economia

Trasporti: Fit, bene stop Ue a pacchetto mobilità

14.06.2018 - 17:15

0

Roma, 14 giu. (AdnKronos) - “Accogliamo positivamente la notizia del voto odierno all’Europarlamento: è uno stop temporaneo che però serve per riaprire la discussione affinché il pacchetto mobilità, che così come è stato approvato il 4 giugno ci appare scellerato, sia emendato e finalmente tenga conto delle criticità che abbiamo avanzato”. A dichiararlo è Maurizio Diamante, segretario nazionale della Fit-Cisl, commentando il voto odierno nella seduta plenaria del Parlamento europeo, che ha bloccato il pacchetto mobilità (Mobility Package) così come era stato votato dalla Commissione europea ai Trasporti lo scorso 4 giugno. Il voto di oggi riapre quindi la discussione sul pacchetto stesso.

“Come Fit-Cisl – prosegue Diamante – assieme all’Etf, la Federazione europea dei lavoratori dei trasporti a cui siamo affiliati, e agli altri sindacati ci stiamo opponendo da mesi con forza al pacchetto mobilità così come è formulato, perché riduce i tempi di riposo e aumenta quelli di guida degli autisti di camion e autobus a lunga percorrenza e peggiora le condizioni di distacco transnazionale. È lampante il drammatico impatto che avrebbe il pacchetto sulla sicurezza stradale: per le vie d’Europa circolerebbero milioni di autisti più stanchi".

"Nel caso dei camionisti, va detto- prosegue Diamante - che loro già conducono una vita durissima, lavorando anche 18 ore al giorno e mangiando e dormendo sui loro camion. E va ricordato che la Corte di giustizia europea lo scorso 20 dicembre aveva sancito con una sentenza il divieto al riposo nell’automezzo. Nel caso degli autisti di autobus, evidenziamo i rischi della stanchezza di chi guida in primis per i passeggeri. Quanto al distacco transnazionale, il pacchetto aumenterebbe la concorrenza sleale delle imprese con residenza fittizia nell’est Europa, che già sottopagano i lavoratori distaccati in Italia ed eludono il fisco italiano. Lo stop votato oggi ci consentirà appunto di riaprire la discussione, per cui aumenteremo, assieme a Etf e agli altri sindacati, la nostra azione di pressione sugli Europarlamentari. L’Europa non è stata fondata sullo sfruttamento, ma sul lavoro e i diritti”.

Condividi le tue opinioni su Corriere dell'Umbria

Caratteri rimanenti: 400

Più letti oggi

Mediagallery

Sala: non demonizzare Salvini, Milano lo batterà con idee e fatti

Sala: non demonizzare Salvini, Milano lo batterà con idee e fatti

Milano, 23 giu. (askanews) - "Le paure ci sono, tutti noi abbiamo delle paure, però Milano le paure le gestisce e non le butta addosso agli altri, Milano non ha paura della diversità perché sulla diversità ci costruisce il futuro, e non è una bella dichiarazione di principio perché Milano lo fa da 26 secoli ed è arrivata dove è arrivata, integrando e mettendo insieme le qualità di tutti noi. ...

 
Contemporaneo a 360 gradi, il freestyle invade Palazzo Grassi

Contemporaneo a 360 gradi, il freestyle invade Palazzo Grassi

Venezia (askanews) - Una grande rampa da skateboard dove, fino a qualche mese fa, troneggiava il demone colossale di Damien Hirst. A Palazzo Grassi a Venezia la cultura freestyle entra dalla porta principale in uno dei musei più importanti del mondo con la tre giorni di "Skate the Museum", evento collegato alla mostra del pittore tedesco Albert Oehlen, ma che vive di una vita e di un'energia ...

 
Immigrati, il sindaco di Riace: campagna di odio produce la morte

Immigrati, il sindaco di Riace: campagna di odio produce la morte

Reggio Calabria (askanews) - Nelle baraccopoli di San Ferdinando e di Rosarno non c'è rispetto dei diritti umani, c'è un degrado umano. Perché le autorità se ne accorgono solo quando succedono questi casi gravi e si continua a mantenere operative queste strutture quando si potrebbe benissimo fare l'ospitalità diffusa e utilizzare le case della piana e dei centri storici che non sono abitate. Non ...

 
A Reggio Calabria la marcia di solidarietà per Soumaila Sacko

A Reggio Calabria la marcia di solidarietà per Soumaila Sacko

Reggio Calabria (askanews) - C'erano centinaia di migranti, lavoratori stagionali, sindacalisti ma anche tanti amministratori locali a Reggio Calabria, in occasione della manifestazione organizzata dall'Unione sindacale di base (Usb) per chiedere giustizia dopo l'omicidio di Soumaila Sacko, il bracciante del Mali ucciso a fucilate il 2 giugno 2018 mentre recuperava alcune vecchie lamiere in una ...

 
"I pirati dell'isola che non c'è" al teatro di Piazza Berlinguer

Cavriglia

"I pirati dell'isola che non c'è" al teatro di Piazza Berlinguer

Sabato 16 giugno alle 21 al Teatro Comunale di Piazza Berlinguer a Cavriglia si terrà l'atto conclusivo del corso di teatro promosso dall'Associazione Culturale Teatrale ...

15.06.2018

CastleTheatre porta in scena Don Chisciotte al Castello di Sorbello

Teatro

CastleTheatre porta in scena Don Chisciotte al Castello di Sorbello

Secondo e ultimo appuntamento di CastleTheatre, la nuova rassegna di teatro nei castelli ideata dall’associazione aretina rumorBianc(O). Domenica 17 giugno al Castello di ...

15.06.2018

Capitan Moscardelli si racconta al Passioni Festival

LA RASSEGNA

Capitan Moscardelli si racconta al Passioni Festival

Penultima e attesa giornata del Passioni Festival venerdì 15 giugno al cinema Eden di Arezzo con due grandissimi appuntamenti. Il primo, alle 18,30, è quello con il capitano ...

15.06.2018