Italia invasa dalle auto a metano, ma si può fare di più

NUOVO RECORD

Italia invasa dalle auto a metano, ma si può fare di più

04.04.2017 - 13:27

0

Nuovo record italiano per i veicoli con alimentazione a metano, ma si può fare di più perché l'incremento ha comunque subito un evidente rallentamento.


Nel 2016 i veicoli a metano in circolazione in Italia hanno superato il milione di unità (attestandosi, per la precisione, a quota 1.005.809).

Il parco circolante di veicoli a metano nel nostro Paese ha quindi sperimentato una forte crescita negli ultimi anni, passando dalle 723.000 unità del 2010 a superare quota 1 milione di unità nel 2016, con un aumento percentuale del 38,9%. Tale crescita (che emerge da un’elaborazione dell’Osservatorio Federmetano, struttura di ricerca sul metano per autotrazione, sulla base di dati Aci) ha però subìto un forte rallentamento negli ultimi due anni, in cui le immatricolazioni di nuovi veicoli a metano sono molto diminuite.

E’ per questo che, aprendo i lavori di un workshop sulle “Evoluzione normative del mondo del metano”, organizzato il 4 aprile 2017 da Federmetano in occasione di EnergyMed, la presidente di Federmetano Licia Balboni ha voluto ribadire l’importanza strategica del metano sia per raggiungere gli obiettivi che il nostro Paese si è posto in termini di riduzione dell’impatto ambientale dei trasporti su strada sia perché il settore del metano per autotrazione rappresenta un fiore all’occhiello per l’economia italiana che esporta i suoi prodotti in tutto il mondo.

Dopo aver ricordato che il 2018 sarà un anno speciale per Federmetano, che festeggerà i 70 anni di attività, Licia Balboni ha affermato che “al metano deve essere riservata maggiore attenzione, sia nelle sedi istituzionali sia da parte dei media. Per sostenere l’intero comparto, Federmetano ha fatto proposte precise per l’aggiornamento della Strategia Energetica Nazionale, come il mantenimento degli attuali livelli di accisa; la promozione di misure per indicizzare lo sviluppo della rete di CNG e di LNG in aree in cui è carente; modifiche normative per la variazione dei regime penali (CG), per la flessibilizzazione del conferimento della capacità di trasporto, per la semplificazione e la velocizzazione dell’allaccio ai metanodotti e modifiche della tariffa di accesso alla rete di distribuzione; l’armonizzazione delle norme regionali in materia di tassa automobilistica”

Dopo l’intervento di Licia Balboni, il workshop “Evoluzione normative del mondo del metano” è proseguito con la relazione di Giuseppe Fedele, vice presidente di Federmetano, focalizzata sul trasporto extra rete del biometano. A seguire vi sono stati gli interventi di Aldo Bernardini (di Ham Italia) sulla distribuzione del GNL in Italia, e poi di Enrico Franciosi, responsabile del comparto officine di Federmetano, su “officine, trasformazioni in aftermarket e riqualificazione dei serbatoi di CNG4”. L’affluenza di pubblico che ha seguito il workshop è stata buona ed è rimasta costante per tutto il corso dei lavori.

Condividi le tue opinioni su Corriere dell'Umbria

Caratteri rimanenti: 400

Più letti oggi

Mediagallery

Usa: l'attentatore di NY voleva la vendetta per i palestinesi

Usa: l'attentatore di NY voleva la vendetta per i palestinesi

New York (askanews) - Voleva vendicarsi degli attacchi israeliani contro i palestinesi. Lo ha detto nel primo interrogatorio il 27enne originario del Bangladesh che voleva farsi saltare in aria vicino a uno degli hub di trasporto più trafficati di New York City. Una volta catturato e trasferito in ospedale - dove è stato curato per le ferite subite per l'esplosione del dispostivo rudimentale che ...

 
Macron a Trump: su clima ha responsabilità di fronte a storia

Macron a Trump: su clima ha responsabilità di fronte a storia

Parigi (askanews) - Il presidente francese Emmanuel Macron ha lanciato un appello al suo omologo Usa Donald Trump a ricordare la sua "responsabilità di fronte alla Storia" in relazione alla decisione di ritirare gli Stati uniti dall'Accordo di Patrigi sul clima, in un'intervista ieri alla CBS alla vigilia di un summit sullo stesso tema che si terrà nella capitale francese. "Ci sono più di 180 ...

 
Brucia la California, incendio più grande di New York

Brucia la California, incendio più grande di New York

Roma, (askanews) - Brucia la California: il più devastante degli incendi che abbiano mai colpito la California del Sud continua ad espandersi, alimentato dai forti venti, e interessa una superficie più grande di New York City. L'incendio Thomas nelle contee di Ventura e Santa Barbara ha carbonizzato 230mila ettari nel corso di una settimana, allargandosi di oltre 50mila ettari in un solo giorno. ...

 
Usa: trasporti tornano alla normalità dopo esplosione a New York

Usa: trasporti tornano alla normalità dopo esplosione a New York

New York (askanews) - E' tornata la normalità nel sistema di trasporti di New York City, mandato in tilt da un tentato attentato terroristico ad opera del 27enne Akayed Ullah. Il terminal degli autobus di Port Authority, tra la 42esima Strada e l'ottava Avenue, è stato riaperto così come le stazioni della linea metropolitana che avevano accesso diretto al terminal. Resta invece ancora ...

 
Tutte le nomination: c'è anche l'Italia con 5 candidature

Golden Globe

Tutte le nomination: c'è anche l'Italia con 5 candidature

Annunciate a Los Angeles le candidature per la 75esima edizione dei Golden Globe 2018, che si terranno il 7 gennaio al Beverly Hilton Hotel, sede della manifestazione. Bene ...

11.12.2017

Saione in musica

AREZZO

Saione in musica

E' in programma il 15 dicembre "Saione in musica" concerto prenatalizio promosso dal Lions Club Chimera di Arezzo. Appuntamento alle 18.30 nella chiesa di Saione, collaborano ...

10.12.2017

Trecento danzatori e 7 ore di spettacolo al Teatro Petrarca

Il concorso

Trecento danzatori e 7 ore di spettacolo al Teatro Petrarca

Trecento ballerini da trentuno scuole da tutta la penisola, per una maratona di oltre cento coreografie. Il concorso internazionale di danza "Piero della Francesca" raggiunge ...

08.12.2017