Omicidio di Katia, Piter: "Con lo straccio pulii il sangue"

OMICIDIO

Uccise Katia, perché 16 anni a Piter: le motivazioni. Verso l'appello

11.10.2017 - 09:02

0

Omicidio di Katia Dell'Omarino, depositate dal giudice Piergiorgio Ponticelli le motivazioni della sentenza di condanna per il giovane Piter Polverini, che sconta in carcere 16 anni di reclusione. In 19 pagine il gip spiega come si è giunti a formulare il verdetto. Partendo dal dato di fatto che, "al di là di ogni ragionevole dubbio" l'omicida della donna, trovata morta sul greto del torrente Afra, a Sansepolcro, il 12 luglio 2016, è Piter, nato ad Arezzo nel 1992, residente a San Giustino (Perugia), impiegato alla sala scommesse Snai di  Saione. La 39enne fu uccisa con pugni, manovre di strozzamento e martellate in testa. Test dna, testimonianze, video delle auto e infine la confessione sono elementi schiaccianti di colpevolezza. A scatenare la furia omicida il timore del giovane di essere denunciato dalla donna dopo la lite sui soldi per la prestazione sessuale.

Nonostante il vizio parziale di mente per un disturbo della personalità riscontrato dai periti, il giudice ritiene Piter "soggetto con elevata capacità a delinquere". Per il delitto particolarmente "violento e cruento" e per i comportamenti successivi: se ne andò dal luogo dell'omicidio senza essere sicuro  che Katia fosse  morta, gettò via l'arma e gli altri oggetti, non confessò quando i carabinieri lo avevano sentito come testimone, il gip ritiene di non concedere le attenuanti generiche prevalenti. A Polverini era contestata anche l'aggravante della "mirata difesa": Katia, minuta e fragile fu aggredita da lui, robusto e prestante, in luogo buio e defilato. L'aggravante si annulla con lo sconto per la semi infermità.  Così per effetto del rito abbreviato, partendo da 24  anni di pena base indicata dal giudice, la pena finale è di 16 anni (sconto di un terzo) con risarcimento alle parti civili, fratello e mamma della vittima. La difesa annuncia appello.

ARTICOLO SUL CORRIERE DI AREZZO IN EDICOLA

 

Condividi le tue opinioni su Corriere dell'Umbria

Caratteri rimanenti: 400

Più letti oggi

Mediagallery

"Get shorty", arriva su Timvision la serie tv acclamata negli Usa

"Get shorty", arriva su Timvision la serie tv acclamata negli Usa

Roma, (askanews) - Dal libro bestseller di Elmore Leonard, "Get shorty", nel 1995 era stato tratto il celebre film con John Travolta, ma oggi un enorme successo ha riscosso negli Stati Uniti l'omonima serie, che arriva in prima visione assoluta per l'Italia dal 22 febbraio su Timvision. La dark comedy per la tv "Get shorty", di cui vediamo una clip in esclusiva, è diretta da Davey Holmes, già ...

 
Siria, orrore a Ghouta: regime uccide 200 civili, 60 sono bambini

Siria, orrore a Ghouta: regime uccide 200 civili, 60 sono bambini

Damasco, (askanews) - Un massacro con quasi 200 morti fra i civili, di cui 60 bambini. È il bilancio di tre giorni di bombardamenti incessanti sulla roccaforte ribelle della Ghouta, a Est di Damasco, da parte del regime siriano di Bashar al-Assad. Secondo l'Osservatorio siriano per i diritti umani, con sede in Gran Bretagna, l'attacco ha provocato 17 morti domenica 18, 127 morti lunedì 19 e 50 ...

 
Perché la regina di Danimarca sorride ai funerali del marito?

Perché la regina di Danimarca sorride ai funerali del marito?

Copenaghen, (askanews) - Circa 60 ospiti si sono stretti attorno alla famiglia reale danese per salutare il principe consorte Henrik, marito della regina Margherita II di Danimarca. Nelle immagini si vede la regina, 77 anni, che scende dall'auto vestita a lutto ma in più di un'occasione la si vede sorridente e quasi allegra. Presenti al funerale i figli della coppia, il principe ereditario ...

 
La "Sagra della primavera" di Stravinski arriva a Milano

La "Sagra della primavera" di Stravinski arriva a Milano

Milano (askanews) - Il grande balletto torna al Teatro Manzioni di Milano che ospita un grande classico Sagra della Primavera di Igor Stravinski il 27 febbraio. Andato in scena per la prima volta a Parigi nel 1913 con la coreografia di Nijinski, "Sagra della primavera" è stato ripreso poi da Massine nel 1920 e quindi da Marta Graham, Bejart, e molti altri. La forte timbrica innovativa dell'opera ...

 
Il Festival al duo Meta-Moro

Sanremo

Il Festival al duo Meta-Moro

I vincitori della 68esima edizione del Festival di Sanremo sono Ermal Meta e Fabrizio Moro con la canzone "Non mi avete fatto niente". Al secondo posto Lo Stato sociale con ...

11.02.2018

Una Pieve preziosa. Quando la pietra diventa gioiello

La mostra a Casa Bruschi

Una Pieve preziosa. Quando la pietra diventa gioiello

"Una Pieve preziosa. Quando la pietra diventa gioiello", in mostra i gioielli ideati e progettati dagli allievi del master in Storia e Design del Gioiello dell'Università di ...

10.02.2018

Ottavia Piccolo e Orchestra Multietnica di Arezzo in "Occident Express"

Stagione di prosa a Cavriglia

Ottavia Piccolo e Orchestra Multietnica di Arezzo in "Occident Express"

Alla stagione del teatro comunale di Cavriglia proseguono gli eventi del cartellone di Fondazione Toscana Spettacolo. Sabato 17 febbraio alle 21.30  Ottavia Piccolo e ...

10.02.2018