Una "roba" da non dimenticare

Una "roba" da non dimenticare

26.10.2014 - 14:51

0

Non finirò mai di stigmatizzare l'uso smodato, insensato e sempre più precoce delle sostanze stupefacenti. I guasti provocati dall'assunzione di questa “roba” si riverberano quotidianamente nella cronaca dei giornali, essendo alla base di suicidi, di omicidi, di malversazioni. Recentemente è venuta a mancare un'attrice, Lilli Carati, che alcuni anni fa ebbe un grande successo in quei film un po' sexy e un po' no, che affollavano le sale cinematografiche. Film che avevano Lino Banfi ed altri comici come partner consueti. Lilli Carati entrò poi in un giro di droga pesante che la portò ad  uscire dal cinema, poi ad andare in carcere e, infine - e per fortuna - ad essere accolta in una comunità di recupero e si salvò. Quando stava rientrando nel mondo che l'aveva vista sexy-symbol di quegli anni, un tumore al cervello le ha impedito qualsiasi ripresa artistica. 

Lilli Carati è morta in questi giorni a Varese per colpa di quella malattia: aveva cinquantotto anni. Abbiamo riportato questa storia a significare quanto può essere devastante l'assunzione di droghe pesanti e di come a questo fenomeno, che vede sempre più giovanissimi avvicinarsi alla “roba”, si dia soltanto di rado la giusta attenzione.
Ho raccontato la triste vicenda di Lilli Carati per parlare di droga e per dire che non si deve pensare che lo spaccio di sostanze stupefacenti, abbia radici solo nelle grandi città. Al contrario, tutti devono sapere che anche alcuni piccoli centri di provincia possono essere oggetto di attenzione di pusher spregiudicati. Non c'è perciò salvezza, se non quella, da parte dei genitori, di una costante attenzione dei figli e, da parte di chi ha qualche anno in più, un po' di ragionevolezza. 

Condividi le tue opinioni su Corriere dell'Umbria

Caratteri rimanenti: 400

Più letti oggi

Mediagallery

Salvini querela Saviano, Delrio: "Incommentabile, ministro che minaccia chi osa dissentire"

Salvini querela Saviano, Delrio: "Incommentabile, ministro che minaccia chi osa dissentire"

(Agenzia Vista) Napoli, 19 luglio 2018 Salvini querela Saviano, Delrio incommentabile, ministro che minaccia chi osa dissentire Il capogruppo del Partito Democratico, Graziano Delrio, incontra presso la sede del consiglio comunale i giovani amministratori Dem della Campania."Incommentabile, ministro che minaccia chi osa dissentire". Queste le parole di Delrio ai giornalisti sulla querela del ...

 
Bimba rom ferita, Delrio: "Occorre sforzo per affermare principio dell'uguaglianza tra persone"

Bimba rom ferita, Delrio: "Occorre sforzo per affermare principio dell'uguaglianza tra persone"

(Agenzia Vista) Napoli, 19 luglio 2018 Bimba rom ferita, Delrio: "Occorre sforzo per affermare principio dell'uguaglianza tra persone" Il capogruppo del Partito Democratico, Graziano Delrio, incontra presso la sede del consiglio comunale i giovani amministratori Dem della Campania. "Occorre uno sforzo per affermare il principio dell'uguaglianza tra persone nel nostro Paese". Queste le parole di ...

 
PD, Delrio: "Mettere da parte le correnti e ripartire dalla gente"

PD, Delrio: "Mettere da parte le correnti e ripartire dalla gente"

(Agenzia Vista) Napoli, 19 luglio 2018 PD, Delrio mettere da parte le correnti e ripartire dalla gente Il capogruppo del Partito Democratico, Graziano Delrio, incontra presso la sede del consiglio comunale i giovani amministratori Dem della Campania. "Bisogna mettere da parte le correnti e ripartire dalla gente". Queste le parole di Delrio. AltrimondiNews Fonte: Agenzia Vista / Alexander ...

 
26 anni dopo via D'Amelio, Palermo ricorda Borsellino

26 anni dopo via D'Amelio, Palermo ricorda Borsellino

Palermo (askanews) - Ventisei anni dopo Palermo si è ritrovata ancora una volta in via D'Amelio per ricordare il giudice Paolo Borsellino e gli agenti della sua scorta: Agostino Catalano, Emanuela Loi, Vincenzo Li Muli, Walter Eddie Cosina e Claudio Traina. Sul palco allestito davanti all'albero che ricorda la strage di Via D'Amelio del 19 luglio 1992, sono saliti in tanti per testimoniare il ...

 
Scorrida a Quarata con la Rettondini e dilettanti allo sbaraglio

AREZZO

Scorrida a Quarata con la Rettondini e dilettanti allo sbaraglio

Tutto pronto a Quarata per la Scorrida, spettacolo che porta in scena le esibizioni di dilettanti allo sbaraglio sulla falsariga del format mitico dello show di Corrado ...

20.07.2018

Stanley Clarke al Valdarno Jazz Summer

Il festival

Stanley Clarke al Valdarno Jazz Summer

Musicista, compositore e performer: sarà il leggendario bassista statunitense Stanley Clarke, accompagnato dalla band composta da Beka Gochiashvili al pianoforte, Cameron ...

19.07.2018

Tre giorni di eventi con l'Arezzo Celtic Festival

La rassegna

Tre giorni di eventi con l'Arezzo Celtic Festival

Tra arpe, cornamuse e tamburi, l’Arezzo Celtic Festival sarà acceso da tre serate di concerti e di spettacoli. La quinta edizione dell’evento è in programma al parco Pertini ...

19.07.2018