cannocchiale

IL CANNOCCHIALE

BancaEtruria, i retroscena in "Avanti"

16.07.2017 - 12:04

0

Dopo le tante pillole anticipate dai grandi quotidiani, "Avanti", il libro atteso da mesi di Renzi su tutti i retroscena del mondo politico ed economico italiano, è arrivato il libreria. Tanti retroscena, anche sul terremoto che ha sconvolto il sistema bancario italiano. Non potevano mancare, al capitolo terremoti bancari, i retroscena su BancaEtruria. Tornano così a galla le responsabilità di Bankitalia, dei predecessori di Renzi che approvarono discutibili regole europee come il bail in, di chi aveva immaginato di riparare al dissesto di BancaEtruria con l'Opa lanciata dalla Popolare di Vicenza. Tanti episodi e date sul cammino, più indietro che avanti, di BancaEtruria. Poco o niente su una data: quella del 22 novembre del 2015, quando di fatto si chiuse la storia di BancaEtruria e delle altre tre banche messe in risoluzione con il decreto salvabanche che quel giorno, in tutta fretta, firmarono Renzi, presidente del Consiglio e Padoan, ministro dell'economia, per non contraddire la commissione europea che metteva in guardia il Governo dall'utilizzo di fondi pubblici per evitare il fallimento delle quattro banche. In realtà mettere in guardia significava ricordare, appunto, le regole che nel suo libro Renzi definisce discutibili e che il ministro Padoan, già poco prima della firma del decreto aveva definito "piccoli cavilli". Opposti contro il salvataggio, con la copertura delle perdite delle quattro banche proposto dal Fondo Interbancario, ovvero dal consorzio di tutte le banche italiane, con un intervento da due miliardi, attraverso la sottoscrizione di nuove quote da girare a tempo debito ai giganti del credito come BancaIntesa e Unicredit. Niente risoluzioni, nessuna conseguenza per obbligazionisti e azionisti delle quattro banche da salvare. Piccoli o grandi che fossero i cavilli dell'Ue, secondo la quale quelli del Fondo interbancario erano soldi pubblici, bastarono a Renzi e Padoan per virare sul decreto salvabanche che in realtà anticipava il bail in che in Europa sarebbe entrato in vigore solo a fine anno. BancaEtruria "cavia del bail in" avrebbe ammesso più di un anno dopo il presidente della Good Bank nata dal decreto, Roberto Nicastro. Le conseguenze sono ferite ancora aperte sugli obbligazionisti che in BancaEtruria avevano investito e sui 62mila azionisti cancellati con un colpo di spugna come cavie del bail in. "I tedeschi possono salvare le proprie banche con fondi pubblici e aiuti di stato, l'Italia no". Parole dure, uscite in tempo reale, dalla bocca del presidente dell'Abi, l'associazione di tutte le banche italiane, Antonio Patuelli, che, per essere ancora più chiaro, definì "una legnata" il salvataggio delle quattro banche italiane, denunciando il fatto che nel frattempo le Sparkasse , le piccole casse di risparmio tedesche erano state salvate dal governo di Angela Merkel con più di 200 miliardi di fondi pubblici. E questo bastava e avanzava, non solo secondo lo stesso presidente dell'Abi, per lanciare la sfida alla commissione dell'Ue. Firmando il decreto salvabanche non come un bail imposto dall'Ue, ma con i due miliardi del Fondo interbancario. Il rischio? Si chiedeva Patuelli: quello di una procedura di infrazione, una delle tante minacciate e mai andate in porto dall'Ue. Tutti retroscena che potrebbero sempre rileggersi ripercorrendo la lunga storia di BancaEtruria, nel tempo, più avanti.
Romano Salvi

Condividi le tue opinioni su Corriere dell'Umbria

Caratteri rimanenti: 400

Più letti oggi

Mediagallery

La regina Elisabetta II festeggia il suo 92mo compleanno

La regina Elisabetta II festeggia il suo 92mo compleanno

Londra (askanews) - La regina Elisabetta II festeggia il suo 92mo compleanno con i tradizionali spari di auguri e con un concerto di beneficenza con Tom Jones, Kylie Minogue e Shaggy. Per celebrare il compleanno della monarca sono stati sparati 41 colpi a Hyde Park e 62 alla Torre di Londra, mentre al castello di Windsor la banda ha suonato "Happy Birthday" durante il cambio della guerdia. In ...

 
Cina conduce manovre navali, sale la tensione con Taiwan

Cina conduce manovre navali, sale la tensione con Taiwan

Roma (askanews) - La Cina ha condotto esercitazioni navali nel Pacifico, utilizzando la sua unica portaerei, la Lianing. Le manovre hanno avuto luogo in un'area a est del canale Bashi, che si trova tra Taiwan e le Filippine, e sono venute dopo diversi giorni di attività militari da parte di Pechino che hanno suscitato preoccupazioni a Taipei. La marina cinese ha dichiarato sul proprio account ...

 
Salute

A Cosmofarma il futuro delle farmacia

La rivoluzione digitale e come le farmacie la stanno affrontando. Se ne è parlato a Bologna al convegno organizzato da Dompé con i principali protagonisti del settore.

 
Itala Pilsen Day, pedalata e picnic in stile vintage a Padova

Itala Pilsen Day, pedalata e picnic in stile vintage a Padova

Padova (askanews) - Un vero e proprio tuffo nel passato, un salto indietro nel tempo alla riscoperta dell atmosfera, dei gusti e dei sapori di una volta. E' partita da Padova la prima edizione dell'Itala Pilsen Day, un evento speciale tra le strade e le piazze del centro storico, tra personaggi in abiti ottocenteschi e biciclette vintage. A promuoverlo è Itala Pilsen, la storica birra padovana ...

 
Pinti porta in scena "Dall'omonimo libro di Pietro. Storia di un mezzadro"

Teatro comunale di Laterina

Pinti porta in scena "Dall'omonimo libro di Pietro. Storia di un mezzadro"

Sabato 7 aprile alle 21,15 nel nuovo appuntamento con Storie Sospese reloaded, la stagione del Teatro Comunale di Laterina, torna in scena Pietro Pinti protagonista di ...

03.04.2018

"Novecento" di Gabriele Vacis al Teatro Dovizi

Bibbiena

"Novecento" di Gabriele Vacis al Teatro Dovizi

Volge al termine per l’anno 2018 la stagione teatrale del Teatro Dovizi di Bibbiena promossa dal Comune di Bibbiena in collaborazione con Fondazione Toscana Spettacolo e la ...

03.04.2018

"Tangosuite", al teatro Donatella Alamprese

Cavriglia

"Tangosuite", al teatro Donatella Alamprese

Un altro grande concerto in cui la vocalità femminile fa da protagonista assoluta: sabato 14 aprile alle ore 21 e 30 al Teatro Comunale di Cavriglia, per la rassegna ...

03.04.2018