mediagallery

Myanmar, il Bangladesh rinvia il rimpatrio dei profughi rohingya

Myanmar, il Bangladesh rinvia il rimpatrio dei profughi rohingya

Dacca (askanews) - Il Bangladesh ha deciso di rinviare l'avvio del rimpatrio in Myanmar dei profughi rohingya inizialmente previsto per il 23 gennaio 2018, come concordato da Dacca e Naypyidaw. Lo ha fatto sapere Abul Kalam Azad, funzionario del Dipartimento per gli aiuti ai profughi e per i rimpatri dal Bangladesh. "Saremo molto lieti di vedere il processo di rimpatrio iniziare il prima ...

 
Puigdemont in Danimarca, Madrid rinuncia ad arresto

Puigdemont in Danimarca, Madrid rinuncia ad arresto

Roma, (askanews) - Continua senza esclusione di colpi la guerra politico-giudiziaria fra Madrid e Barcellona: l'ex presidente catalano Carles Puigdemont, a Bruxelles per evitare il carcere a seguito della dichiarazione di indipendenza della Catalogna dello scorso 27 ottobre, ha lasciato per la prima volta il Belgio per partecipare a un simposio all'università di Copenaghen. Il Tribunale supremo ...

 
Usa: accordo tra Rep e Dem in Senato, fine dello shutdown

Usa: accordo tra Rep e Dem in Senato, fine dello shutdown

Washington, (askanews) - Repubblicani e democratici al Senato americano avrebbero trovato un accordo per mettere fine allo shutdown che paralizza l'amministrazione federale dalla mezzanotte del 19 gennaio. In aula sono infatti arrivati i voti necessari per aggirare l'ostruzionismo (77) e procedere con l'approvazione di un finanziamento delle attività del governo federale fino all'8 febbraio. La ...

 
A Cavriglia "Il seduttore" con Roberto Alpi

Stagione di prosa

A Cavriglia "Il seduttore" con Roberto Alpi

La Stagione del Teatro Comunale di Cavriglia apre il nuovo anno venerdì 19 gennaio alle 21 e 30 per il cartellone di Fondazione Toscana Spettacolo, con Roberto Alpi, Laura ...

16.01.2018

Il "Mistero Buffo" di Dario Fo con Ugo Dighero

La rassegna

Il "Mistero Buffo" di Dario Fo con Ugo Dighero

Venerdì 19 gennaio ore 21.15 al Teatro Mario Spina di Castiglion Fiorentino, in provincia di Arezzo, sarà di scena Ugo Dighero con lo spettacolo Mistero Buffo di Dario Fo, ...

16.01.2018

Al Teatro Petrarca il "Gaber Day", un'idea di Andrea Scanzi

Arezzo

Al Teatro Petrarca il "Gaber Day", un'idea di Andrea Scanzi

A 15 anni dalla scomparsa del Signor G, Arezzo dedica una grande serata all’artista milanese: il “Gaber day”. Tutto nasce da un’idea di Andrea Scanzi, che porta in giro da ...

16.01.2018