Due indizi, solo una coincidenza?

Due indizi, solo una coincidenza?

27.08.2017 - 14:08

0

Perché ci sia la prova, ancora manca il terzo indizio. Ma almeno a  due ci siamo già arrivati e, come si sa,  due indizi non bastano per andare oltre la coincidenza. Lo ha detto al Corriere di Arezzo, che nella maggioranza di Palazzo Cavallo avvertiva qualche mal di pancia, anche il sindaco Ghinelli: si tratta solo di prese di posizioni personali. Personale l’attacco di Oraghinelli al Prefetto, richiamato ai suoi compiti istituzionali perché si era preoccupato del degrado ambientale a Saione e non solo. Un attacco di cui anche il sindaco avrebbe fatto volentieri a meno, in un momento in cui per perdere la testa e il controllo nella parte della città più a rischio insicurezza, manca solo una crisi istituzionale tra le due principali istituzioni, Comune e Prefettura. Il primo ad avvertire il pericolo è stato, per la verità, proprio Ghinelli che sentì il bisogno di scrivere una lettera aperta ai cittadini per assicurarli che non avrebbe fatto un passo indietro  di fronte al loro diritto alla sicurezza, ma anche per diffidare chi butta benzina sul fuoco, dal mettere a rischio la coesione istituzionale “senza la quale è vano ogni sforzo”. Posizione personale, quella di Oraghinelli sul Prefetto, non solo per il sindaco ma anche per il gruppo consiliare di Forza Italia, che prendeva le distanze  dal resto della maggioranza, su una questione che va ben al di là di una banale diversità di opinioni.  Insomma primo sintomo di mal di pancia. Ma non la prima indigestione: qualcosa di traverso è andata fin dall’insediamento, con Fratelli d’Italia che, prima della cura di Macrì alla presidenza di Estra, era stata perfino espulsa dalla maggioranza. Di traverso, non solo a tutta la maggioranza, era andata anche la risposta del sindaco , sceso sui banchi dei consiglieri, al capogruppo del Pd, Luciano Ralli, per raccoglierne  l’invito a fare lobby per una difesa compatta del territorio. Una risposta indigesta anche per l’opposizione renziana che non gradì  il riconoscimento di Ghinelli all’aiuto ricevuto dal Governatore Enrico Rossi, che governa con i renziani ma che renziano non è mai stato, tanto meno oggi che ha lasciato il Pd. Non ha fatto certo bene al mal di pancia l’ordinanza, e qui siamo al secondo indizio, del sindaco contro  l’alcol.   Personale  - dice il sindaco al Corriere di Arezzo --anche la posizione di chi in maggioranza, Federico Scapecchi di Forza Italia e Angelo Rossi di Oraghinelli,  ha corretto l’ordinanza chiedendo un po’ di buon senso e ragionevolezza nei controlli. D’accordo sì, ma non del tutto. “Da liberali – dicono – riteniamo che il proibizionismo non abbia mai portato agli effetti sperati”. Che sia personale la posizione di Angelo Rossi, che di ruolo in maggioranza fa il battitore libero, nessuno stenta a crederlo:più difficile credere che  nel gruppo di Forza Italia a pensarla in maniera diversa dal sindaco sia solo Federico Scapecchi, che del gruppo è uno dei leader. Di sicuro la pensa in maniera diversa Maurizio D’Ettore, che di Forza Italia è coordinatore provinciale. Certo farebbe scalpore in tutta Italia, ancora più dell’impresa del Pd che riusci a perdere Palazzo Cavallo, se un Comune  come quello di Arezzo entrasse in crisi per colpa  della birra. Per avere una prova ci vuole almeno un terzo indizio.

Condividi le tue opinioni su Corriere dell'Umbria

Caratteri rimanenti: 400

Più letti oggi

Mediagallery

Nel Grafene una proprietà che rivoluzionerà le comunicazioni

Nel Grafene una proprietà che rivoluzionerà le comunicazioni

Milano (askanews) - Scoperta nel grafene una straordinaria capacità che potrebbe portare a una rivoluzione nello sviluppo di dispositivi ottici miniaturizzati con lo sfruttamento di frequenze precedentemente inutilizzate per trasmettere su banda larga una grandissima quantità di dati in modo estremamente veloce. Nel maggio 2018, infatti, i ricercatori del progetto Graphene Flagship hanno mostrato ...

 
Agenzia Entrate: sanatoria cartelle? Se nuove norme le attueremo

Agenzia Entrate: sanatoria cartelle? Se nuove norme le attueremo

Roma, (askanews) - "Consentitemi di non rispondere a domande di questo tipo perchè mi sembra che sia nel campo delle dichiarazioni e delle ipotesi quindi attendiamo di capire le norme e poi come sempre, come Agenzia delle entrate, le attueremo". E' quanto ha risposto il vicedirettore dell'Agenzia delle Entrate, Paolo Savini, a chi domandava, a margine di un evento al Cnel, se annunci di nuove ...

 
Altro

Dalla Regione Lazio la prima legge su rider

Più diritti, più tutele, più innovazione in materia di salute e sicurezza per i lavoratori della gig economy. E’ questa in sintesi la proposta di legge sui ‘lavoratori digitali’, già approvata in Giunta, presentata dal governatore del Lazio, Nicola Zingaretti. L’amministrazione parteciperà con uno stanziamento di 2 milioni di euro per il biennio 2019-2020.

 
Altro

Torna l'avventura di Overland, missione India

Un viaggio entusiasmante attraverso riti, culture e paesaggi mozzafiato in 8 imperdibili puntate. Torna l'avventura di Overland. Questa volta i mezzi motorizzati partiranno dal Kerala, la parte più a Sud dell’India, per poi transitare via terra attraverso tutta la penisola esplorando foreste impenetrabili alla ricerca di tigri, solcando gli aridi deserti del Rajastan con i suoi maestosi palazzi, ...

 
"I pirati dell'isola che non c'è" al teatro di Piazza Berlinguer

Cavriglia

"I pirati dell'isola che non c'è" al teatro di Piazza Berlinguer

Sabato 16 giugno alle 21 al Teatro Comunale di Piazza Berlinguer a Cavriglia si terrà l'atto conclusivo del corso di teatro promosso dall'Associazione Culturale Teatrale ...

15.06.2018

CastleTheatre porta in scena Don Chisciotte al Castello di Sorbello

Teatro

CastleTheatre porta in scena Don Chisciotte al Castello di Sorbello

Secondo e ultimo appuntamento di CastleTheatre, la nuova rassegna di teatro nei castelli ideata dall’associazione aretina rumorBianc(O). Domenica 17 giugno al Castello di ...

15.06.2018

Capitan Moscardelli si racconta al Passioni Festival

LA RASSEGNA

Capitan Moscardelli si racconta al Passioni Festival

Penultima e attesa giornata del Passioni Festival venerdì 15 giugno al cinema Eden di Arezzo con due grandissimi appuntamenti. Il primo, alle 18,30, è quello con il capitano ...

15.06.2018