Più sereni e produttivi con il cane in ufficio

Più sereni e produttivi con il cane in ufficio

14.06.2018 - 18:15

0

Milano, 14 giu. (Labitalia) - Molti hanno la foto sullo screen saver o sul telefonino, ma vorrebbero averlo più vicino: l'amico a 4 zampe non si dimentica quando siamo al lavoro e ora un sondaggio condotto da Petpassion, la community italiana dei pet lovers powered by Purina, dimostra che con Fido o Charlie in ufficio l'atmosfera è più serena e rilassata, la produttività migliora e la felicità è contagiosa. L'inchiesta è stata fatta in occasione della Giornata mondiale del cane in ufficio, che si celebra il 22 giugno.

Con grande entusiasmo e spirito di partecipazione, i proprietari di cani si sono fatti portavoce dei grandi benefici derivanti dalla presenza dei pet in ufficio tra scrivanie e sale riunioni. Il 34,5% di loro ha infatti dichiarato di andare in ufficio in compagnia dell’amico a quattro zampe, e di questi il 26% lo fa spesso. Il 70% di chi invece non porta il pet nei luoghi di lavoro, si dichiara favorevole a questo tipo di iniziative.

Per quella fortunata percentuale (34,5%) di pet lovers che inizia la giornata lavorativa insieme all’amato amico a quattro zampe, i benefici sono evidenti: più del 50% di questi dichiara di lavorare e stare meglio, in un clima più sereno. Il resto degli intervistati sottolinea anche una maggiore serenità dei pets che non rimangono in casa soli (16,6%) e godono della compagnia del loro proprietario (31%).

E quel 65,5% di pet lovers che invece non porta il cane in ufficio? Di questi è il 41,5% a confermare che gli uffici nei quali operano rappresentano un reale impedimento. Purina offre le proprie competenze e la propria esperienza a quelle realtà lavorative che non percepiscono ancora i vantaggi derivanti da questo tipo di benefit aziendale.

Purina - che dal 2014 consente alle proprie persone di poter lavorare tutti i giorni in compagnia del proprio amico a quattro zampe - crede fortemente che la presenza dei cani in ufficio possa aumentare la produttività e migliorare la relazione tra colleghi ed è per questo che lo scorso anno ha annunciato la nascita della Pets at Work Alliance.

"Siamo convinti -ha commentato Marco Travaglia, direttore generale di Purina Sud Europa- che quando i pet e le persone che li amano stanno insieme, la vita si arricchisca. Per questo mettiamo la nostra esperienza e la nostra consulenza gratuita a disposizione delle aziende che vogliono diventare pet friendly e ricevere consigli e suggerimenti utili per avviarle con successo. Su questi presupposti è nata la 'Pets at Work Alliance', iniziativa che mira a crescere e coinvolgere sempre più aziende in tutta Europa, con l’obiettivo di portare benefici ai dipendenti, alle aziende, e agli animali".

Condividi le tue opinioni su Corriere dell'Umbria

Caratteri rimanenti: 400

Più letti oggi

Mediagallery

Il 24 giugno cade tabù in Arabia Saudita: sì a donne al volante

Il 24 giugno cade tabù in Arabia Saudita: sì a donne al volante

Riad, (askanews) - L'Arabia Saudita, l'unico paese al mondo a vietare la licenza di guida alle donne, farà cadere questo tabù domenica 24 giugno. Una riforma storica per il regno ultraconservatore, accusato di una crescente repressione contro gli attivisti per i diritti umani. Annunciata nel settembre 2017, questa decisione è stata voluta dal principe ereditario Mohammed Bin Salman e fa parte di ...

 
Nel Grafene una proprietà che rivoluzionerà le comunicazioni

Nel Grafene una proprietà che rivoluzionerà le comunicazioni

Milano (askanews) - Scoperta nel grafene una straordinaria capacità che potrebbe portare a una rivoluzione nello sviluppo di dispositivi ottici miniaturizzati con lo sfruttamento di frequenze precedentemente inutilizzate per trasmettere su banda larga una grandissima quantità di dati in modo estremamente veloce. Nel maggio 2018, infatti, i ricercatori del progetto Graphene Flagship hanno mostrato ...

 
Agenzia Entrate: sanatoria cartelle? Se nuove norme le attueremo

Agenzia Entrate: sanatoria cartelle? Se nuove norme le attueremo

Roma, (askanews) - "Consentitemi di non rispondere a domande di questo tipo perchè mi sembra che sia nel campo delle dichiarazioni e delle ipotesi quindi attendiamo di capire le norme e poi come sempre, come Agenzia delle entrate, le attueremo". E' quanto ha risposto il vicedirettore dell'Agenzia delle Entrate, Paolo Savini, a chi domandava, a margine di un evento al Cnel, se annunci di nuove ...

 
Altro

Dalla Regione Lazio la prima legge su rider

Più diritti, più tutele, più innovazione in materia di salute e sicurezza per i lavoratori della gig economy. E’ questa in sintesi la proposta di legge sui ‘lavoratori digitali’, già approvata in Giunta, presentata dal governatore del Lazio, Nicola Zingaretti. L’amministrazione parteciperà con uno stanziamento di 2 milioni di euro per il biennio 2019-2020.

 
"I pirati dell'isola che non c'è" al teatro di Piazza Berlinguer

Cavriglia

"I pirati dell'isola che non c'è" al teatro di Piazza Berlinguer

Sabato 16 giugno alle 21 al Teatro Comunale di Piazza Berlinguer a Cavriglia si terrà l'atto conclusivo del corso di teatro promosso dall'Associazione Culturale Teatrale ...

15.06.2018

CastleTheatre porta in scena Don Chisciotte al Castello di Sorbello

Teatro

CastleTheatre porta in scena Don Chisciotte al Castello di Sorbello

Secondo e ultimo appuntamento di CastleTheatre, la nuova rassegna di teatro nei castelli ideata dall’associazione aretina rumorBianc(O). Domenica 17 giugno al Castello di ...

15.06.2018

Capitan Moscardelli si racconta al Passioni Festival

LA RASSEGNA

Capitan Moscardelli si racconta al Passioni Festival

Penultima e attesa giornata del Passioni Festival venerdì 15 giugno al cinema Eden di Arezzo con due grandissimi appuntamenti. Il primo, alle 18,30, è quello con il capitano ...

15.06.2018