Renzi contro Visco, colpa di BancaEtruria

Renzi contro Visco, colpa di BancaEtruria

12.11.2017 - 13:29

0

La caduta del Monte dei Paschi non impedì il primo posto ma costò la vittoria a Bersani che era partito con un vantaggio di 15 punti. Ora, con la commissione d’inchiesta sulle Banche che si occuperà proprio in campagna elettorale di BancaEtruria, Renzi, che pure non parte certo con i favori del pronostico, fa di tutto per non fare la stessa fine di Bersani. Che il dossier BancaEtruria sia da sempre scottato tra le mani di Renzi, fin da quando inserì la Popolare aretina nel decreto salvabanche, per non parlare delle contestazioni itineranti delle vittime del salvabanche lungo il percorso del treno Direzione Italia che viaggia in incognito, è noto almeno quanto il fatto che i commissari inviati in via Calamandrei avevano trovato nel Cda riunito papà Boschi come vicepresidente. Sarà una coincidenza, ma l’attacco, fallito, al Governatore della Banca d’Italia, Visco, è partito proprio con l’avvio della campagna elettorale. Un attacco su tutto il versante del credito ma che avrebbe il suo epicentro proprio in via Calamandrei. A fare chiarezza sulle origini e sulle conseguenze del terremoto sarà, appunto, la commissione d’inchiesta. Sarà più chiaro anche il motivo per il quale si sia rotto il feeling che aveva contraddistinto i primi rapporti  tra Renzi e Visco e perché Renzi ora vuol lasciare il cerino di BancaEtruria in mano al governatore. Intanto però a spiegarlo, con un lungo e dettagliato editoriale su due pagine della Stampa, ci ha provato Marcello Sorgi, che della Stampa di Torino è stato direttore, dopo esserlo stato del Tg1. Per la verità quella dell’editorialista, uno dei più attendibili del giornalismo italiano, più che di una spiegazione ha l’aria di una anticipazione sia sulle origini del gelo tra l’ex premier e il governatore, e sulle mosse che Visco sta preparando per il suo contrattacco in commissione.  Sia sulle prime che sulle seconde è sempre BancaEtruria il pomo della discordia. Bankitalia non ha mai detto, finora, perché a BancaEtruria  i commissari sono arrivati un anno dopo il commissariamento di BancaMarche, e perché solo più di un anno dopo le conclusioni dei suoi ispettori che avevano rilevato la necessità di una aggregazione con un istituto di elevato standing. Certo, come ricorda anche Marcello Sorgi, perché BancaEtruria non preoccupava il governatore quanto BancaMarche e neanche quanto le altre due banche messe in risoluzione. In realtà, rivela La Stampa, le conclusioni dell’istruttoria di Bankitalia erano state consegnate al ministro dell’economia Padoan ben prima che, su indicazione  di Visco, firmasse in completa autonomia il decreto di commissariamento. Un anno dopo quello firmato per BancaMarche. Comunque, prima che fosse avvertito Renzi che, questo non è un segreto, a BancaEtruria teneva più che a BancaMarche: per questo, a scontro mai chiuso con Visco, nelle fermate del treno di Direzione Italia dice che è stato lui a commissariare BancaEtruria. Ci mancava solo questo alla Popolare degli aretini: che la dichiarazione di guerra a Visco sia stata fatta per una invasione di campo in via Calamandrei.

Condividi le tue opinioni su Corriere dell'Umbria

Caratteri rimanenti: 400

Più letti oggi

Mediagallery

Sala: non demonizzare Salvini, Milano lo batterà con idee e fatti

Sala: non demonizzare Salvini, Milano lo batterà con idee e fatti

Milano, 23 giu. (askanews) - "Le paure ci sono, tutti noi abbiamo delle paure, però Milano le paure le gestisce e non le butta addosso agli altri, Milano non ha paura della diversità perché sulla diversità ci costruisce il futuro, e non è una bella dichiarazione di principio perché Milano lo fa da 26 secoli ed è arrivata dove è arrivata, integrando e mettendo insieme le qualità di tutti noi. ...

 
Contemporaneo a 360 gradi, il freestyle invade Palazzo Grassi

Contemporaneo a 360 gradi, il freestyle invade Palazzo Grassi

Venezia (askanews) - Una grande rampa da skateboard dove, fino a qualche mese fa, troneggiava il demone colossale di Damien Hirst. A Palazzo Grassi a Venezia la cultura freestyle entra dalla porta principale in uno dei musei più importanti del mondo con la tre giorni di "Skate the Museum", evento collegato alla mostra del pittore tedesco Albert Oehlen, ma che vive di una vita e di un'energia ...

 
Immigrati, il sindaco di Riace: campagna di odio produce la morte

Immigrati, il sindaco di Riace: campagna di odio produce la morte

Reggio Calabria (askanews) - Nelle baraccopoli di San Ferdinando e di Rosarno non c'è rispetto dei diritti umani, c'è un degrado umano. Perché le autorità se ne accorgono solo quando succedono questi casi gravi e si continua a mantenere operative queste strutture quando si potrebbe benissimo fare l'ospitalità diffusa e utilizzare le case della piana e dei centri storici che non sono abitate. Non ...

 
A Reggio Calabria la marcia di solidarietà per Soumaila Sacko

A Reggio Calabria la marcia di solidarietà per Soumaila Sacko

Reggio Calabria (askanews) - C'erano centinaia di migranti, lavoratori stagionali, sindacalisti ma anche tanti amministratori locali a Reggio Calabria, in occasione della manifestazione organizzata dall'Unione sindacale di base (Usb) per chiedere giustizia dopo l'omicidio di Soumaila Sacko, il bracciante del Mali ucciso a fucilate il 2 giugno 2018 mentre recuperava alcune vecchie lamiere in una ...

 
"I pirati dell'isola che non c'è" al teatro di Piazza Berlinguer

Cavriglia

"I pirati dell'isola che non c'è" al teatro di Piazza Berlinguer

Sabato 16 giugno alle 21 al Teatro Comunale di Piazza Berlinguer a Cavriglia si terrà l'atto conclusivo del corso di teatro promosso dall'Associazione Culturale Teatrale ...

15.06.2018

CastleTheatre porta in scena Don Chisciotte al Castello di Sorbello

Teatro

CastleTheatre porta in scena Don Chisciotte al Castello di Sorbello

Secondo e ultimo appuntamento di CastleTheatre, la nuova rassegna di teatro nei castelli ideata dall’associazione aretina rumorBianc(O). Domenica 17 giugno al Castello di ...

15.06.2018

Capitan Moscardelli si racconta al Passioni Festival

LA RASSEGNA

Capitan Moscardelli si racconta al Passioni Festival

Penultima e attesa giornata del Passioni Festival venerdì 15 giugno al cinema Eden di Arezzo con due grandissimi appuntamenti. Il primo, alle 18,30, è quello con il capitano ...

15.06.2018